PC ultra-low cost, WinXP rimane ad affrontare Linux

Per contrastare l'avanzata di Linux nel segmento dei PC ultraportatili a basso costo Microsoft è obbligata ad affidarsi ancora una volta al collaudato Windows XP, il cui congedo è stato posticipato di altri due anni

Roma - Come si è appreso verso la fine della scorsa settimana, Microsoft ha annunciato che i produttori di PC a bassissimo costo (ultra-low-cost PC, ULCPC) potranno continuare a preinstallare Windows XP Home sulle proprie macchine fino a giugno del 2010. Si tratta di due anni extra rispetto alla data, ormai imminente, in cui XP verrà ritirato dagli scaffali dei negozi.

Eee PCLa decisione di BigM, che contribuisce a fare di XP una delle versioni di Windows più longeve e versatili della storia, trova giustificazione nel recente successo commerciale dell'Eee PC di Asus, che con un vero e proprio effetto valanga ha indotto molti altri produttori di laptop a pianificare in tutta fretta il lancio di subnotebook e MID (Mobile Internet Device) a basso costo. Il recente lancio del processore Atom di Intel, progettato ad hoc per i PC ultraportatili, sembra per altro destinato a movimentare un settore già in pieno fermento.

Se Windows XP è tornato "al centro dell'azione" lo si deve soprattutto al fatto che il nuovo pupillo di BigM, Windows Vista, ha richieste hardware che lo rendono poco adatto a girare su sistemi come l'Eee PC, il Classmate PC o l'OLPC: la configurazione tipica di un sistema di questo tipo è infatti caratterizzata da 512 MB di RAM, una CPU con modeste performance, e un disco (flash o magnetico) con un pugno di gigabyte.
Nel settore dei laptop a bassissimo costo, Microsoft si ritrova per altro a fronteggiare un'inaspettata quanto agguerrita concorrenza di Linux, piattaforma che Intel ha persino messo al centro della propria strategia mobile.

Proprio Intel, di recente, ha criticato Microsoft per non aver sviluppato una versione di Vista tagliata su misura per MID e UMPC a basso costo. Con le prossime generazioni di ULCPC, il giovane sistema operativo made in Redmond avrà sicuramente più chance di salire a bordo dei laptop ultraeconomici, ma gli esperti sono convinti che, in questo segmento, Linux e Windows XP rimarranno una scelta privilegiata per almeno un altro anno e mezzo.

Per non rischiare di cedere un mercato così promettente a Linux, Microsoft deve chiaramente correre ai ripari. Lo sta facendo con lo sviluppo di Windows 7, nome in codice del sistema operativo che tra la fine di questo e l'inizio del prossimo decennio succederà a Vista e costituirà la base del prossimo Windows Server. Come emerso di recente, Windows 7 poggerà su di un'architettura maggiormente modulare, che permetterà a utenti e amministratori di sistema di installare ed eseguire solo i servizi e i componenti strettamente necessari. Questa flessibilità andrà a vantaggio anche dei produttori di ULCPC, che avranno vita più facile nel personalizzare Windows 7 in base alle specifiche tecniche delle proprie macchine. Modularità e flessibilità sono del resto tra le caratteristiche di Linux più apprezzate dai produttori di device mobili, che in questo modo possono adattare il sistema operativo ad una grande varietà di prodotti.

Potrebbe non essere un caso che, nel segmento ULCPC, Microsoft terrà Windows XP in vita fino a metà 2010: questo è infatti lo stesso anno in cui il colosso di Redmond conta di lanciare sul mercato Windows 7.

Va ricordato come produttori e rivenditori di PC potranno continuare ad acquistare copie di Windows XP fino al gennaio del prossimo anno. La Started Edition del sistema operativo rimarrà invece disponibile fino al giugno del 2010.
116 Commenti alla Notizia PC ultra-low cost, WinXP rimane ad affrontare Linux
Ordina
  • Io non torno indietro, fate voi.
    Ho Vista e sono contento.
    non+autenticato
  • Io sono passato da un mese a Leopard e non torno più indietro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tizio
    > Io non torno indietro, fate voi.
    > Ho Vista e sono contento.
    beato te...
    io ho linux e sono felice...Fan Linux
    non+autenticato
  • io ho la macchina, la ragazza, linux e fra poco anche la casa e son contento!!! ho vinto?
    non+autenticato
  • trollata scarsa (cit.)
    non+autenticato
  • Dopo quello degli smartphone, dove è battuta sia da Symbian che da Linux, ecco che nasce un nuovo mercato di massa dove altri SO, tra cui Linux, battono Windows.
    Di questo passo l'uomo comune si accorgerà sempre di più dell'esistenza di Linux e magari quando comprerà un desktop o un notebook chiederà al rivenditore se è disponibile anche con Linux.
    E quand'anche non succedesse, ancora una volta MS si vede negare il primo posto in tutti i settori a lei nuovi dove non detiene monopoli di vecchia data e in cui cerca di espandersi per diversificare.
    Viene da chiedersi "ma ha davvero tutto questo bisogno di essere sempre prima, non le basterebbe avere il bilancio in attivo nelle nuove divisioni"?
    Le risposte possono essere diverse, forse non ne ha bisogno, è solo paranoia, forse è malata di gigantismo e non può permettersi di crescere a ritmi meno forsennati, pena il collasso, forse non sa più competere se non riesce a schiacciare gli avversari.

