Luca Annunziata

iTunes, in arrivo la flat musicale?

Voci di corridoio sostengono che Apple sia pronta al grande passo. E le major? La partita è ancora tutta da giocare. I consumatori scalpitano: 5 euro al mese per la terra promessa della musica

Roma - Basterebbero 8 dollari al mese per un menù di musica a volontà: questo, secondo il Financial Times, il succo delle trattative in corso tra Apple e le quattro principali etichette discografiche, Universal in testa. In ballo ci sarebbe pure una percentuale dei guadagni sugli iPod venduti.

iTunes, in arrivo la flat musicale?La trattativa tuttavia, secondo le indiscrezioni, sarebbe giunta ad uno stallo: troppo distante l'offerta di 20 dollari per unità, fatta da Apple alle grandi sorelle, da quella di 80 bigliettoni garantita lo scorso dicembre da Nokia a Universal per l'adesione al programma Comes with Music. "È una specie di sfida a chi cede per primo - hanno riferito due anonimi dirigenti che partecipano alla trattativa - e bisognerà vedere se in effetti qualcuno cederà".

Se i termini restassero quelli indicati, basterebbero 5 euro al mese per scaricare tutto quanto contenuto nell'archivio musicale di iTunes. In alternativa, i consumatori potrebbero decidere di pagare una sovrattassa di 100 dollari all'atto dell'acquisto del player MP3 allo scopo di garantirsi una fornitura a vita di canzoni di ogni genere. Ma Apple pensa anche ad altre soluzioni, come ad esempio la fornitura di un certo numero di brani già uploadati sugli iPod in vendita, che rimarrebbero di proprietà dell'acquirente anche in caso decidesse di cambiare lettore.
Non è ben chiaro come mai Apple abbia deciso di intavolare questa trattativa: le vendite dell'iTunes Store vanno alla grande, non c'è alcun motivo apparente per voler cercare modelli di business alternativi. Inoltre, concedere alle major discografiche una fetta dei guadagni sull'hardware, la principale fonte di profitto in questo settore per Cupertino, potrebbe anche limitare gli introiti dell'azienda californiana.

C'è poi la questione della semplicità di utilizzo: al momento l'ecosistema iTunes+iPod è chiuso ma facilmente gestibile da chiunque. Basta collegare il lettore al computer per scaricare la musica da portare con sé, basta collegarsi ad Internet per acquistare nuovi brani ad un prezzo fissato e abbastanza conveniente. Aggiungere altre variabili, come un abbonamento, potrebbe far sorgere dubbi su quanto dovrebbe essere compreso nel pacchetto: i video musicali, ad esempio, che fine farebbero?

Forse Apple comincia a sentire la pressione della concorrenza, forse pensa di dare nuova linfa alle vendite di iPod che qualcuno già vede in declino. Oppure, forse Cupertino vuole soltanto mettere definitivamente la parola fine alla sfida per la conquista del mercato musicale online.

Luca Annunziata

(fonte immagine)
96 Commenti alla Notizia iTunes, in arrivo la flat musicale?
Ordina
  • ... avrei letto commenti come "è un lupo travestito da agnello", "sti bastardi chissà che intenzioni hanno realmente", "sì ma è un sistema chiuso, tutto targato microsoft"
    non+autenticato
  • ...se capiscono che ciò che devono venderci non è un CD od un file, ma MUSICA.
    Non penso che conti troppo il prezzo (magari si possono fare abbonamenti con profili diversi per numero di download, ad esempio), ma la qualità di ciò che si acquista: è impensabile avere musica ultracompressa (oppure devono dare la possibiltà di avere anche un PCM od un losless) e protetta da DRM, anzi, accetterei pure il DRM, ma compatibile con tutte le piattaforme.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pippo
    > Prima, forse, è meglio sistemare il mac:
    > http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=307

    quid?

    è il solito e regolare aggiornamento di sicurezza mensile...hai letto i contenuti del tuo link o hai solo fatto un copy paste senza leggere?

    bah
    non+autenticato
  • > > Prima, forse, è meglio sistemare il mac:
    > >
    > http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=307
    >
    > quid?
    >
    > è il solito e regolare aggiornamento di sicurezza
    > mensile...hai letto i contenuti del tuo link o
    > hai solo fatto un copy paste senza
    > leggere?
    Pensavo che i problemi mensili fossero solo nostriA bocca aperta
    Fan Windows
    non+autenticato
  • "forse pensa di dare nuova linfa alle vendite di iPod che qualcuno già vede in declino."

    Già... dopo 7 anni.
  • ohh finalmente non vedevo l'ora... e pero' sull'iphone!

    certo che pero' sia steve che i molti mac user hanno sempre espresso disaccordo nell'idea di affittare la musica. O la si compra o niente!
    Boh personalmente mi piacerebbe la cosa, sono stato abbonato per qualche anno a napster e yahoo ed era bello girare sentire un sacco di musica nuova.

    Cmq vabbe, forse e' solo un rumor, e poi bisognera' vedere i dettagli.
  • Dove, dove!

    Là in fondo ragazzi! Se correte fate ancora in tempo ad annusarla prima che l'odore si disperda nella stanza!

    Io, io, io! Arrivo prima io!
    No no! voglio io questo onore! Quanto pago a sniffata?


