Arriva il terzo rivale di Intel

Si tratta di Via, già concorrente di Intel nei chipset per motherboard, ed ora sua nuova rivale nel mercato dei microprocessori per PC

Dopo l'acquisizione di Cyrix Via è ora in grado di battagliare con Intel, e naturalmente anche con AMD, non più soltanto sui chipset per le schede madri ma anche sul bollente mercato dei microprocessori per PC.

Questo terzo incomodo ha annunciato l'intenzione di resuscitare la linea di processori Cyrix M-II che lancerà come chip a basso costo proprio dall'imminente Comdex. I nuovi M-II targati Via avranno inizialmente un clock pari a 300 MHz e prestazioni comparabili a partire da un 433 MHz della concorrenza. Tutti i modelli di M-II-433 supporteranno il bus a 100 MHz.

Ma per la manifestazione di Las Vegas Cyrix ha i serbo anche un'altra chicca: l'anteprima di Joshua, una nuova famiglia di processori che sarà commercializzata entro i primi quattro mesi del 2000. Di questa novità non si hanno molte notizie anche perché fino a poco tempo addietro non era neppure troppo sicuro se Via fosse decisa a portare avanti l'eredità di Cyrix. Quello che si sa quasi per certo è che Joshua sarà basato su di un'architettura interna differente da quella dell'M-II, supporterà una frequenza di bus di 133 MHz ed integrerà su chip 256 KB di cache L2. Purtroppo nulla si sa in merito alle frequenze di clock.
Per fortuna il mercato dei microprocessori per PC, a differenza di quello dei sistemi operativi, sta offrendo qualche interessante variazione sul tema. E per questo forse ora Intel, guardando ciò che è successo alla sua compagna di sempre, ringrazia la sorte.