Nota/ Da oggi è attivo PI Lavoro

Come preannunciato nei giorni scorsi, parte oggi formalmente un nuovo servizio dedicato alla comunità ICT, per far incontrare offerta e domanda di lavoro. Tutte le caratteristiche e qualche previsione sugli sviluppi

Nota/ Da oggi è attivo PI LavoroRoma - Sono quasi 400 i curriculum inseriti negli ultimi giorni dai lettori di Punto Informatico su PI Lavoro, un servizio dedicato all'ICT italiano, che è stato richiesto a questo giornale innumerevoli volte in questi anni da sviluppatori, admin, consulenti ICT, free lance dell'editoria web e molti altri professionisti che seguono PI. Una piattaforma che oggi vede formalmente la luce.

Nota/ Da oggi è attivo PI LavoroTre i nodi fondamentali di PI Lavoro: non vengono inseriti né diffusi dati personali, non ci sono costosi abbonamenti di accesso perché la piattaforma si utilizza solo quando serve e punta tutto sulla riduzione dei costi e alla fruibilità, e i curriculum inseriti sono a scadenza. Questo significa che non rimarranno mai a disposizione CV di persone che non sono più interessate ad offrire le proprie competenze, perché ogni mese chi ha inserito il proprio CV dovrà confermare la propria disponibilità.

I curriculum possono essere estremamente dettagliati, comprensivi di competenze anche molto specifiche ed esperienze acquisite, possono essere arricchiti con testi, immagini e video ma non devono contenere dati personali. È il professionista, l'interessato che eventualmente trasmetterà i propri dati a chi ricerca le sue capacità, sarà lei o lui a decidere se accettare o meno un certo contatto.
Un'idea che è stata proposta a Punto Informatico e ha preso corpo in PI Lavoro è 1SHOT.
1SHOT è pensato per soddisfare esigenze specifiche e limitate nel tempo: chi avesse bisogno di una prestazione una tantum, dalla realizzazione di un logo all'installazione di un web server, solo per fare due esempi, non deve far altro che inserire il proprio annuncio permettendo così ai professionisti interessati di proporsi per la prestazione.

In 1SHOT trovano posto le richieste più disparate, ma non è solo un luogo utile a soddisfare un'esigenza imprevista o un'attività a cortissimo termine. È anche uno strumento che permette a professionisti ed imprese di incontrarsi, di conoscersi, e può così rappresentare il primo passo di una relazione professionale soddisfacente per tutti gli interessati.

PI Lavoro è dunque una piattaforma aperta, un cantiere per l'ICT italiano, uno spazio al quale si aggiungeranno via via nuovi servizi e strumenti. Sono tool e opportunità oggi in via di elaborazione grazie anche ai tanti professionisti e consulenti che seguono Punto Informatico, servizi pensati per consentire a chi opera nell'ICT di entrare in contatto con le professionalità che cerca alle condizioni più opportune, e a chi offre le proprie prestazioni di muoversi in un ambiente sempre più adatto a valorizzare competenze e capacità.

Nella scorsa settimana, nei giorni in cui è stato presentato alla comunità dei lettori, sono giunti moltissimi suggerimenti utili a migliorare questa piattaforma, a perfezionarla. È un impegno di sviluppo che Punto Informatico si assume insieme a tutti coloro che vorranno contribuire. Da oggi è online e disponibile in tutte le sue funzioni su lavoro.punto-informatico.it.

Per qualsiasi critica, suggerimento o idea per una implementazione a favore di tutti gli utilizzatori di questo strumento l'indirizzo per un contatto immediato è sempre quello: pi@edmaster.it.

Buon PI Lavoro a tutti,

Punto Informatico
43 Commenti alla Notizia Nota/ Da oggi è attivo PI Lavoro
Ordina
  • ...è giusto lasciare libera alla vista l'asta al ribasso ? Non dovrebbe essere una cosa riservata a chi ha fatto l'annuncio ?
    Visto com'è ora sembra una gara tra poveri...
    non+autenticato
  • L'unica offerta presente al momento è quasi offensiva: 150 euro per fare un sito web.
    non+autenticato
  • beh no, in realtà si tratta di tradurre un'applicazione.

    cmq, speriamo che qualcuno proponga qualche lavoro un po' più tecnico. sarà interessante analizzare il tipo di annunci verranno inseriti per capire cosa è ricercato nel momento, almeno in alcuni ambiti.
    non+autenticato
  • Internet è piena di curriculum!
    Sono Dio, sono forte, sono potente, incendio i passeri con la mia vista a raggio laser, poi vieni a scoprire che hanno scureggiato nella tale azienda, si sono scaccolati nell'altra ... io voglio vedere cosa sai fare!!
    Le fregnacce me le faccio raccontare da mio nipote di 3 anni.
    Facciamo un bel lavoro: io ti tengo a prova aggratiss per tre mesi, se non mi piaci, amici come prima, se mi piaci, tiro dentro lo stesso un altro per tre mesi aggratiss e siamo sempre amici come prima.
    A bocca apertaCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Er Puntaro
    [CUT]
    > Facciamo un bel lavoro: io ti tengo a prova
    > aggratiss per tre mesi, se non mi piaci, amici
    > come prima, se mi piaci, tiro dentro lo stesso un
    > altro per tre mesi aggratiss e siamo sempre amici
    > come prima.

