Luca Annunziata

Time Machine via AirPort: ora si può

L'aggiornamento del firmware del router Apple estende le funzionalità di backup via WiFi. Ecco come

Roma - Nella notte Apple ha rilasciato il pacchetto di aggiornamento per Mac OS X denominato Time Machine and AirPort Update 1.0, che oltre a consentire l'aggiornamento del firmware dei dispositivi Time Capsule e AirPort Extreme, estende a quest'ultimo le funzionalità di backup incrementale via WiFi fino ad oggi ad appannaggio esclusivo del più recente dispositivo targato Cupertino.

Time Machine via AirPort: ora si puòSebbene tale possibilità non sia ancora stata confermata ufficialmente da Apple, nelle scorse ore si sono moltiplicate le segnalazioni in rete che evidenziavano come l'aggiornamento al firmware 7.3.1 di AirPort Extreme consentisse l'utilizzo di un disco USB remoto per le procedure di backup via Time Machine. Unico inconveniente, nel caso si decida di collegare un disco già utilizzato per i salvataggi, sta nel fatto che il sistema tenterà di cancellare quanto già archiviato e ricominciare da capo.

I primi esperimenti mostrano comunque che c'è ancora qualche incertezza nel riconoscimento delle unità esterne: è importante che il disco che si intende utilizzare sia formattato con file system HFS+ e journaling attivo. Inoltre per far sì che Time Machine mostri l'unità tra quelle disponibili per il backup, la prima volta occorre montarla manualmente attraverso il Finder.
La velocità di backup via wireless si aggira sui 2 mega al secondo: abbastanza per garantire il funzionamento di Time Machine durante gli aggiornamenti ogni 60 minuti, troppo poco per il backup che crea l'immagine iniziale dello stato del disco. Per questo il suggerimento è di collegare inizialmente il Mac all'Airport Extreme via Ethernet, così da consentire a Time Machine l'inizializzazione del disco, passando al WiFi solo in un secondo momento.

AirPort ExtremeSebbene la possibilità di utilizzare Time Machine su un disco esterno collegato alla porta USB dell'AirPort Extreme fosse stata pubblicizzata prima del lancio di Leopard, tale funzionalità era sparita dalle specifiche tecniche di Mac OS X 10.5 poco prima del rilascio della versione definitiva. Gli utenti ne avevano chiesto a gran voce il ritorno, senza apparentemente riuscire ad attirare l'attenzione di Apple.

L'arrivo dell'aggiornamento soddisferà tutti coloro i quali possiedono già una AirPort Extreme e non gradiscono l'idea di dover sostituire il proprio router con Time Capsule. Per quanti avessero già optato per lo switch dei dispositivi, non resta che consolarsi con la possibilità di raddoppiare lo spazio a disposizione per il backup del proprio Mac. Niente da fare, invece, per gli acquirenti dell'AirPort Express.

Luca Annunziata
14 Commenti alla Notizia Time Machine via AirPort: ora si può
Ordina
  • Ho avuto in regalo Time Capsule ed ho fatto il backup del mio Mac... ma oltre che per fare una copia di sicurezza del mio computer non posso utilizzarlo anche per liberare spazio sul disco? Cioè fatta la copia di alcuni file posso buttarli e fare in modo che non vengano eliminati anche dal Time Capsule ma archiviati per sempre?
    Grazie Loredana
    non+autenticato
  • I due termini mi sembrano agli antipodi ma come si può solamente immaginare di gestire un backup di giga e giga di dati in wi fi quando già si fa fatica a trasferire un giga in rete locale!
    Ok è una figata da far vedere agli amici ma...
    non+autenticato
  • al geniaccio qui di sopra l'hanno spiegato che cosa è un backup incrementale?
    si backuppa solo quello che è cambiato dalla volta precedente!!!
    e infatti per la prima per ora consigliano la ethernet

    ma leggere è troppo complicatoA bocca storta
    non+autenticato
  • - Scritto da: gino
    > al geniaccio qui di sopra l'hanno spiegato che
    > cosa è un backup
    > incrementale?
    > si backuppa solo quello che è cambiato dalla
    > volta
    > precedente!!!
    > e infatti per la prima per ora consigliano la
    > ethernet
    >
    > ma leggere è troppo complicatoA bocca storta

    evidentemente si
    non+autenticato
  • Ciao gino ho letto tutto e grazie dell'attestato di stima Sorride
    1)non esistono solo i backup incrementali uno può avere altre esigenze
    2)se uno lavora con 2 fogli di word andrà benissimo ma mettiamo un fotografo che lavora con formati foto non compressi da diversi mega l'uno
    3)non discuto sia un ottimo prodotto ma in definitiva non capisco(oltre alla trovata commerciale)tutta sta figata del wifi che ancora è un chiodo e si impalla ogni 3x2
    non+autenticato
  • - Scritto da: asqw
    > Ciao gino ho letto tutto e grazie dell'attestato
    > di stima
    >Sorride
    lol dai era una battuta


