Luca Annunziata

Bollino Vista, tutti in tribunale

I più importanti nomi di vendita e distribuzione a stelle e strisce dovranno testimoniare. Lo stesso dicasi per un ex-pezzo grosso di Microsoft. Gli avvocati di Redmond tentano un fuoco di sbarramento

Roma - Dell, Amazon, Acer, Best Buy, HP, Toshiba e ovviamente Intel. Sono solo alcuni dei grossi nomi del panorama IT statunitense e mondiale convocati a deporre davanti ad un tribunale di Washington per la class action lanciata da due utenti insoddisfatti dei proprio computer "Vista Capable" e della politica di marketing adottata da Microsoft e i suoi partner.

Bollino Vista, tutti in tribunale - Jim AllchinGli attori vogliono vederci chiaro: dopo le prime rivelazioni sulle "relazioni pericolose" tra Intel e BigM, hanno deciso di provare a battere il ferro finché è caldo. A tutti i più importanti nomi sul mercato a stelle strisce sono state chieste copie dei documenti riguardanti la commercializzazione dei PC durante il periodo natalizio del 2006, ma anche le missive scambiate con Redmond, nonché tutti i dettagli sulle relazioni contrattuali esistenti con il gigante del software.

Questi documenti, secondo l'accusa, dovrebbero servire a dimostrare che i consumatori hanno pagato un sovrapprezzo per acquistare lo stesso hardware dopo che era iniziata la campagna "Windows Vista Capable", nonché a evidenziare l'effetto che l'adozione del bollino ha avuto sulle vendite di computer quando gli utenti erano ancora in attesa di un ritardatario Vista. L'obiettivo è anche mettere in luce le differenze hardware tra i PC considerati "Premium Ready" e tutti gli altri più genericamente adatti a far girare le versioni base di Windows 6.
Naturalmente, sul piatto c'è anche la definizione stessa di cos'è e cosa non è Windows Vista: per l'accusa la versione Home Basic, e i documenti richiesti dovrebbero provarlo, non potrebbe essere considerata un vero esempio di Windows 6, mancando parti importanti dell'interfaccia come le thumbnail, il media center o Aero Glass. Di parere opposto Microsoft, che non solo è pronta a rispedire al mittente tutti i capi di imputazione, ma pone seri dubbi anche sulle procedure in corso.

Gli avvocati hanno infatti chiesto al giudice Marsha Pechman, che si occupa del caso, di sospendere il procedimento in attesa del ricorso contro l'attribuzione dello status di class action alla causa. Alle obiezioni di Microsoft si sommano pure quelle di Amazon e Dell, che a quanto pare non ci stanno ad essere tirate in ballo nel caso. Il giudice non si è ancora espresso su questa materia, ma l'eventuale cancellazione della class action potrebbe rapidamente stravolgere gli equilibri del procedimento.

Se il giudice respingerà il ricorso, invece, in tribunale sarà convocato a testimoniare anche Jim Allchin, dirigente di primo piano di Microsoft (in pensione) e papà di molte versioni di Windows, Vista compreso. Non sarebbe la prima volta di Allchin in aula: già in passato aveva dovuto spiegare il suo ruolo nelle scelte strategiche del colosso di Redmond. Al momento, tuttavia, Allchin parrebbe l'unico individuo chiamato direttamente a testimoniare: le restanti convocazioni riguardano tutte aziende di grandi dimensioni.

Luca Annunziata
91 Commenti alla Notizia Bollino Vista, tutti in tribunale
Ordina
  • Bene, se viene vinta questa class action io farò quella contro il bollino HD Ready dei televisori che lo trovo molto peggio di quelli MS visto che almeno, quest'ultima, ne ha fatto 2-3 di diversi (il "Capable" e il "Ready", poi non so..)
    Quando ho comprato la TV nuova per mio padre mi sono dovuto fare una cultura tra internet e commessi per capire che HD Ready varia da TV a TV... o mi sbaglio? chi è con me?
    non+autenticato
  • Sono con te!

    Peccato che in Italia non si possa fare la class action a meno che non sei accreditato come associazione epr la difesa del consumatoreTriste

    Ciao!
  • E quale sarebbe la truffa di questo bollino?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gian
    > E quale sarebbe la truffa di questo bollino?

    Nessuna truffa, solo che garantisce solo delle "qualità" minime, su wikipedia lo scrivono abbastanza bene:
    http://it.wikipedia.org/wiki/HD_ready

    non per niente ha la sezione "Fraintendimenti" molto lunga!
    non+autenticato
  • Ti sbagli, hd ready significa che la tv supporta il formato hd normale da 720p, ma NON supporta il formato 1080i dell'HD FULL. E' come dire, HD e Ultra HD, è uguale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sbabba
    > Ti sbagli, hd ready significa che la tv supporta
    > il formato hd normale da 720p, ma NON supporta il
    > formato 1080i dell'HD FULL. E' come dire, HD e
    > Ultra HD, è
    > uguale.