    Si, però mentre lui fa 8 ore al giorno nella tua azienda, tu gli pulisci casa sua e dei suoi parenti 8 ore al giorno e se lui non è contento delle tue pulizie amici come prima: tu ritorni a cercare un dipendente e lui ritorna a casa sua (più pulita di prima).

    Se uno non lavora te ne accorgi in un giorno e non in una settimana! E se lavora ed il lavoro non ti piace, va pagato lo stesso.
    Troppo facile vivere sulle spalle della gente sperando che altri lavorino gratis per i cavoli tuoi.
    non+autenticato
  • Oggi giorno non ci cascano piu' neanche i neodiplomati con questa tecnica da supermercato.

    Se vuoi testare la professionalità di qualcuno, gli fai un bel contrattino atipico ( co.co.pro. ), lo paghi piu' del dipendente regolarizzato ( e' un CONSULENTE, mica un IMPIEGATO ) e se non ti sta bene lo mandi via.

    Troppo facile fare l'imprenditore come dici tu... ma :
    1) E' da far-west e non da azienda IT
    2) Sposta tutto il rischio-impresa sul dipendente
    3) Per quei 3 mesi di "lavoro" "gratis" tu non verseresti contributi e quindi saresti visto anche come evasore fiscale

    Insomma....spero che quelli come te vengano denunciati "anche" per i 3 mesi di prova che fanno fare ai ragazzi senza un regolare contratto.
    Solo in questo modo le aziende cominceranno a capire che per aver successo c'e' bisogno di un "rischio-impresa" e non un "rischio-impiegato".

    Saluti
    non+autenticato
  • Giusto, se uno è incapace ha tutto il diritto di pigliarsi 3 mesi di stipendio in ogni azienda che visita sulle spalle di chi lavora seriamente. D'altronde prima della laurea molti studiano gravando sulle spalle dei genitori, quindi perchè non farlo anche sul datore di lavoro dopo la laurea... Non sono certo parassiti questi! I parassiti hanno almeno un pò di dignità...

    A casa mia, se vuoi essere pagato, ti fai la partita iva.

    Scusate lo sfogo ma non vi dico quante delusioni ho avuto cercando un aiuto nel mio lavoro... (e ovviamente non facciamo di tutta l'erba un fascio)
    za73
    109
  • Se uno è incapace e tu lo assumi, significa che non sei stato capace di trovare un collaboratore a te adatto. Fa parte del rischio d'impresa.
    Lo stesso rischio che giustifica il fatto che u imprenditore capace guadagna più di quanto un dipendente possa mai ambire.

    O che vuoi? Guadagni alti senza rischio?
  • - Scritto da: za73
    > Giusto, se uno è incapace ha tutto il diritto di
    > pigliarsi 3 mesi di stipendio in ogni azienda che
    > visita sulle spalle di chi lavora seriamente.

    Con il periodo di prova puoi cacciarlo dopo un giorno!


    > Scusate lo sfogo ma non vi dico quante delusioni
    > ho avuto cercando un aiuto nel mio lavoro...

    Chissà quali condizioni (economiche e professionali) offrivi e quali sono le tue (in)capacità di giudizio.
    non+autenticato
  • > Con il periodo di prova puoi cacciarlo dopo un
    > giorno!

    > Chissà quali sono le tue (in)capacità di giudizio.

    Sicuramente non quelle di giudicare un programmatore dopo 24 ore dall'assegnazione di un lavoro. Le tue si?
    za73
    109
  • - Scritto da: za73

    > Sicuramente non quelle di giudicare un
    > programmatore dopo 24 ore dall'assegnazione di un
    > lavoro. Le tue
    > si?

    Le mie?
    Dopo 4 ore.

    Te lo spiego in pochissimi passi :
    1- Controllo della sua predisposizione ai programmi
    2- Controllo sulla capacità personale di risoluzione di problemi
    3- Controllo sulle capacità di reperire in rete informazioni su argomenti inerenti i problemi posti
    4- Verifica dinanzi ad un foglio in bianco di come sa gestire un mini progetto.