    > 1)non esistono solo i backup incrementali uno può
    > avere altre
    > esigenze
    peccato che time machine funziona cosìOcchiolino


    > 2)se uno lavora con 2 fogli di word andrà
    > benissimo ma mettiamo un fotografo che lavora con
    > formati foto non compressi da diversi mega l'uno
    >
    infatti time machine fa il backup una volta all'ora, non in tutti i momenti

    > 3)non discuto sia un ottimo prodotto ma in
    > definitiva non capisco(oltre alla trovata
    > commerciale)tutta sta figata del wifi che ancora
    > è un chiodo e si impalla ogni
    > 3x2
    su questo posso anche concordare
    ma pensa che l'airport usa lo standard n e non più il gOcchiolino
    che è molto più veloce dei 54 mega del vecchio
    non+autenticato
  • - Scritto da: gino
    >
    > su questo posso anche concordare
    > ma pensa che l'airport usa lo standard n e non
    > più il g
    >Occhiolino
    > che è molto più veloce dei 54 mega del vecchio

    Ma lo standard è già completo o siamo ancora al draft?

    Io finora ho evitatao come la peste le schede N perchè sapevo che lo standard non era ancora definito...




    Fan Atari
  • - Scritto da: asqw
    > Ciao gino ho letto tutto e grazie dell'attestato
    > di stima
    >Sorride
    > 1)non esistono solo i backup incrementali uno può
    > avere altre
    > esigenze

    Time Machine è incrementale, punto e basta.

    > 2)se uno lavora con 2 fogli di word andrà
    > benissimo ma mettiamo un fotografo che lavora con
    > formati foto non compressi da diversi mega l'uno

    Ovviamente il fotografo sarà abbastanza intelligente da non usare il wifi Per il suo back-up... magari un 90% degli utenti (tolti fotografi, grafici e post-produzione) invece la usa senza problemi?


    > 3)non discuto sia un ottimo prodotto ma in
    > definitiva non capisco(oltre alla trovata
    > commerciale)tutta sta figata del wifi che ancora
    > è un chiodo e si impalla ogni
    > 3x2

    Uso da qualche mese un Airport Extreme un iMac ed una AppleTV non si è mai piantato una volta e per trasferire un film sulla Apple Tv ci mette solo qualche minuto (2 GB di film)

    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • Perché dovrebbe impallarsi, scusa?

    Poi, se trasferire su Ethernet a 100 mbit/s non è stato mai un grosso problema, perché dovrebbe esserlo in WiFi a 250 mbit/s?

    Un'altra cosa, il backup è automatico, manco te ne accorgi quando parte e, se spegni il Mac quando è in fase di backup, poco male, ci penserà poi Time Machine a capire da solo da dove partire al prossimo avvio.

    Insomma, informarsi prima di scrivere costa tanto lavoro?
  • - Scritto da: alexjenn

    > Un'altra cosa, il backup è automatico, manco te
    > ne accorgi quando parte

    su un macbook te ne accorgi, eccome.
    soprattutto il primo backup iniziale.. sob.

    Luca\S
  • fantastico... grazie apple.. il migliore che si migliora... vedo che nessuno ha postato niente... del resto quando qualcosa e' gia perfetta non ci sono parole... non c nulla da aggiungere... speriamo solo che questo mio post non sia seguito da flame inutili dei soliti 4 brutti ceffi sfigati.. figli di metalmeccanici.
    non+autenticato
  • Hai ragione ,non ci sono parole, è una notizia che semplicemente segnala il miglioramento di un servizio/prodotto..

    Grazie mille Apple da parte degli utenti MAC che usano questo prodotto.

    ciao
    LROBY

    ps
    NON uso e non possiedo un MAC,però sono contento quando gli utenti di un prodotto non vengono abbandonati a se stessi dopo aver speso una certa quota di euro
    lroby
    5311
  • Non trovo niente d male ad essere figlio d metalmeccanico anzi...t dovresti vergognare x quello che hai detto...
    non+autenticato
  • Beh, uso prodotti Apple e mi trovo soddisfatto, ma certe uscite e offese verso chi è figlio di un metalmeccanico (cioè di colui che davvero si fa un cu... tanto per questo Paese che non lo ringrazia), mi sembra alquanto fuori luogo.