Vodafone rivede la sua tariffa multietnica

L'operatore ritocca l'offerta One Nation con l'obiettivo di conquistare l'utenza di origine straniera che vive e lavora in Italia, ma che non può rinunciare a mantenere i contatti con parenti ed amici in patria

Milano - Per gli operatori di telefonia mobile italiani il mercato emergente è dentro i confini del Belpaese, dove il crescente numero di immigrati allarga il bacino di utenza. Mirando a questo target, Vodafone dà il via a One Nation New, l'offerta che l'operatore rivolge a tutti i clienti stranieri, per farli parlare dall'Italia con il proprio paese d'origine ad un'unica tariffa.

Disponibile per utenti Ricaricabili, Vodafone One Nation New consente ai clienti Vodafone Italia di chiamare tutti i numeri nazionali e i 47 paesi compresi nell'offerta alla tariffa di 15 centesimi di euro al minuto, più lo scatto alla risposta di 16 centesimi di euro.

Sulle chiamate dirette all'estero, la tariffa "multietnica" viene praticata fino ad un massimo di mille minuti al mese. Superata questa soglia, le chiamate verso i Paesi Vodafone One Nation New saranno tariffate secondo le tariffe internazionali standard. Il costo degli SMS è di 15 cent verso tutti i numeri nazionali e di 30 cent verso i numeri internazionali.
A supporto della nuova offerta - spiega Vodafone - sarà lanciata nel mese di maggio una campagna stampa sulle principali testate etniche in lingua nativa (albanese, arabo, bulgaro, cinese, cingalese, francese, inglese, polacco, portoghese, punjabi, rumeno, spagnolo, tagalog, ucraino, urdu). E oltre al materiale informativo sull'offerta - realizzato in 8 lingue diverse (arabo, cinese, francese, inglese, polacco, rumeno, russo, spagnolo) - l'operatore ha attivato un numero di assistenza multilingue (42942) da contattare per ottenere ulteriori informazioni. La pagina web di presentazione dell'offerta - con l'elenco dei 47 Paesi "One Nation" è questa.