Modena, una taglia sul ladro di Wii

Una palestra di Carpi offre 1000 euro a chi darà informazioni sul furto avvenuto nei suoi locali. Un furto di console videoludica ripreso con telecamera IP e postato su YouTube

Roma - La vita per i ladri si fa sempre più dura visto il proliferare di telecamere: sull'identità dell'autore di un furto in una palestra del modenese ora i gestori dell'impianto hanno deciso di mettere 1000 euro. E, per aiutare chi vorrà cimentarsi nell'identificare il ladro di una Nintendo Wii e accessori, hanno anche pubblicato un video su YouTube.

il sito della palestra"Il fattaccio - spiegano a Punto Informatico gli operatori di VirtualFitness - è avvenuto nella notte tra venerdì 2 maggio e sabato 3, alle 4.30". Le dinamiche del furto sembrano chiarissime: "Il ladro ha forzato la porta di ingresso ed è entrato. Ha rubato la Wii con particolare bravura, smontando il sensore, poi è andato in ufficio per prendere i telecomandi. Tanto che era in ufficio, ha rubato anche una Canon D30 e una Handycam che usavamo per riprendere gli eventi della palestra".

La società ha depositato una denuncia alla Polizia di Stato e sul blog della palestra spiega che "era la prima settimana in cui abbiamo iniziato con la Wii Sport e Wii Fit", una pratica sempre più comune anche nelle palestre italiane, che fondono videogiochi e fitness. Una iniziativa che ha riscosso l'interesse dei frequentatori. "I soci sono entusiasti - dicono a Punto Informatico i gestori della palestra - Alcuni, dopo aver provato in palestra, hanno addirittura acquistato la Wii a casa per allenarsi di nascosto.." "Evidentemente - continuano - questa iniziativa ha suscitato l'interesse anche del protagonista del video".
La videocamera che ha ripreso il video qui sotto non è una cam di sorveglianza ma una cam IP che viene usata per vedere le presenze nelle sale dalla reception. "È impostata - spiegano i gestori a PI - per registrare fuori dagli orari di apertura, quando fanno le pulizie (in tutti i sensi:-). Utilizziamo Security Spy come software per gestire le 4 Axis 206 rigorosamente su Mac (la nostra è una palestra Mac-only)".

Dal video sarà purtroppo estremamente difficile cogliere l'identità della persona che ha sottratto quei componenti. Eccolo qui sotto, mentre a questo indirizzo si trovano tutti i brevissimi spezzoni "a tema" selezionati dalla palestra:

40 Commenti alla Notizia Modena, una taglia sul ladro di Wii
Ordina
  • Prima di investire in nuove tecnologie sarà meglio (per la prox volta) cambiare il sistema di videosorveglianza che mi sembra abbastanza scadente, telecamera mal posizionata e non sufficientemente illuminata. In ogni caso è ovvio che il ladro è un cliente della palestra... l'articolo parla di telecomandi nel cassetto dell'ufficio, come faceva il ladro a sapere che erano là? In effetti tutta la vicenda pare una farsa... 1000 euro per... pubblicità?
    Occhiolino
    non+autenticato
  • for this spot ?
  • Anche a me sa di pura pubblicità e viral marketing, sapendo che poi quei 1000 euro non li daranno mai a nessuno con quel video.
    Poi sfruttare il nome Wii che ora associandolo a qualsiasi cosa tira più dei famosi peli conferma ancora di più che sia una bufala, la canon e la handycam valgono sicuramente più della Wii, ma attirano meno.

    Se la palestra è in buona fede non dovrebbe far altro che mostrare la denuncia del furto fatta ai carabinieri, e se questa non esiste....

    Saluti
    BES
    non+autenticato
  • Puntualizzo il discorso della Canon, dicono che è stata "prelevata", una D30 non una 30D.
    Nel primo caso parliamo di una DSLR che costerebbe usata 100 euro senza obiettivo ovviamente, nel secondo caso di 600 euro abbondanti.