    Buon Zune marrrrone a tutti!
    Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • "Va ricordato come produttori e rivenditori di PC potranno continuare ad acquistare copie di Windows XP fino al gennaio del prossimo anno."

    Ma XP non doveva essere ritirato dalle vendite a fine giugno 2008? Forse mi sono perso qualcosa?
  • Ma se Vista non lo vuole nessuno, secondo te Microsoft è disposta a tagliarsele e a consegnare il mercato dei SO a Linux?
    Mica sono così scemi!
    Vedrai che la data del ritiro di XP dagli scaffali sarà rinviata (magari in sordina)fino ad almeno il 2010
  • ma lo sai che linux ha lo 0,6 % dei sistemi desktop?
    o questo è l'anno di linux e io mi sono perso qualcosa...
    o era l'anno scorso?

    o il 2006
    non+autenticato
  • - Scritto da: JJLetho
    > ma lo sai che linux ha lo 0,6 % dei sistemi
    > desktop?
    > o questo è l'anno di linux e io mi sono perso
    > qualcosa...
    > o era l'anno scorso?
    >
    > o il 2006

    Ancora con ste stime farlocche? Non credo di essere una mosca bianca se dico che su 10 persone ne conosco una che usa linux (e anche freebsd)...

    L'eee pc è un pericoloso precedente per MS (alla pari di Netscape) e come tale va schiacciato sul nascere e in fretta, in piena filosofia redmond.
    non+autenticato
  • può essere ma i dati sono dati
    ..ogni tanto si leggono anche su pi

    sui sistemi deskop la percentuale di linux è poco rilevante...

    e quindi è farlocco chi dice che linux sta scalzando windows...chi mette questa considerazione all'inizio del suo intervento non è molto credibile
    non trovi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: JJLetho
    > può essere ma i dati sono dati
    > ..ogni tanto si leggono anche su pi
    >
    > sui sistemi deskop la percentuale di linux è poco
    > rilevante...
    >

    Sarò ripetitivo ma le stime desktop di linux non sono facilmente sondabili.
    Io ad esempio scarico sempre da bittorrent e mi faccio un mirror locale delle distribuzioni che conosco e da buon linaro li passo a uno senza adsl. Di tutta questa operazione ovviamente non rimane traccia statistica.


    > e quindi è farlocco chi dice che linux sta
    > scalzando windows...chi mette questa
    > considerazione all'inizio del suo intervento non
    > è molto credibile
    >
    > non trovi?

    Se parlassimo di mercato desktop generale sarebbe un po' azzardato, ma non si parlava di UMPC?
    non+autenticato
  • "Ormai costretta a rimangiarsi tutto quello che profetizza per paura di Linux che ormai la tallona da vicino.
    Costretti a tenere sul mercato xp per paura di Linux per non perdere clienti che la comprano ancora per compassione; non vedo altro motivo per mettere xp al posto di Linux sui computer se non la compassione che affligge gli ignoranti informatici."

    io parlavo di questo intervento di onda lunga
    non+autenticato
  • - Scritto da: JJLetho

    > e quindi è farlocco chi dice che linux sta
    > scalzando windows...chi mette questa
    > considerazione all'inizio del suo intervento non
    > è molto credibile
    >
    > non trovi?

    Concordo. Il bug numero 1 è ancora bello che vivo.
    http://yep.it/bug1
    Sorride
    non+autenticato
  • e cosa bisogna dire? ogni anno è l'anno di windows e ogni anno è un anno di merda??
  • x te forse
    io sto bene come sto...

    ho anche un portatile con doppio boot con ubuntu

    ogni tanto lo uso per testare la compatibilità dei siti che faccio
    non+autenticato
  • ogni anno è l'anno di linux, ma quando quello vero?
  • Vediamo se c'è ancora qualcuno in giro a sostenere che Vista è un ottimo SO e che le voci circa una sua totale inadeguatezza sono messe ad arte da linari.
    La verità che finalmente si sta facendo strada anche nei più utonti e che:
    1. Vista non aggiunge alcun beneficio reale rispetto ad XP
    2. Richiede una quantità di risorse spaventosamente più elevata
    3. Costa di più
    4. Ha un sistema di licenze ancora peggiore di XP con un controllo WGA ancora più invasivo.

