Lontano cinquantamila anni-luce da casa

Un festival dedicato alla fantascienza italiana. Mostre, concerti, libri, cinema e teatro ad ASTRACON 2008

Roma - Una rassegna per immergersi nella fantascienza made in Italy, una rassegna per proiettarsi nel futuribile passando attraverso i media più disparati: la tre giorni ASTRACON 2008 chiama a raccolta gli appassionati a Villasanta, alle porta di Monza, il prossimo finesettimana.

Verrà proiettato il fan film DARK RESURRECTION vol. I dedicato a Star Wars, e ci si potrà godere un ampio ventaglio di cortometraggi, fra cui E:D:E:N:, The Silver Rope, La 31esima Ora, Last Blood e Con gli occhi di domani.

Michele Medda presenterà Nathan Never e il movimento connettivista illustrerà ai presenti l'antologia Frammenti di una Rosa Quantica. Gli autori si esibiranno in reading, ci si potrà cimentare in esperimenti di scrittura collettiva attraverso il blog dedicato.
Poi ancora pittura e fotografia, cultura dei writer e teatro, passando per rock progressivo e gioco di ruolo e ritagliando uno spazio per il dibattito sulla tecnologia futuribile con la conferenza Oltre la singolarità, il postumanismo.

Tutto questo è ASTRACON 2008: maggiori informazioni relative al programma e alle modalità di partecipazione sono disponibili qui.