Dario Bonacina

Dialer, Telecom imputabile per frode?

Un Giudice di Pace di Firenze parla di ricettazione e frode informatica. L'analisi dell'Osservatorio legale di ADUC

Firenze - Frode informatica, ricettazione e omessa denuncia. Accuse piuttosto gravi, quelle che pendono sul capo di Telecom Italia, ipotizzate dal Giudice di Pace di Firenze, chiamato a pronunciarsi in merito al ricorso presentato da un utente su una bolletta telefonica che includeva chiamate indesiderate ad un numero a sovrapprezzo. Sono reati che restano nella sfera delle ipotesi in quanto si è trattato di una causa civile, ma potrebbero però motivare un'azione di ben altre proporzioni da parte dei consumatori.

In questa fattispecie, l'utente ha presentato ricorso dinanzi al Giudice di Pace dopo essersi visto recapitare dalla compagnia telefonica una bolletta al cui ammontare concorrevano chiamate per un importo di 70 euro verso numerazioni 899 (attribuite a Eutelia e Teleunit), generate da un dialer installatosi sul PC in modo fraudolento. Il giudice si è limitato a condannare Telecom Italia al rimborso della cifra e al pagamento delle spese sostenute per il ricorso.

"Una sentenza rilevante - sottolinea Antonella Porfido, consulente legale ADUC e collaboratrice dell'Osservatorio Legale dell'Associazione - che conferma quanto andiamo sostenendo da tempo, e cioè che Telecom Italia è complice interessata di tutte le truffe perpetrate ai danni di migliaia di utenti con i cosiddetti numeri speciali".
"Il gestore - osserva ancora Porfido - non aveva affatto escluso che quel traffico addebitato all'utente fosse il frutto di un'azione fraudolenta dei dialer, ma nonostante tale considerazione, aveva attribuito all'utente l'onere di adottare tutti i possibili e necessari accorgimenti volti a prevenire queste condotte fraudolente (come ad esempio l'attivazione della linea ADSL) e l'obbligo di provvedere al pagamento della complessiva fatturazione, dal momento che in seguito alle verifiche effettuate, non risultavano anomalie".

Secondo il Giudice di Pace, nel momento in cui il gestore telefonico richiede il pagamento anche di quel traffico telefonico sulla cui legittimità nutre anche il minimo dubbio allora si potrebbe configurare a carico dell'operatore il reato di ricettazione in relazione all'articolo 640-ter c.p., relativo alla frode informatica.

Il consulente legale di ADUC sottolinea inoltre che "il non avere provveduto ad inoltrare alcuna denuncia alla Procura della Repubblica competente, una volta constatato il carattere sospetto di una parte del traffico telefonico effettuato da un utente, potrebbe comportare a carico dei legali rappresentanti delle società l'accusa di commissione del reato di cui all'articolo 362 c.p. (ovvero l'omessa denuncia, da parte di incaricato di pubblico servizio, di un reato del quale ha avuto notizia nell'esercizio, oppure, a causa dell'esercizio delle proprie funzioni)".

A favore di una maggiore trasparenza e contro l'atteggiamento di Telecom Italia si è pronunciato il capolista dei Socialisti alla Camera Riccardo Nencini, secondo cui spetta alle forze politiche il compito di "controllare il comportamento di chi gestisce servizi pubblici e far sì che si innesti un circuito virtuoso nel loro rapporto con i cittadini".

Dario Bonacina
39 Commenti alla Notizia Dialer, Telecom imputabile per frode?
Ordina
  • semplice: a chi vengono affidati quest numeri di telefono?
    qualcuno infatti dovrà fatturare questi soldi alla telecom per ottenerli.

    una volta che un utente riceve un addebito sulla bolletta dovrebbe figurare il nome della società che chiede l'addebito tramite la bolletta ed il numero interessato.

    se c'è un contenzionso che se lo sbrighino la società interessata e l'utente.

    inoltre sulle linee telefoniche normali bisogna intordurre un PIN per accedere a servizi a pagamento, c'è qualche ostacolo tecnico che non conosco che impedisce l'immissione del PIN tramite modem 56k?

    anche senza PIN cmq non è possible che telecom autorizzi un addebito senza che la società che lo addebita possa dimostrare che l'utente ha espressamente richiesto tale servizio (mail, dati, richiesta etc. etc.) se io domani vado al bar e chiedo di far mettere il caffè sul conto di un altro il barista mica la prende bene.
    perchè telecom accetta che chiunque possa mettere roba sul mio conto senza la mia autorizzazione?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Namero
    > semplice: a chi vengono affidati quest numeri di
    > telefono?
    > qualcuno infatti dovrà fatturare questi soldi
    > alla telecom per
    > ottenerli.
    >
    > una volta che un utente riceve un addebito sulla
    > bolletta dovrebbe figurare il nome della società
    > che chiede l'addebito tramite la bolletta ed il
    > numero
    > int

    Limitatamente: in fattura c'è l'indicazione del gestore che eroga i servizi alla ditta che te li fattura. Ma temo siano problemi normativi, non di volontà degli operatori.

