OOXML, nuove critiche ad ISO

La presidente dell'Accademia Europea per la Standardizzazione sostiene che approvare dopo ODF un altro formato documentale ISO cozzerebbe contro le regole dell'Organizzazione mondiale del Commercio

Roma - Mancano ormai solo pochi giorni all'attesissima deliberazione dell'istituto internazionale degli standard ISO su OOXML, il formato documentale sostenuto da Microsoft, e le polemiche non si placano: l'ultima in ordine di tempo la solleva Tineke Egyedi, presidente della European Academy for Standardisation.

Egyedi non risparmia critiche all'indirizzo di ISO. Come già altri prima di lei, la ricercatrice olandese ritiene che l'eventuale approvazione di OOXML in ISO significherebbe dar vita ad uno standard ISO sovrapposto ad ODF.

Le sue critiche non vanno a Microsoft ma proprio ad ISO, che a suo dire non avrebbe mai dovuto mettere in cantiere il processo di approvazione del nuovo formato. Se OOXML diventerà formato ISO, la sovrapposizione che si determinerebbe a suo dire andrebbe contro i regolamenti del WTO: l'Organizzazione mondiale del Commercio specifica, negli accordi contro le Barriere tecnologiche al Commercio (qui in PDF), che gli stati firmatari debbano evitare il più possibile "duplicazioni" o "sovrapposizioni".
Se Microsoft e i sostenitori di OOXML hanno sempre tenuto a sottolineare una certa qual diversità tra i due standard, secondo Egyedi "cosa dovremmo fare con un secondo standard che si sovrappone al primo? Questo confligge con le regole della World Trade Organisation".

Sia come sia, si avvicina rapidamente la decisione di ISO, che potrebbe essere ufficializzata entro i prossimi giorni, mentre in rete ci si dà da fare per tenere traccia di come si stiano orientando i diversi stati, né mancano le polemiche su come gli istituti di standardizzazione nazionale stanno predisponendo le votazioni finali da trasmettere ad ISO.
28 Commenti alla Notizia OOXML, nuove critiche ad ISO
Ordina
  • "Se M$ otterrà la certificazione al formato OOXML, sarà per irregolarità nel voto"

    "ecco ciò che è successo in Germania, Norvegia e Croazia"

    questo il link all'articolo
    http://www.groklaw.net/article.php?story=200803291...
    non+autenticato
  • Il motivo principale per il quale vengono acquistate milioni di licenze di Office è per non avere problemi di compatibilità quando si invia un file ad altri.

    Se si diffondesse uno standard REALE Office venderebbe milioni di licenze in meno. E' un vero scenario da incubo per Microsoft.
    Non capisco molto di formati ma è ovvio che uno standard proposto da chi domina incontrastato il mercato sarà studiato apposta per dare il più possibile problemi di compatibilità e contrastare la libera concorrenza. Se fossi proprietario di Microsoft farei di tutto per evitare l'interoperabilità.
    Che bisogno avrei di garantire interoperabilità quando la stragrande maggioranza dei PC nel mondo utilizza il mio sistema operativo con la mia suite Office? Solo un idiota lo farebbe!
    non+autenticato
  • ... la cosa giusta!
    E' uno schifo. Un formato standard già esiste e si chiama ODF.
    MS doveva adottare questo se voleva uno formato standard nel suo prodotto di punta. Poi avrebbe creato quello che voleva (OXML, OOXML, OOOXML, ...).
    Come al solito MS si dimostra avida e vuol vincere come fece con la "guerra dei browser"!
    Questo non è giusto e anche i "simpatizzanti" di questo formato lo sanno: per caso MS vi da la paghetta mensile?
    non+autenticato
  • - Scritto da: jeco
    > Questo non è giusto e anche i "simpatizzanti" di
    > questo formato lo sanno: per caso MS vi da la
    > paghetta
    > mensile?

    No, non userebbero win se fossero così furbi, lo fanno aggratise!
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
  • ROde sempre restare all'1% di diffusione mondiale ai linari.
    non+autenticato
  • - Scritto da: j4w
    > ROde sempre restare all'1% di diffusione mondiale
    > ai
    > linari.

    1% ?! dove l'hai letta questa Rotola dal ridere ?
    ti capita spesso di confondere OOXMl con windows e ODF con linux Rotola dal ridere ?!?!
    non+autenticato
  • Ma alla fin fine si sa già, viste le critiche ad ISO, che OOxml non passerà!
    Meglio allora attaccarla...
    Ma scusate chi è che ha chiesto di far diventare standard OOxml?
    Non di certo ISO, ma MS che ora sa che non otterrà niente...
    Certo sarà lo standard del futuro OOxml ma vuoi mettere la soddisfazione per l'ennesima bocciatura?
    Tanto si sa, alla fine ci ritroveremo office con OOxml sui nostri pc pre-installato!
    non+autenticato
  • - Scritto da: nello gala
    > Ma alla fin fine si sa già, viste le critiche ad
    > ISO, che OOxml non
    > passerà!
    > Meglio allora attaccarla...
    > Ma scusate chi è che ha chiesto di far diventare
    > standard
    > OOxml?
    > Non di certo ISO, ma MS che ora sa che non
    > otterrà
    > niente...
    > Certo sarà lo standard del futuro OOxml ma vuoi
    > mettere la soddisfazione per l'ennesima
    > bocciatura?
    > Tanto si sa, alla fine ci ritroveremo office con
    > OOxml sui nostri pc
    > pre-installato!

    non e' ufficiale ma in base ai conteggi che hanno fatto sembra proprio che ooooooooooooxml sia diventato iso
    non+autenticato
  • OOXML diventerà standard ISO!
    Linari, per voi è finita!

