Dell, a breve uno smartphone Windows?

Torna d'attualità l'interesse dell'azienda americana di entrare nel business della telefonia mobile. I rumors parlano di progetti e trattative con Foxconn. Niente AlienWare stavolta

Roma - Dell è pronta ad entrare nell'agguerrita arena della telefonia mobile: lo dicono insistenti rumors, secondo cui il grande produttore statunitense sta coltivando l'ambizione di lanciare un proprio smartphone.

Le voci su questo argomento sono in effetti in circolazione da tempo, ma mentre poche settimane fa si era parlato di un apparecchio griffato Alienware, azienda acquisita da Dell un paio di anni fa, oggi le fonti citate riferiscono di un lavoro a quattro mani portato avanti dal produttore americano e Foxconn Group, azienda che produce innumerevoli dispositivi e accessori elettronici, anche per conto delle più importante Case del mondo. Non per un Android-phone come si pensava nell'ipotesi Alienware, ma per un apparecchio dotato di Windows Mobile. Un po' come hanno fatto competitor come HP e Sony Ericsson.

Per attirare l'attenzione degli utenti, che all'orizzonte vedono apparecchi come l'iPhone (già disponibile) o l'Xperia X1 di Sony Ericsson (che però è di là da venire), Dell dovrà ricorrere a qualcosa di straordinario, puntando - oltre che sul sistema operativo, su una dotazione soddisfacente. I rumors sono orientati su Windows Mobile in considerazione del fatto che in occasione del Mobile World Congress in Barcelona non c'è stato l'atteso annuncio di un apparecchio Android-based.
Anche l'ingresso di Ron Garriques (ex manager Motorola) nei piani alti dell'azienda, in veste di presidente della divisione Global Consume, sembra suggerire l'intenzione - da parte di Dell - di rendersi sempre più mobile, secondo Neil Mawston di Strategy Analytics. E lo smartphone potrebbe verosimilmente andare a rimpiazzare, nel catalogo Dell, la precedente gamma di PDA Axim, che non ha ancora avuto successori.
6 Commenti alla Notizia Dell, a breve uno smartphone Windows?
Ordina
  • Ho da un paio di mesi un HTC Kaiser (TYTN II), e sono veramente sconvolto da quanto e' inutilizzabile.

    Mi hanno prestato un iPhone, e avevo la paresi alle guance da tanto ridere a vedere quanto bene funziona.

    Ho anche provato un Asus EEEPC, e pure li la velocita' e usabilita' del sistema era ottima.


    Ne futuro potrebbero capitare 2 cose:

    A) Microsoft fa un Windows Mobile che e' eloce, stabile e sopratutto risponde ai comandi...

    B) I vari produttori si fanno il proprio sistema che funziona bene (come ha fatto Asus e Apple)...



    Visto che nessuna delle due si avverera'.... sono triste.
  • Ho da un paio di mesi un HTC Kaiser (TYTN II), e sono veramente sconvolto da quanto e' inutilizzabile.

    Mi hanno prestato un iPhone, e avevo la paresi alle guance da tanto ridere a vedere quanto bene funziona.

    Ho anche provato un Asus EEEPC, e pure li la velocita' e usabilita' del sistema era ottima.


    Ne futuro potrebbero capitare 2 cose:

    A) Microsoft fa un Windows Mobile che e' eloce, stabile e sopratutto risponde ai comandi...

    B) I vari produttori si fanno il proprio sistema che funziona bene (come ha fatto Asus e Apple)...



    Visto che nessuna delle due si avverera'.... sono triste.
  • Oramai quasi tutto i produttori di telefonia mobile e smartphone hanno il proprio modello con wndows mobile;
    perchè quindi anche Dell non dovrebbe averlo?!
    Io mi domandavo invece: se si provasse ad installare un software libero almeno su questo tipo di telefoni, credo che tutti quanti sarebbero più contenti..
    ah già, dimenticavo che sarebbe una spesa eccessiva per i produttori di questi prodotti..

    E pensare che prima WinMobile era disponibile solo su palmari..perchè la microsoft nn continua come faceva prima a produrre unicamnete os per pc o palmari?
  • Sinceramente Windows Mobile non lo vogliono più neppure i marocchini!!! Sorride

    Io ho sempre avuto rogne dai palmari con Windows Mobile. Per non parlare del fatto che sono totalmente Windows-centrici e devi avere Windows per le principali operazioni di installazione software, sincronizzazione ecc.

    Altrimenti ti spacchetti i programmi e provi ad installare i CAB contenuti al loro interno.

    Crashano da paura, se si scarica la batteria tampone perdi tutti i dati e anche i programmi installati, meglio quelli che hanno corpose flash su cui salvare...
  • > Io ho sempre avuto rogne dai palmari con Windows
    > Mobile. Per non parlare del fatto che sono
    > totalmente Windows-centrici e devi avere Windows
    > per le principali operazioni di installazione
    > software, sincronizzazione
    > ecc.
    falso

    > Altrimenti ti spacchetti i programmi e provi ad
    > installare i CAB contenuti al loro
    > interno.
    >
    ok, quindi lo sai anche tu che la tua affermazione precedente è falsa

    > se si scarica la batteria
    > tampone perdi tutti i dati e anche i programmi
    > installati, meglio quelli che hanno corpose flash
    > su cui
    > salvare...
    vero fino a Windows Mobile 2003, falso a partire da WM5, rilasciato 3 anni addietro
    non+autenticato
  • >
    > E pensare che prima WinMobile era disponibile
    > solo su palmari..perchè la microsoft nn continua
    > come faceva prima a produrre unicamnete os per pc
    > o palmari?

    giusto per arrotondare lo stipendio.