Muore estraendo oro dal PC

E' successo alcuni giorni fa. Lui è morto di avvelenamento, la moglie si salva

Roma - Una donna ha riferito che suo marito voleva estrarre l'oro dal suo personal computer e da altri sistemi elettronici. Ed è questa la ragione che, stando alle cronache, ha portato alla morte del coniuge.

L'uomo, un residente di Colbert, in Oklahoma, nei giorni scorsi l'aveva convinta a ricorrere ad un'operazione chimica col mercurio per compiere l'estrazione, un'operazione che ha condotto all'avvelenamento da mercurio di entrambi. Lei, Melissa, è riuscita a cavarsela, mentre per il marito 55enne, Winnett, non c'è stato nulla da fare.

Secondo le autorità locali, i due hanno scaldato il mercurio nel tentativo di separare l'oro, seguendo una tecnica che era stata utilizzata in passato dai minatori industriali degli Stati Uniti occidentali ma che è poi stata vietata per legge proprio perché molto pericolosa.
Entrambi hanno finito per inalare il mercurio, hanno spiegato le autorità sanitarie locali. A quanto pare anche la casa dei due è al momento inabitabile in quanto contaminata.
29 Commenti alla Notizia Muore estraendo oro dal PC
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)