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Certo, loro sono consapevoli dell'inferiorità di ODF perciò dicono che ISO avrebbe dovuto ignorare le richieste di standardizzazione di OOXML
    non+autenticato
  • - Scritto da: .net
    > Certo, loro sono consapevoli dell'inferiorità di
    > ODF

    Io non ne sono consapevole: mi fai un elenco?
    niente link, voglio un elenco scritto di tua mano, visto che sembri saperne così tanto ti ci vorranno dieci secondi a scrivere almeno dieci punti in cui ODF è carente mentre OOXML è più che fiorente

    > perciò dicono che ISO avrebbe dovuto ignorare
    > le richieste di standardizzazione di
    > OOXML

    Sai com'è, gli accordi sono accordi.
    Se li sottoscrivi perché ti fanno comodo poi non è che puoi evitare di seguirne tutti i punti perché alcuni sono scomodi.
    O li accetti tutti per intero o non ne accetti nessuno con tutte le conseguenze del caso.

    Ma cosa te ne parlo a fare?
    tanto sei solo un trollone, per firmarti .net!
  • Prima di scrivere cazzate: perchè temete che iso approvi OOXML? se ritenete sia tanto na cagatina, non temete, non lo approvano... Il fatto che qualche sostenitore di ODF dice che OOXML non deve essere proprio preso in considerazione da ISO la dice lunga sulle ideologie del cazzo dei cantinari. Lasciate giudicare ad ISO con obiettività, il resto è solo fuffa, parole sparse al vento.
    non+autenticato
  • Proprio per quelli come te:
    Se ci sono 2 standard gli utonti non sono in grado di scegliere il migliore.

    L'utonto medio (quello come te) quando si ritrova wordPad preinstallato lo usa.
    non+autenticato
  • Innanzitutto tu non sai manco con chi stai parlando. Sinceramente per me è indifferente che si adotti ODF o OOXML, , non mi cambia assolutamente nulla. Tanto i più diffusi programmi supporteranno entrambi i formati, tutte le lamentele sono solo inutili discorsi che di concreto non hanno nulla.
    non+autenticato
  • Non avrebbe senso approvare 2 standard per la stessa cosa, provocando confusione, poi se vogliamo considerare che lo standard proposto da microsoft e fatto per capricci perchè per quest'ultima è un disonore usare standard certificati che non siano inventati da loro.
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: j4w
    > Innanzitutto tu non sai manco con chi stai
    > parlando. Sinceramente per me è indifferente che
    > si adotti ODF o OOXML, , non mi cambia
    > assolutamente nulla. Tanto i più diffusi
    > programmi supporteranno entrambi i formati, tutte
    > le lamentele sono solo inutili discorsi che di
    > concreto non hanno
    > nulla.

    Ovvio non ti cambia nulla perché gli utonti come te usano wordpad
    non+autenticato
  • - Scritto da: j4w
    > Innanzitutto tu non sai manco con chi stai
    > parlando.

    Il modo di esprimersi dice molto sul parlante. Nel tuo caso è evidente con chi ci si trova di fronte.

    > Sinceramente per me è indifferente che
    > si adotti ODF o OOXML, , non mi cambia
    > assolutamente nulla.

    CVD.
    Potevi evitare di intervenire, se la cosa non desta il tuo interessa.

    > Tanto i più diffusi
    > programmi supporteranno entrambi i formati

    Quando? E come fai ad esserne certo?

    > tutte le lamentele sono solo inutili discorsi che di
    > concreto non hanno nulla.

    Se tu ne ascoltassi almeno uno, forse smetteresti di chiamarli 'lamentele'.
  • - Scritto da: j4w

    > Prima di scrivere cazzate: perchè temete che iso
    > approvi OOXML? se ritenete sia tanto na cagatina,
    > non temete, non lo approvano...

    Perche` ho sentito delle cose...

    > Lasciate giudicare ad ISO con
    > obiettività, il resto è solo fuffa, parole sparse
    > al vento.

    ... che mi fanno pensare che ISO non stia affatto decidendo con obiettività:

    http://www.groklaw.com/

    - New Zealand Votes No; Malaysia Tech Recommends No but It Abstains Anyway: Australia Abstains; India Suggests

    - OOXML Vote: Irregularities in Germany & Croatia and a Call for an Investigation of Norway

    - Updegrove: Germany Told "Impossible" to Vote No. So, They Vote Yes - Updated 2Xs: Finland Yes

    - President of EU Academy for Standardisation criticizes OOXML, says duplicative standards conflict with WTO rules

    - Kenya Changes From Yes to Abstain! Denmark Says No; EU Commission Investigating Poland - Updated 6Xs - Mexico

    - Microsoft Files Complaint About India's No Vote on OOXML - Updated 2Xs

    - Poland Fails to Approve OOXML; Chairman Decides Members Can Vote by Email 10 More Days - huh? - Updated


    Sembra quasi che la MS abbia foraggiato mezzo mondo pur di far passare questo "standard"...

    Bye.
    Shu
    1232
  • - Scritto da: j4w
    > Prima di scrivere cazzate: perchè temete che iso
    > approvi OOXML?

    Perché non sarebbe cosa vantaggiosa per nessuno. Eccezion fatta per Microsoft.

    > Il fatto che
    > qualche sostenitore di ODF dice che OOXML non
    > deve essere proprio preso in considerazione da
    > ISO la dice lunga sulle ideologie del cazzo dei
    > cantinari.

    Non c'è bisogno di sostenere ODF per vedere i problemi che causerebbe l'approvazione di OOXML. Se ti sforzi un po' potresti capirlo da solo.

    > Lasciate giudicare ad ISO con obiettività, il resto
    > è solo fuffa, parole sparse al vento.

    Se tu le capissi, scopriresti il contrario.
    Beata ignoranza.