    Non mi sembra di sbagliarmi, ho fatto solo un paragone con i bollini di vista incriminati. Io mi sono informato prima di comprare nonostante la scritta "HD Ready" lasciasse intendere che si potesse già avere il massimo a disposizione, magari senza neppure una presa HDMI. Mi sembra che le similitudini ci siano, perchè non fare una class action? Perchè non c'è scritto MS da nessuna parte?
    non+autenticato
  • Fonte: http://www.microsoft.com/windows/products/windowsv...

    Stralcio:
    A new PC running Windows XP that carries the Windows Vista Capable PC logo can run Windows Vista. All editions of Windows Vista will deliver core experiences such as innovations in organizing and finding information, security, and reliability. All Windows Vista Capable PCs will run these core experiences at a minimum. Some features available in the premium editions of Windows Vista—like the new Windows Aero user experience—may require advanced or additional hardware.
    non+autenticato
  • perchè li smonti così? falli trollare un altro pochetto.
  • Si è chiaro.

    L'unica cosa opponibile a questo è che non è riportato chiaramente anche sui pc.

    Poi ti do ragione se uno lo cercava sul sito lo trovava.

    Mah per me L'unica colpa di Microsoft è stata non controllare bene le macchine a cui appiccicavano i bollini i produttori e il non spiegare chiaramente cosa volesse dire SUL bollino.

    Se avesse scritto Vista Home Basic capable, sarebbe stato tutto semplice.

    Quando c'erano i PC Designed for Windows 2000, XP capable c'era riportata la versione di XP (Home o Pro)?
  • Certo, se lo leggi e' chiaro, ma il problema e' che il messaggio che in realta' l'utente riceve e' quello passato dal bollino.. e' cioe' che il pc e' in grado di reggere Vista, senza distinzione tra le versioni.

    Di fatto e' pubblicita' ingannevole, che piaccia o no... qualcuno lo chiama marketing, ma son solo due modi diversi per definire la stessa cosa.
  • è chiaro che per far girare qualcosa che non sia la basic "potrebbe" servire hw addizionale.

    ma se tanto mi da tanto questa affermazione non esclude che con l'hw attuale un pc vista capable possa far girare la premium.
  • Il discrimine fra una legittima campagna pubblicitaria ed una pubblicità ingannevole non è sempre facile. E' chiaro che una azienda tende a comunicare gli aspetti positivi del suo prodotto ed a "sorvolare" sulle criticità. Chi si comportasse diversamente finirebbe per fallire in breve tempo. Cosa diversa è tentare deliberatamente di trarre in inganno i consumatori come si sospetta sia avvenuto in questo caso. Sarà molto difficile provare certe accuse a meno che non salti fuori qualche talpa o qualche documento riservato. Al di là delle accuse tutte da provare la strategia commerciale in occasione del lancio di Vista è stata poco trasparente sia da parte dei produttori di PC che da parte di Microsoft. Stendiamo un velo pietoso poi su quello che hanno fatto e continuano a fare molti commercianti.
    Certe cause legali al di là del loro possibile esito sono molto positive e mi piacerebbe vedere qualcosa di simile anche in Italia.
    non+autenticato
  • Tipo i bond Parmalat per fare un esempio....erano Inc.lata Ready !!!!!
    Senza parlare dei milioni di TV LCD e al Plasma "HD Ready" che hanno venduto e che quando la gente si accorgerà che di HD non hanno un tubo dovranno gettare nel bidone...!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: paperoliber o
    > Tipo i bond Parmalat per fare un esempio....erano
    > Inc.lata Ready
    > !!!!!
    > Senza parlare dei milioni di TV LCD e al Plasma
    > "HD Ready" che hanno venduto e che quando la
    > gente si accorgerà che di HD non hanno un tubo
    > dovranno gettare nel
    > bidone...!!!!

    sui bond Parmalat infatti le banche sono sotto inchiesta

    per quanto riguarda gli HD Ready, beh, lì è la gente ad essere ottusa, perchè non si informano prima di comprare? se vai su qualsiasi sito online vedi scritto HD Ready, risoluzione 1366x768, basta fare una ricerca su google per capire che il full HD è 1920x1080 non interlacciato
    non+autenticato
  • E' indubbio che tantissimi pc marchiati vista ready non lo sono affatto, nel senso che non riescono come hardware a gestire la pesantezza di winzozz. Ma è semplicemente ridicolo affermare che quella non è una copia di windows 6 perchè qui perchè là. Se MS volesse potrebbe pure vendere xp chiamandolo Vista Ultra Basic e nessuno potrebbe dire niente, xè ognuno il proprio prodotto lo chiama e lo classifica e lo vende come gli pare. Dico, ora vogliono anche insegnare a una azienda come si commercializza il prodotto?