    La verità è che Vista non lo vuole nessuno e passata la prima fase della "novità" tutti cercano di ripristinare sul proprio PC XP.
    Microsoft sta ora cercando di tappare le falle accelerando lo sviluppo del successore di Vista e tenendo in commercio fino al 2010 XP (e vedrete che alla fine sarà per tutti e non solo per determinati portatili), perchè ha una paura matta che Linux gli sottragga importanti quote di mercato, sa benissimo che una volta intrapreso un trend di diffusione importante, ben difficilmente riuscirebbe a tenere testa ad un OS come Linux (gratuito ed open source!).
  • a me vista 64 funziona benissimo e ci lavoro molto meglio rispetto ad xp

    unico obbligo : usarlo con una macchian ben carrozzata

    il resto è fuffa di chi vuole che funzioni sui 286
    non+autenticato
  • - Scritto da: JJLetho
    > a me vista 64 funziona benissimo e ci lavoro
    > molto meglio rispetto ad
    > xp
    >
    > unico obbligo : usarlo con una macchian ben
    > carrozzata
    >
    > il resto è fuffa di chi vuole che funzioni sui 286

    Non è normale che il S.O. di punta di una ditta come MS non abbia un minimo di elasticità per entrare in sistemi più embed...

    basti pensare anche solo alle casse... cosa serve avere 1 GB di ram per fare qualche funzione basilare?

    Non dico che hanno fatto male a carrozzarlo ma dovevano anche pensare a un minimo di modularità.
    non+autenticato
  • diciamo che se avessere fatto una politica per snellire xp e usarlo per il low end e spingere vista per le macchine nuove e quelle più potenti avrebbero di certo fatto una figura migliore

    ma certo che continuare a sentire che vista va male da chi probabilmente nn l'ha neppure provato
    fa ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: mmmm
    > Non dico che hanno fatto male a carrozzarlo ma
    > dovevano anche pensare a un minimo di
    > modularità.

    Vista è molto più modulare di XP. Esiste un unico DVD e a seconda dell'edizione che scegli installa solo i moduli inerenti alla tua edizione. Ovvio che se vuoi fare i fighettino e ti installi la ultimate e poi ti vieni a lamentare...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Vista non aggiunge alcun beneficio reale
    > rispetto ad
    > XP

    la tua ignoranza è tanta

    > 2. Richiede una quantità di risorse
    > spaventosamente più
    > elevata

    e dire che lo faccio girare divinamente su un pc di 5 anni fa.

    > 3. Costa di più

    vista costa meno di xp

    > 4. Ha un sistema di licenze ancora peggiore di XP
    > con un controllo WGA ancora più
    > invasivo.

    veramente è xp ad averlo più invasivo perchè tutte le volte in xp devi accettare l'activex del wga. In Vista invece non c'è l'activex, windows update di vista non usa IE.

    > La verità è che Vista non lo vuole nessuno e

    150 milioni di licenze retail vendute di vista ... fai un po' se non lo vuole nessuno
    non+autenticato
  • i 150 milioni di licenze sono le oem non le retail
    non+autenticato
  • Non basta la scelta obbligata di scegliere Xp rispetto Vista, causa le risorse hardware maggiori di quest'ultimo.

    Xandros è una distro Linux, che non necessita di alcun costo di licenza, e di nessun antivirus, ed a dei requisiti hardware minori rispetto Xp, Xandros su pc a basso costo, oltre a fare risparmiare, è molto più performante rispetto Xp.
    Xp invece, oltre a pagare la licenza, necessita di antivirus, è software vari per la sicurezza, questo oltre a far aumentare il prezzo del pc, ne determina un abbassamento delle prestazioni.
  • quoto in toto
    non+autenticato
  • Quoto e rilancio:Vista e' DI BASE piu' oneroso in termini di hardware ma anche di WATT!
    Come ben sapete in IDLE i due sistemi operativi sono sensibilmente diversi e, ovviamente, vince XP!
    Su sistemi a basso costo e bassa potenza,portatili per giunta, anche il risparmio energetico e' importante.
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnulinux86
    > Non basta la scelta obbligata di scegliere Xp
    > rispetto Vista, causa le risorse hardware
    > maggiori di
    > quest'ultimo.
    >
    > Xandros è una distro Linux, che non necessita di
    > alcun costo di licenza, e di nessun antivirus, ed
    > a dei requisiti hardware minori rispetto Xp,
    > Xandros su pc a basso costo, oltre a fare
    > risparmiare, è molto più performante rispetto
    > Xp.
    > Xp invece, oltre a pagare la licenza, necessita
    > di antivirus, è software vari per la sicurezza,
    > questo oltre a far aumentare il prezzo del pc, ne
    > determina un abbassamento delle
    > prestazioni.

    certo certo ...
    ma i s.o. servono per eseguire applicazioni
    e quando queste esistono solo per windows
    tu dici di andare su linux.
    certo certo ...
    non+autenticato
  • quali sarebbero le applicazioni, che esistono solo per Windows?

    se hai ancora questo dubbio, controlla qui:
    http://3v1n0.tuxfamily.org/blog/programmi-per-linu.../
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 aprile 2008 14.27
    -----------------------------------------------------------
  • xandros non e' gratis e' una distro linux commerciale quindi comprando un pc/notebook con questo sistema operativo qualcosa si paga
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)