Open Mac una bufala?

L'iniziativa di Psystar viene demolita minuto dopo minuto. Comprensibile il silenzio di Apple. Woz: non va da nessuna parte

Roma - Avevano rilasciato dichiarazioni alla stampa, avevano ottenuto un'ampia copertura dei media, ma di ora in ora la posizione della Psystar, società che ha lanciato il clone Mac "Open Mac", poi ribattezzato "Open Computer", assomiglia sempre più a quella di una società fantasma.

Ai dubbi già manifestati si aggiungono le indagini condotte da più parti per fare chiarezza su un'offerta tanto particolare, un computer "alternativo", un clone dei Mac di Apple.

Incongruenze ce ne sono parecchie: Psystar Corporation è un nome sconosciuto e il suo sito convince poco, addirittura la sede dell'azienda dichiarata su quelle pagine è cambiata tre volte nel giro di pochi giorni. Non solo: chi ha provato a contattare i servizi di customer care di Psystar si è trovato dinanzi ad errori tecnici e problemi e quando ha parlato con un umano, questo si è limitato a spiegare che si tratta di una piccola azienda con una scarsa presenza in rete. Il Guardian ha accertato che alla Camera di Commercio di Miami, dove si troverebbe l'azienda, non hanno mai sentito parlare di Psystar Corporation.
Un dipendente di Psystar, che si è fatto identificare solo come "Robert", ha rilasciato ad InformationWeek dichiarazioni di fuoco contro Apple, la cui posizione sulle licenze del proprio sistema operativo sarebbe quella di un monopolista.

Intanto Ars Technica ha intervistato il cofounder di Apple, Steve Wozniack, secondo cui l'iniziativa di Psystar non potrà andar lontano sotto il profilo tecnico prima ancora che su quello legale. Apple, nel frattempo, continua a mantenere un prudente silenzio.
15 Commenti alla Notizia Open Mac una bufala?
Ordina
  • Per cosa lo scopriremo.
    Intanto la notizia e' stata ripresa da tutta la rete.

    Pubblicita' al costo di un CMS
  • Mah, io avevo visto la notizia ma l'ho snobbata di peso, visto che tanto mi frega di Mac Os X che non sono interessato neppure al clone.
    non+autenticato
  • - Scritto da: emmeesse
    > Per cosa lo scopriremo.
    > Intanto la notizia e' stata ripresa da tutta la
    > rete.
    >
    > Pubblicita' al costo di un CMS

    da manualeOcchiolino
  • Rido solo ... Ficoso

    già che ci eravate potevate pure segnalare il mio post riguardo al sito che "non convince" ... Ficoso

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2256196&m=225...

    oppure spiegarne banalmente il perché...

    Fan AppleFan Linux

    PS: Già che ci sono vi segnalo due notizie che non possono essere ignorate...

    http://www.popularmechanics.com/technology/reviews...

    http://www.roughlydrafted.com/2008/04/16/ibm-launc.../
    non+autenticato
  • - Scritto da: FinalCut

    > http://www.popularmechanics.com/technology/reviews

    questa ti risulta seria come comparazione? I risultati sono semplicemente impressionanti Sorride
    Fan AppleFan Linux
  • - Scritto da: pentolino
    > - Scritto da: FinalCut
    >
    > >
    > http://www.popularmechanics.com/technology/reviews
    >
    > questa ti risulta seria come comparazione? I
    > risultati sono semplicemente impressionanti
    > Sorride

    Non so dirti quanto è seria, ma i risultati di Cinebench mi interessano da vicino e quelli sono difficili da manipolare.

    In generale mi trovo perfettamente d'accordo con i risultati riepilogativi, cioè che i Mac sono generalmente più performanti di PC con pari (solo apparentemente) configurazione e che OX sia più perforante di Vista sulla stessa macchina.

    Se vuoi nel WE posso postare qualche risultato di Cinebench su Vista e Mac OS X sulla stessa macchina (un Mac Pro 8 core con 6 GB di RAM).

    Devo anche dire che su quella macchina XP è più lento (anzi meno reattivo) di Vista e sono due installazioni fresche fresche.

    Confermo anche che Leopard è più veloce di Tiger.

    Fan AppleFan Linux
    non+autenticato
  • - Scritto da: FinalCut
    >
    > Non so dirti quanto è seria, ma i risultati di
    > Cinebench mi interessano da vicino e quelli sono
    > difficili da
    > manipolare.
    beh questo si era capito dal nick Sorride

    >
    > In generale mi trovo perfettamente d'accordo con
    > i risultati riepilogativi, cioè che i Mac sono
    > generalmente più performanti di PC con pari (solo
    > apparentemente) configurazione e che OX sia più
    > perforante di Vista sulla stessa
    > macchina.

    addirittura più "perforante"? accidenti!
    >
    > Se vuoi nel WE posso postare qualche risultato di
    > Cinebench su Vista e Mac OS X sulla stessa
    > macchina (un Mac Pro 8 core con 6 GB di
    > RAM).

    diciamo che è una configurazione abbastanza diversa dai miei standard Sorride
    >
    > Devo anche dire che su quella macchina XP è più
    > lento (anzi meno reattivo) di Vista e sono due
    > installazioni fresche
    > fresche.
    >
    > Confermo anche che Leopard è più veloce di Tiger.

    ecco, per dimostrare che non sempre nuovo vuol dire "più esoso"

    >
    > Fan AppleFan Linux
    Io sono un macaco di recente acquisizione ed in generale l' impressione d' uso di mac os è molto buona; l' unica critica che mi sento di muovere (anche se non trascurabile) è che venendo da linux con mac os si ha la sensazione di un ambiente blindato, dove all' utente è lasciata poca possibilità di scelta: o fai quello che dice Apple oppure sono problemi.
    Insomma nel complesso per me il sistema migliore rimane Linux (almeno per le mie esigenze).
  • - Scritto da: pentolino
    > mac os si ha la sensazione di un
    > ambiente blindato, dove all' utente è lasciata
    > poca possibilità di scelta: o fai quello che dice
    > Apple oppure sono
    > problemi.

