USA, testa a testa tra Xbox360 e PS3

In USA la guerra delle console vede ancora un avvincente duello tra Xbox 360 e PlayStation 3, mentre Wii continua a vendere più delle proprie avversarie messe insieme. Ecco gli ultimi dati di mercato relativi a console e giochi

Port Washington (USA) - Sul mercato statunitense il duello tra Xbox 360 e PlayStation 3 è più serrato che mai. Se all'inizio dell'anno PS3 era riuscita, anche grazie ad una massiccia campagna promozionale di Sony, a superare le vendite della console Microsoft, lo scorso mese la situazione si è nuovamente ribaltata: ora Xbox 360 è tornata, seppure di poco, davanti alla sua più diretta avversaria.

Le tre console in lottaDavanti a tutti c'è sempre Wii, che continua a macinare vendite con ritmi impensabili per le avversarie, in questo aiutata anche da titoli di successo come il recente Super Smash Bros. Brawl. Secondo i dati pubblicati dalla società di analisi NPD Group, a marzo Wii ha venduto 720mila unità contro le 262mila di Xbox 360 e le 257mila di PS3. Come si può osservare, le vendite della console di Nintendo superano nettamente quelle delle rivali messe insieme.

Zitta zitta, la sempreverde PlayStation 2, che quest'anno compie 8 anni, continua a vendere oltre 200mila unità al mese, un risultato non troppo lontano da quello della sorella maggiore.
Cifre record anche per l'altra console di casa Nintendo, la piccola DS, che a marzo ha raggiunto quota 698mila unità vendute: più del doppio rispetto alle 297mila unità della PSP di Sony.

Super Smash Bros. BrawlLa classifica dei cinque giochi più venduti sul mercato console vede al primo posto il già citato Super Smash Bros. Brawl, al secondo e al terzo posto Tom Clancy's Rainbow Six: Vegas 2 e Army Of Two per Xbox 360, e a seguire Wii Play, God Of War: Chains Of Olympus e Crisis Core: Final Fantasy VII, entrambi per PSP.

Nonostante l'economia americana (e non solo quella) stia attraversando uno dei suoi momenti più difficili, NPD afferma che lo scorso mese il settore videogiochi (hardware, software e accessori) è cresciuto del 57%, raggiungendo un fatturato di 1,7 miliardi di dollari. NPG ha interpretato questa inaspettata crescita sostenendo che i consumatori americani hanno modificato le proprie preferenze di spesa, dando maggiore peso ai videogiochi: questo, secondo gli analisti, sarebbe avvenuto a scapito di prodotti come CD e DVD.

Parte di questa crescita, secondo alcuni osservatori, sarebbe merito di Nintendo, che con le sue console da gioco di ultima generazione è riuscita ad estendere la tipica fascia d'età dei videogamer: ora sono molti di più coloro che, passati i 40 anni, acquistano i videogiochi per interesse personale, oltreché come regalo per figli e nipoti.

A trainare i consumi rimane tuttavia la fascia tra i 25 e i 34 anni, ossia quella dei giovani che in buona parte godono di una fonte di reddito autonoma: questa fascia ha inciso sulla crescita del consumo di videogiochi e affini per il 63,4%, una percentuale che si riduce al 42% per i ragazzi tra i 18 e 24 anni e al 37,2% le persone con età superiore ai 34 anni.

(fonte immagine)
35 Commenti alla Notizia USA, testa a testa tra Xbox360 e PS3
Ordina
  • Tutti si lamentano del caro vita poi sono li a comprarsi come noccioline videogiochi che costano dai 50 ai 90 euro. Ma un bel Pc che magari oltre che a giocare può servire a qualche cosa di più utile e se proprio uno ci tiene a videogiocare, copiarsene gratis qualcuno no?
    Sono tutti così onesti che preferiscono comprarsi videogiochi originali?
    Cavolo vorrei sapere chi sono quei 2 milioni di utenti (italiani) del P2P.
  • ma esiste il wii nero in commerci o è una mod?
    non+autenticato
  • Credo che col WiiFit la Nintendo aumenterà vertiginosamente le vendite mentre le altre resteranno a guardare ^_^

    Questa è innovazione non la grafica spettacolare...
    non+autenticato
  • per i dati di PI.
    Ma dove li prende?
    non+autenticato
  • E' LA MIGLIORE,THE BEST!!!!

    SIEMPREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH
    non+autenticato
  • Lunga vita a WII...

    No more Heroes... grandeSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mastro Geppetto
    > Lunga vita a WII...
    >
    > No more Heroes... grandeSorride

    Visto su un televisore LCD HD fa davvero pena. La qualità grafica è così scadente che sembra di vedere un video su youtube. Triste
    non+autenticato
  • e sai che me ne fotte del TUO tv accaddi??

    fino a ieri giocavi su uno schermo da 17" e cosa c'era di poenoso?
    il fatto che tu non potessi appagare il tuo profondo senso di insicurezza personale cullandoti nelle coperte del marketing?
    non c'era abbastanza pubblicità sulle riviste e su internet perchè tu ti sentissi sicuro del tuo status?
    ora invece che segui pedessequamente il credo pubblicitario stai meglio?
    sei più felice? l'ansia da prestaizone è passata? ora riesci a comunicare con i tuoi genitori/moglie/figli perchè sai chi sei, te lo ha detto la pubblicità?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stiv Giobs
    > - Scritto da: Mastro Geppetto
    > > Lunga vita a WII...
    > >
    > > No more Heroes... grandeSorride
    >
    > Visto su un televisore LCD HD fa davvero pena. La
    > qualità grafica è così scadente che sembra di
    > vedere un video su youtube.
    > Triste

    Questione di scelte progettuali volevano una console che non costasse come l'uranio impoverito e che si potessero permettere tutti quanti, da qualche parte devi ben togliere per raggiungere questo obiettivo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stiv Giobs
    > - Scritto da: Mastro Geppetto
    > > Lunga vita a WII...
    > >
    > > No more Heroes... grandeSorride
    >
    > Visto su un televisore LCD HD fa davvero pena. La
    > qualità grafica è così scadente che sembra di
    > vedere un video su youtube.
    > Triste
    Gente come te la lincerei volentieri... Un gioco è un capolavoro in ogni caso, sia a risoluzioni di 1560000x1560000 che a 640x480! Prova a giocare a Zelda.. ma forse non lo capiresti mai..
    non+autenticato
  • Giocaci che tra poco la Microsoft l'abbandona perché con queste vendite va in perdita secca !!

    Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: vavava
    > Giocaci che tra poco la Microsoft l'abbandona
    > perché con queste vendite va in perdita secca
    > !!
    >
    > Ciao

    Dimenticavo che dopo questa :
    http://punto-informatico.it/p.aspx?id=2262058
    La prossima XBOX la scordi !

    Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: vavava
    > Giocaci che tra poco la Microsoft l'abbandona
    > perché con queste vendite va in perdita secca
    > !!
    >
    > Ciao

    La xbox360 sta macinando dei gran bei utili da mesi, ormai.
    Inoltre, la Xbox vende più giochi da sola, che le altre due consolle messe insieme. In più ha il Live.

    Insomma sei un troll. Occhiolino
    non+autenticato
  • La Wii è "simpatica & carina" e costa poco, se ne vendono tante per questo, però molti, superato l'entusiasmo iniziale, vedono che i giochi non costano affatto poco e rimangono con quelli del bundle. Certo il Wiimote è proprio fresco, ma non può sopperire alle carenze tecniche della macchina, sempre più evidenti con passare del tempo quando si confrontano i giochi con quelli delle altre console, Xbox360 in primis. Munite di un controller simile al Wiimote le altre console e la Wii finirà subito in soffitta.
    non+autenticato
  • I giochi non costano poco XD
    Guarda ne ho girati di negozi ma i giochi per xbox360 e ps3 li ho sempre visti oltre i 60-70€, invece i giochi nintendo sono a 49.90€ guarda un po, certo ci sono anche quelli da 60, ma sono produzioni di terze parti che decidono autonomamente di mettere un prezzo ridicolo ai loro prodotti.
    non+autenticato