    > se c'è un contenzionso che se lo sbrighino la
    > società interessata e
    > l'utente.

    MAGARI!!!!

    > inoltre sulle linee telefoniche normali bisogna
    > intordurre un PIN per accedere a servizi a
    > pagamento, c'è qualche ostacolo tecnico che non
    > conosco che impedisce l'immissione del PIN
    > tramite modem
    > 56k?

    Da Giugno, se non erro, tutti gli abbonati dovrebbero venire disabilitati di default. Finalmente l'authority s'è mossa a fare il proprio lavoro.

    > anche senza PIN cmq non è possible che telecom
    > autorizzi un addebito senza che la società che lo
    > addebita possa dimostrare che l'utente ha
    > espressamente richiesto tale servizio (mail,
    > dati, richiesta etc. etc.) se io domani vado al
    > bar e chiedo di far mettere il caffè sul conto di
    > un altro il barista mica la prende
    > bene.
    > perchè telecom accetta che chiunque possa mettere
    > roba sul mio conto senza la mia
    > autorizzazione?

    Perchè stiamo parlando di servizi fatturati in base ad una chiamata telefonica, non di contratti sottoscritti.

    Cordiali Saluti
    Fulcrum
  • azienda usa del gruppo Finmeccanica, vi e stata ancheuna interrogazione parlamantare sul fattto cheunqa azienda italiana quotata in borsa approffitasse di "dialer"per ciucciare soldi dagli italiani
    non+autenticato
  • - Scritto da: trikketrakk e
    > azienda usa del gruppo Finmeccanica, vi e stata
    > ancheuna interrogazione parlamantare sul fattto
    > cheunqa azienda italiana quotata in borsa
    > approffitasse di "dialer"per ciucciare soldi
    > dagli
    > italiani

    Globalstar e Eutelia praticamente esistono solo grazie a queste truffe.
    non+autenticato
  • Telecom fa finta di nulla ed intanto incassa milioni di euro da gente onesta che non sa che cos'e' un dialer. Italia rialzati!!! v2 day
    non+autenticato
  • ci risiamo con i dialer ... i casi sono solo 2:

    o sono legali e allora chi li usa deve pagare o sono illegali e allora vanno eliminati ... semplice no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: sella
    > ci risiamo con i dialer ... i casi sono solo 2:
    >
    > o sono legali e allora chi li usa deve pagare o
    > sono illegali e allora vanno eliminati ...
    > semplice
    > no?

    si ma questo negli altri Paesi, qui siamo in Italia, l'unico Paese al mondo che era contemporaneamente fascista e antifascistaA bocca aperta

    ormai se ne dicono di tutti i colori, dialer che si collegano attraverso i fax ( come facciano nessuno lo sa ), la polizia che accoglie le denunce senza fare forensic sui PC dei denunciatari per vedere se effettivamente c'è un virus che chiama a sbafo o se c'è un masturbato di troppo in casa
    non+autenticato
  • - Scritto da: pabloski
    > ormai se ne dicono di tutti i colori, dialer che
    > si collegano attraverso i fax ( come facciano
    > nessuno lo sa ), la polizia che accoglie le
    > denunce senza fare forensic sui PC dei
    > denunciatari per vedere se effettivamente c'è un
    > virus che chiama a sbafo o se c'è un masturbato
    > di troppo in
    > casa

    Ma per favore. Ma tu credi che ci sia gente che davvero CONSAPEVOLMENTE installa dei dialer? Beata ignoranza.
    non+autenticato
  • forse si potrebbe chiedre il concorso in truffa...
    anche se materialmente non e lei che li mette...
    non+autenticato
  • Però il concorso in truffa ci sta tutto, se (non solo Telecom) non mettesse a disposizione di cani e porci quei numeri non ci sarebbero tutti sti dialer, Telecom vigila poco sui suoi servizi e quando succede qualcosa fa la sordomuta

    ...il concorso in truffa ci sta tutto
    Wolf01
    3334
  • - Scritto da: trikketrakk e
    > forse si potrebbe chiedre il concorso in truffa...
    > anche se materialmente non e lei che li mette...

    Se non fosse che Telecom è OBBLIGATA, per legge, a fatturare conto terzi tali servizi.
    Cosa che le varie corporazioni di "difesa" dei consumatori si guardano bene dal dire... Occhiolino

    Cordiali Saluti
    Fulcrum
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Precedente | 1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 2/3 - 11 discussioni)