    Oh finalmente! Sapessi quante padellate in faccia mi sono preso per affermazioni analoghe!

    Magari linux esagera nell'altro aspetto (ho avuto esperienza per un pò di mesi con la slack), ma da utente winzoz storico, nn sono riuscito a piegarmi al volere della mela.

    Qui pachidermico vista home, passo e chiudo.
    non+autenticato
  • beh ad essere sinceri vale più o meno la stessa cosa anche per windows... anche se a dire il vero per il sistema MS esistono molti tool di terze parti che mitigano il problema.
    Comunque sempre: Fan Linux per me!
  • > > In generale mi trovo perfettamente d'accordo con
    > > i risultati riepilogativi, cioè che i Mac sono
    > > generalmente più performanti di PC con pari
    > (solo
    > > apparentemente) configurazione e che OX sia più
    > > perforante di Vista sulla stessa
    > > macchina.
    >
    > addirittura più "perforante"? accidenti!


    Non ho capito bene se il tono era ironico o no, ma su un Mac Pro ad 8 processori non puoi dire che un OS sia lento, nemmeno Vista... se non fai test precisi hai solo una sensazione di maggiore performance in alcuni ambiti rispetto ad un altro OS o viceversa.

    Quanto al discorso del sentirti "costretto" da Mac OS rispetto a Linux... hai anche ragione (in parte anche perché hai ancora poca dimestichezza con Mac OS X?), ma tu sei l'eccezione non la regola e secondo me Linux è ancora troppo complicato per la gente comune.

    Per le grandi masse "Less is better" non è una cosa che ha inventato Apple ed io personalmente mi trovo d'accordo.

    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • - Scritto da: FinalCut
    >
    >
    > Non ho capito bene se il tono era ironico o no,

    era una battuta Sorride
    >
    > Quanto al discorso del sentirti "costretto" da
    > Mac OS rispetto a Linux... hai anche ragione (in
    > parte anche perché hai ancora poca dimestichezza
    > con Mac OS X?), ma tu sei l'eccezione non la
    > regola e secondo me Linux è ancora troppo
    > complicato per la gente
    > comune.

    di sicuro io rientro in quel famoso 5% di utenti che non si spaventano di fronte alla riga di comando etc. e mi rendo conto che siamo una netta minoranza. Sul discorso "non ho molta dimestichezza" sicuramente è vero, però è altrettanto vero che dopo 6 mesi che usavo linux riuscivo a muovermi molto meglio tra le opzioni avanzate che non con il mac; l' impressione è che il mac tenda a nasconderti certi dettagli, nel timore che il 95% degli utenti possa fare danni. E' una scelta che ha delle motivazioni anche plausibili, però oggettivamente non dà un' impressione di grande trasparenza secondo me.

    >
    > Per le grandi masse "Less is better" non è una
    > cosa che ha inventato Apple ed io personalmente
    > mi trovo
    > d'accordo.

    sicuramente, infatti io stesso, per quanto in generale preferisca linux, se un mio amico/a mi chiede un alternativa a windows io gli dico prima se ha voglia di provare una live di linux (che non costa nulla) per vedere se è adatta, dopodichè consiglio senza dubbi il mac. Diciamo che linux può andare bene in quelle situazioni come a casa mia dove c'è un utente esperto (io) che può occuparsi della configurazione/troubleshooting ed altri utenti inesperti (nel mio caso la mia ragazza) che alla fine si trovano bene con un ambiente stabile e affidabile (e paraltro lei apprezza molto anche il mac!)
    Fan Linux(mac)
  • L'hardware mac ha prezzi fuori mercato, e l'EULA di OSX non si capisce come mai non sia finita sotto gli strali dell'antitrust.....
    Spezzo comunque una lancia a favore di Apple: questi cloni sono esteticamente orridi.
    non+autenticato
  • > Spezzo comunque una lancia a favore di Apple:
    > questi cloni sono esteticamente
    > orridi.

    Quoto, bruttissimi!
    non+autenticato
  • è vero! sono talmente brutti che io non ne comprerei mai uno da tenere sotto la scrivania, orrido! non oso neanche immaginare come rovinerebbe il design perfetto del mio ufficio, non voglio neanche pensarci...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > L'hardware mac ha prezzi fuori mercato, e l'EULA
    > di OSX non si capisce come mai non sia finita
    > sotto gli strali
    > dell'antitrust.....
    > Spezzo comunque una lancia a favore di Apple:
    > questi cloni sono esteticamente
    > orridi.

    brutto proprio no... assomiglia vagamente ad un prodotto apple per l'essenzialita' delle linee... nn arriva alla "bellezza" del design di mr. ive ma altri cassoni son "brutti" le tamarrate con le strobo i pannelli trasparenti le serigrafie tribali... quelli sono bruttiSorride

    l'antitrust entra in gioco se c'e' un trust... se c'e' turbativa di mercato... mi si deve ancora spiegare perche' l'antitrust dovrebbe interessarsi ad una azienda che produce e commercializza prodotti (dei quali detiene la proprieta' intellettuale) per una percentuale minoritaria del mercato (6% mercato generale usa 20% consumer (dicono) 3/4% abroad) volete osx comprate un mac, volete s60 comprate un nokia, volete cocoa touch comprate un iphone volete un supercomputer cray con windows vista... hemmm facciamo causa a cray inc. ???Sorride
    non+autenticato