Download/ 3 clic sopra il cielo

Un planetario 3D multipiattaforma, utility per i file, un completo editor Html, fotoritocco da desktop e Ascii Art

Sistema Operativo:WindowsNT-2000WindowsXpMac-OSX
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:11.706 KB
Click:4.083
Commenti:Leggi | Scrivi (10)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Quante volte ho guardato al cielo? SkyORB porta il cielo in una stanza, in maniera molto simile a Celestia o Stellarium (link a fondo scheda) e ai planetari software che appassionano chi vuole stare con la testa sopra le nuvole.

Utilizzando un motore 3D "ludico", e grazie ad una interfaccia recentemente riveduta e corretta, SkyORB offre tantissime visioni della volta celeste sotto tantissimi punti di vista diversi, fornendo informazioni sui corpi celesti e sfruttando un enorme catalogo di stelle, pianeti, lune, asteroidi e di quasi tutto quello che brilla nel cielo.

A differenza dei programmi simili, con SkyORB si ha più l'impressione di trovarsi di fronte a qualcosa di divertente, e meno scientifico, rispetto alla seriosità dei suoi omologhi. Ma questo può rappresentare un punto a favore per incuriosire, ad esempio, studenti e figli svogliati che possono volare fino alla luna in punta di mouse per osservare il cielo, o la Terra, da quel punto di vista, tra un giro nei satelliti di Giove ed un saltino verso altre galassie.

Se la visione "planetaria" è divertente ed affascinante, non da meno è la vista della volta celeste da qualsiasi punto della terra, visualizzata in maniera molto coreografica con tanto di costellazioni, effetti visivi e tutti i nomi di ogni corpicino celeste.

OpenGL e DirectX, e schede grafiche recenti su OSX Leopard e Windows200 o superiore, sono richieste per godere al massimo dello spettacolo di riflessi, effetti di luce e sfocature che rendono le esplorazioni spaziali un esperienza visiva (e scientificamente corretta) da non perdere.

Anche l'interfaccia sembra quella di un videogioco, tra grossi bottoni ed opzioni, come quelle per affinare la resa grafica, gli effetti visivi e la risoluzione dello schermo. Completamente gratuito, SkyORB si può tenere aggiornato automaticamente per non perdere di vista nemmeno una stella e le future versioni e migliorie del programma che già offre veramente tanto, ed in maniera graficamente bella e divertente.

Se Google Earth (link a fondo scheda) può mostrare il cielo reale "by Nasa", SkyORB mostra invece un cielo da film di fantascienza, o da videogioco. Non manca un comodo e semplice motore di ricerca, indispensabile per pianificare i prossimi viaggi interstellari. (Luca\S)

Programmi simili:
Planetari e stelle
Google Earth e dintorni