Microsoft denunciata per i prezzi

Una piccola azienda cerca di rifarsi sul colosso dopo le decisioni del giudice Jackson accusando Microsoft di aver venduto il suo Windows98 ad un prezzo troppo alto

Microsoft denunciata per i prezziNew York (USA) - Era facile prevederlo ed è successo: il pre-verdetto del giudice Jackson parlava di "tattiche monopolistiche" da parte di Microsoft e puntualmente è arrivata la prima denuncia di una piccola azienda che punta il dito contro i prezzi di Windows98.

La Seastrom Associates sostiene che Microsoft abbia usato il suo potere monopolistico per alzare i prezzi di Windows98. Un'accusa che un portavoce Microsoft ha rimandato al mittente: "da quanto abbiamo capito è una denuncia senza senso, soprattutto perché Windows costa meno dei sistemi operativi concorrenti sul mercato".

La Seastrom nella sua denuncia ha scritto che "per mantenere il suo monopolio Microsoft ha agito al di fuori della legge, contro il libero mercato e abusivamente". Parole non a caso molto simili a quelle utilizzate dal giudice Thomas Penfield Jackson nei suoi ormai celeberrimi Findings of fact.
TAG: microsoft