    Eh, costa un pò perchè le scurregge di Steve sono differenti!
    Rotola dal ridere

    Siete proprio dei macachi! Ma come! Tutti a lodare ogni cazzata partorita da Steve, quando proprio dietro casa è già possibile scaricare legalmente senza pagare nulla.
    http://www.downlovers.it/
    C'è da sorbirsi uno spot pubblicitario prima del download, però è un servizio che è già attivo e senza aspettare che si muova il solito Steve.
    http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rub...

    Però, tutta questa offerta di musica legale ... ufff!
    Cioè, adesso che è legale ... non lo so ... cioè, manca qualcosa. Adesso che è legale e me la offrono per niente, sento che non mi interessa più! Forse della musica non mi è mai fregato un cazzo! Forse era il sapere che c'era qualcuno "di là" che s'incazzava a rendere il tutto "intrigante".
    non+autenticato
  • - Scritto da: FanBoy
    > Dove, dove!
    >
    > Là in fondo ragazzi! Se correte fate ancora in
    > tempo ad annusarla prima che l'odore si disperda
    > nella
    > stanza!
    >
    > Io, io, io! Arrivo prima io!
    > No no! voglio io questo onore! Quanto pago a
    > sniffata?

    >
    > Eh, costa un pò perchè le scurregge di Steve sono
    > differenti!
    > Rotola dal ridere
    >
    > Siete proprio dei macachi! Ma come! Tutti a
    > lodare ogni cazzata partorita da Steve, quando
    > proprio dietro casa è già possibile scaricare
    > legalmente senza pagare
    > nulla.
    > http://www.downlovers.it/
    > C'è da sorbirsi uno spot pubblicitario prima del
    > download, però è un servizio che è già attivo e
    > senza aspettare che si muova il solito
    > Steve.
    > http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rub
    >
    > Però, tutta questa offerta di musica legale ...
    > ufff!
    >
    > Cioè, adesso che è legale ... non lo so ... cioè,
    > manca qualcosa. Adesso che è legale e me la
    > offrono per niente, sento che non mi interessa
    > più! Forse della musica non mi è mai fregato un
    > cazzo! Forse era il sapere che c'era qualcuno "di
    > là" che s'incazzava a rendere il tutto
    > "intrigante".

    Rosica, rosica!

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: macuser
    > Rosica, rosica!
    >
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • Dalle FAQ di downlovers:


    # Perché i file sono protetti da DRM?

    La protezione DRM è l'unica limitazione stabilita delle case discografiche alla diffusione di musica completamente gratuita all'utente finale. Ti ricordiamo che hai la possibilità di ascoltare ogni brano un numero illimitato di volte e di scaricare lo stesso brano dal sito senza alcun vincolo.


    Perché correre a sentire la puzzetta di Steve, quando basta la puzzetta del primo Qtrax che ti passa sotto al naso?


    # Qual è il formato dei brani scaricati?

    Il formato che trovi su Downlovers è Windows Media Audio (WMA). Le nostre tracce sono codificate a 192kbps e sono protette da Microsoft Windows Media Digital Rights Management (DRM).


    Non dirmi che usi Windows, vero?!


    # Quali sono i lettori portatili NON compatibili?

    I nostri download NON suonano su iPod o su lettori MP3/Wma non compatibili con Windows DRM.


    No, davvero? come legarsi alla Microsoft. Intelligente.


    # Downlovers è compatibile con tutti i browser?

    Si, Downlovers è compatibile con i principali browser grafici (Internet Explorer, Mozilla, Netscape, Opera).


    Sì, e poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata
  • - Scritto da: Davide Impegnato
    > Perché correre a sentire la puzzetta di Steve,
    > quando basta la puzzetta del primo Qtrax che ti
    > passa sotto al
    > naso?

    La risposta è implicita nella domanda.
    Visto che sempre di puzzette si tratta ...
    Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: FanBoy
    > - Scritto da: Davide Impegnato
    > > Perché correre a sentire la puzzetta di Steve,
    > > quando basta la puzzetta del primo Qtrax che ti
    > > passa sotto al
    > > naso?
    >
    > La risposta è implicita nella domanda.
    > Visto che sempre di puzzette si tratta ...
    > Occhiolino

    e infatti non poteva mancare la tua ca.ata quotidiana.

    ma va a ciapa i ratt
    non+autenticato
  • Cioè, non è che possono pensare pure ai 4 comunisti che usano linux (che poi di questi in realtà 3 usano windows ma non possono dirlo)
    non+autenticato
  • - Scritto da: nonsenepuop iu
    > Cioè, non è che possono pensare pure ai 4
    > comunisti che usano linux (che poi di questi in
    > realtà 3 usano windows ma non possono
    > dirlo)
    L'ignoranza fatta commento.
    non+autenticato
  • Vergognati di offendere la gente, troll. Esiste la diffamazione, ok?
  • - Scritto da: Davide Impegnato
    > Vergognati di offendere la gente, troll. Esiste
    > la diffamazione,
    > ok?

    Ma basta con sta storia della diffamazione!

    Non ha mica fatto un nome e cognome!

    Poi che abbia detto una cazzata sono d'accordo anche ioOcchiolino




    Fan Atari
  • Cioè, mi fai pena, poverino, cioè...
    In lacrimeIn lacrimeIn lacrime
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)