    E non sono un datore di lavoro, ma un semplice impiegato. Come vorresti valutarlo? Attendendo dopo 3 mesi e facendo un "seleziona documenti scritti dal programmatore", tasto destro, proprietà e verificando che i documenti superino i 3 Mb di informazioni? ( quindi se ha scritto piu' di 1Mb di testo al mese è bravo, altrimenti non è bravo... )


    Se poi i tuoi problemi si basano sul lancio di shuttle attraverso una GUI Windows....beh...allora è normale che ti occorrano "mesi" per verificare che qualcosa funzioni...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mi scoccio di loggare
    > 1- Controllo della sua predisposizione ai programmi
    > 2- Controllo sulla capacità personale di risoluzione di
    > problemi
    > 3- Controllo sulle capacità di reperire in rete
    > informazioni
    > 4- Verifica dinanzi ad un foglio in bianco di
    > come sa gestire un mini progetto.

    Più o meno così quindi:
    http://www.youtube.com/watch?v=F-8May3wKFs
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 18 aprile 2008 15.42
    -----------------------------------------------------------
    za73
    109
  • - Scritto da: za73
    > Più o meno così quindi:
    > http://www.youtube.com/watch?v=F-8May3wKFs
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 18 aprile 2008 15.42
    > --------------------------------------------------

    Divertente, ma assolutamente no.

    Mi è capitato un paio di volte di dover dare un giudizio "rapido" su alcuni candidati.

    Il mio esame?

    - Verifiche teoriche
    - Verifica su un piccolo algoritmo da risolvere con diagramma di flusso
    - Metterlo dinanzi ad un nuovo progetto, assegnargli una piccola procedura/modulo e attendere 1 ora per verificare i progressi ( naturalmente il pc era disconnesso dalla rete ).

    Al termine di ogni prova, valutavo il soggetto e ti assicuro che molti, gia' al secondo step, tornavano a casa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mi scoccio di loggare

    >
    > Il mio esame?
    > - Metterlo dinanzi ad un nuovo progetto,
    > assegnargli una piccola procedura/modulo e
    > attendere 1 ora per verificare i progressi (
    > naturalmente il pc era disconnesso dalla rete
    > ).
    >


    Io questo tipo di esame l'ho "subito" solo una volta e l'ho passato con un programmino funzionante in un ambiente mai visto prima Sorride
    non+autenticato
  • Errore DataReader GetIDCategorieFromIDSubCategorie(): Cast specificato non valido. in System.Data.SqlClient.SqlBuffer.get_Int16() in System.Data.SqlClient.SqlDataReader.GetInt16(Int32 i) in UC_CercaCurriculumColonnaSx.GetIDCategorieFromIDSubCategorie(Int32 id_subcategorie)

    Secondo me è Zanzibar che manomette tutto per paura di essere rimpiazzato da qualche giovane brufoloso e saputello.
    non+autenticato
  • > GetIDCategorieFromIDSubCategorie(): Cast
    > specificato non valido. in
    > System.Data.SqlClient.SqlBuffer.get_Int16() in
    > System.Data.SqlClient.SqlDataReader.GetInt16(Int32
    >
    > Secondo me è Zanzibar che manomette tutto per
    > paura di essere rimpiazzato da qualche giovane
    > brufoloso e
    > saputello.
    No è quanto vali...
    non+autenticato
  • Ecco, lo vedi che c'e` da lamentarsi?
    Una volta dicevano "syntax error in line #1".
    E poi "ready".Sorride
  • - Scritto da: Henry pioggia di rane

    > Secondo me è Zanzibar che manomette tutto per
    > paura di essere rimpiazzato da qualche giovane
    > brufoloso e
    > saputello.

    Male. Dovrebbe fare come me: ho assunto una squadra di bulli specializzati nel pestare i ragazzetti sfigati, cicciobrufolosi e saputelli.
    non+autenticato
  • Tutto bello, ma "Piattaforma aperta" è proprio abusato, cioè, anche "cantiere per " non scherza, ma "piattaforma aperta" lo usano proprio tutti...
    CSOE
    728
  • - Scritto da: CSOE
    > Tutto bello, ma "Piattaforma aperta" è proprio
    > abusato, cioè, anche "cantiere per " non scherza,
    > ma "piattaforma aperta" lo usano proprio
    > tutti...

    Ma chi? Monster?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: CSOE
    > Tutto bello, ma "Piattaforma aperta" è proprio
    > abusato, cioè, anche "cantiere per " non scherza,
    > ma "piattaforma aperta" lo usano proprio
    > tutti...

    e poi aperta in che senso?
    ci sono i codici sorgente da qualche parte?

    ci sono dei dettagli tecnici pubblici?

    aperta in che senso?
    non+autenticato
  • piattaforma aperta viene intesa anche per altre cose....
    Sgabbio
    26177