Video/ Biomodding tra arte e PC

Quando tecnologia, arte ed ecologia si fondono emergono sensazioni impreviste

Roma - Oltre il modding, oltre la flora c'è Angelo Vermeulen: l'artista ha aggiunto un nuovo tassello alla propria ricerca, con cui coniuga bio (vita) e mod (modifica), tecnologia e respiro.

Con la sua installazione all'Aesthetics Technology Lab dell'Università dell'Ohio ha voluto cercare nuove strade, ottenendo un effetto dirompente sui visitatori.

Su YouTube circola ora un suggestivo video dell'installazione, un progetto interattivo denominato BIOMODD che "tenta di visualizzare e ricostruire le complesse relazioni della tecnologia, della vita organica, del piacere e del consumo".
BIOMODD è un progetto in continuo sviluppo, spiega Vermeulen, destinato a cambiare e modificarsi mano a mano che viene assunto e diffuso. "L'aspetto del viaggio, l'aspetto sociale e la sua natura in continua evoluzione - sottolinea l'artista - sono componenti essenziali del progetto".

Qui sotto il suggestivo video:


13 Commenti alla Notizia Video/ Biomodding tra arte e PC
Ordina