HD DVD ha bruciato un miliardo di yen

Toshiba fa i conti sullo sviluppo di HD DVD, il formato che ha ora deciso di abbandonare

Roma - Arrivano dal quotidiano finanziario giapponese Nikkei le cifre che Toshiba avrebbe messo in campo per lo sviluppo di HD DVD, il formato dell'alta definizione che ha di recente deciso di abbandonare. Si parla di 100 miliardi di yen, pari a circa 640 milioni di euro.

Queste cifre secondo le indiscrezioni dell'autorevole quotidiano dovrebbero venire confermate dalla stessa Toshiba nei prossimi giorni, insieme agli altri numeri dei risultati finanziari.

C'è chi si chiede se, alla luce di questi numeri, il gioco sia valso la candela. Ma è vero che Toshiba opera in molti diversi settori, tanto che nonostante questo genere di carico è previsto che porti a casa un profitto per il 2007 di almeno 250 miliardi di dollari, una volta e mezzo più delle perdite legate ad HD DVD. È stato dunque un investimento pesante, molto importante, ma Toshiba non ha fatto il passo più lungo della gamba, come qualcuno aveva ipotizzato nelle scorse settimane.
Come sempre in questi casi, Toshiba ha preferito non commentare le indiscrezioni. "Non abbiamo annunciato queste cifre - ha spiegato un portavoce dell'azienda - e quindi non possiamo commentarle".
5 Commenti alla Notizia HD DVD ha bruciato un miliardo di yen
Ordina