    Facile lamentarsi dopo per prendere soldi, era meglio pensarci prima di comprarlo che quello "in fondo è ancora xp"
    non+autenticato
  • Ma proprio no.Se avessero scritto Vista Basic Ready allora avrebbero avuto PIENAMENTE ragione.Ma lasciando il logo generico hanno fatto (volutamente?) credere che sulla macchina X del Costruttore Y si poteva mettere una qualunque versione di Vista (SFRUTTANDOLA APPIENO), a patto di pagarla. Cosi' non e'? Allora e' una "cosa" al limite della truffa....altro che abile marketing..!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Joe Montana
    > Ma proprio no.Se avessero scritto Vista Basic
    > Ready allora avrebbero avuto PIENAMENTE
    > ragione.Ma lasciando il logo generico hanno fatto
    > (volutamente?) credere che sulla macchina X del
    > Costruttore Y si poteva mettere una qualunque
    > versione di Vista (SFRUTTANDOLA APPIENO), a patto
    > di pagarla. Cosi' non e'? Allora e' una "cosa" al
    > limite della truffa....altro che abile
    > marketing..!

    se in quei computer puo' girare decentemente Office 2007 (al limite anche con un upgrade di RAM) allora secondo me la Microsoft ha ragione. Non credo che Aero , MediaCenter e roba varia possano essere definite funzioni essenziali di Vista.
    non+autenticato
  • Funzione "essenziale" è una considerazione interessante,
    attiva di "default" è un dato di fatto...

    Anche un Pentium4 è VistaReady dunque...
    non+autenticato
  • >
    > se in quei computer puo' girare decentemente
    > Office 2007 (al limite anche con un upgrade di
    > RAM) allora secondo me la Microsoft ha ragione.
    > Non credo che Aero , MediaCenter e roba varia
    > possano essere definite funzioni essenziali di
    > Vista.

    Non importa un granché. Se mi dici Vista "Basic" ready, può andarmi bene, se mi dici "Vista ready" voglio che ci possa girare QUALSIASI versione di Vista, pure la Ultimate con interfaccia Aero e tutto il cucuzzaro, altrimenti è una presa in giro, essenziale o meno che sia.
  • Spero vivamente che tu stia scherzando, francamente se io pago un pc certificato per "Windows Vista" (genericamente non versione BASIC o altre amenita) io voglio, a mia scelta, poter installare QUALSIASI versione di windows vista e poterne, sempre a mia scelta, usare anche quella-funzione-ultrafiga-ma-inutile-che-uso-una-volta-sola-e-poi-più semplicemente per il fatto che ho pagato una macchina che il produttore mi assicura che lo permetterà.

    Cioè secondo il tuo ragionamento io dovrei accontentarmi se, comprando una Ferrari nuova di pacca, il produttore mi assicura prestazioni da Formula 1 e poi scopro che quelle prestazioni a cui si riferiscono sono quelle delle F1 quando curvano a gomito (i 90 Km/h quando vanno forte).
    non+autenticato
  • se non lo sai, SAPPILO!
    Se acquistavi un PC "Vista Ready", nella versione XP oem allegata veniva consegnato un tagliando.
    Tagliando valido per l'aggiornamento a VISTA BASIC.
    Indi?
  • Nel CONTRATTO nn c'è scritto 'attenzione questo pc legge esclusivamente il vista basic e nn il vista ke noi sponsoriziamo in pubblicità,è 1versione base ke tu se potessi scegliere nn compresesti manco morto però visto che tu nn scegli te lo tieni' invece c'è scritto 'VISTA READY',dimmi tu ritieni vista basic e vista ultimate lo stesso prodotto!?se no allora perché l'utente nn dovrebbe sapere quale versione può installare il suo pc e limitarsi a sapere VISTA READY,cioè che un vista può essere installato?quale?e perché?compreresti mai un oggetto dove nn sei sicuro di quello ke puoi fare ma nn te l'hanno detto mentre lo compravi?ti compreresti una macchina con l'indicatore della velocità che arriva a 300km/h però quando ci vai arriva al massimo a 100?lo faresti?ovviamente no però lo faresti fare ai tuoi clientiSorride
    non+autenticato
  • SAPEVATELO! SU RIEDUMICROSOFT CHANNEL!

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Rotola dal ridere

    No dai scherzi a parte, l'upgrade era per Vista Home Basic vero, però se ti dico Vista ready ti aspetti quantomeno che vada con l'home premium e gli effettini abilitati...

    Ma nel contratto c'era scritto che oltre all'upgrade a Vista Home Basic il loghino Vista capable indicava che era capable solo per l'home basic?



    Fan Atari
  • :|:|:|

    Ho appena visto che il mio portatile è Vista Capable!!!

    L'avevo anche messo al posto del Win XP media center per provarlo per vedere se era male come dicevano.
    Devo dire che aumentando la ram a 2 giga a me Vista andava bene anche con l'aero attivato.

    Certo, poi ho piallato e ho rimesso un sistema leggero Ficoso
  • Se avessero letto il tagliando allegato con la loro versione di XP, si sarebbero accorti che si parlava del VISTA HOME BASIC.
    Molti non leggono e poi piangono.
    Dato che ne ho venduti a centinaia sono ben sicuro di quello che c'era riportato sopra.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)