    Zeno
    non+autenticato
  • Un WII costa intorno ai 300 Eurozzi con qualche accessorio. Una pubblicità su un sito con migliaia di accessi come il vostro con tanto di foto e descrizione dei servizi offerti gli costerebbe molto di più. Anche perchè chi frequenta il vostro sito quotidianamente, alle pubblicità proposte non presta la stessa attenzione che da alle news.
    Notevole anche la descrizione di quanto sono tennologici in quella palestra.
    Direi che almeno la firma potevate metterla, sarebbe stato un comportamento più degno di rispetto dei vostri lettori.
    Vi siete sempre distinti per la qualità delle informazioni offerte, non mi sembra la soluzione migliore per fidelizzare i lettori.
    Se ci avete guadagnato qualcosa, spero per voi sia stato ben più che una WII. La palestra con la pubblicità ottenuta certo si è ampiamente risarcita del danno.

    Saluti
    Zeno
    non+autenticato
  • Ciao
    mi dispiace che qualcuno l'abbia letta così. Per noi non è altro che una notizia curiosa che segnala due cose.
    La prima è che l'uso della Wii nelle palestre anche italiane non è più sconosciuto (una cosa che abbiamo seguito da tempo come avrai visto e che segnala una novità per il mondo dei videogiochi), la seconda è che la denuncia è stata presentata e il furto c'è effettivamente stato.
    La presenza del video su YouTube, del blog della palestra (anche questo elemento di digital life piuttosto interessante) hanno reso impossibile l'anonimizzazione della notizia.

    E' chiaro però che se ciò che viene recepito non è quello che ho scritto sopra ma il fatto che sarebbe addirittura una pubblicità per la quale PI avrebbe persino ricevuto dei compensi allora il problema di comunicazione è sicuramente nostro.

    Grazie per averlo sollevato, next time magari ci penseremo una volta di più prima di pubblicare curiosità di questo tipo.
    Ciao, e grazie
    Lamberto
    Lamb
    754
  • Grazie per la risposta.
    Leggo quotidianamente le vostre news, e di notizie simili, curiose o simpatiche, ne ho lette tante altre. Proprio perchè se ne sono viste tante sulle vostre pagine, in questa era marcata la differenza. Il fulcro dell'articolo non era tanto il furto, quanto la palestra e i servizi offerti dalla struttura.
    Ben vengano le curiosità e le notizie "leggere", ma le incongruenze di questo articolo sono troppe a mio avviso.
    Se volete un riscontro provate a farlo leggere a 20 persone, e chiedergli se ne hanno tratto la sensazione che il furto fosse solo un pretesto per poter parlare ampiamente della palestra.

    Zeno
    non+autenticato
  • > Se volete un riscontro provate a farlo leggere a
    > 20 persone, e chiedergli se ne hanno tratto la
    > sensazione che il furto fosse solo un pretesto
    > per poter parlare ampiamente della
    > palestra.

    Ehehe non so se sia percorribile il panel preventivo ma l'idea non sarebbe male per molte coseOcchiolino
    Dal mio punto di vista il fulcro della news è il furto, di quello si parla, su quello c'e' il video ecc. Ma il fatto che la palestra sia "digitalizzata" assume un suo rilievo che non credo sia secondario, sebbene non rappresenti appunto il fulcro.
    Comunque se quella è la sensazione da qualche parte l'errore c'è, next time staremo più "accuorti"Occhiolino
    Grazie a te Zeno, ciao!
    Lamb
    Lamb
    754
  • Ma pensate veramente che la Palestra possa avere un qualsiasi ritorno da questa notizia?
    Pensate che qualcuno dei lettori di PI andrá mai ad iscriversi in quella palestra?
    Che prenda la macchina e vada a Modena in palestra? Siete normali?
    Secondo me siete esagerati, visto che la palestra é un'attivitá prettamente locale. Che poi loro siano un po' narcisisti e si esaltino per la loro attivitá ci sta, ma che sia marketing virale mi sembra da persone che di marketing non se ne intendano per niente!
    non+autenticato
  • Far parlare della propria azienda è difficile, le grandi aziende percè si parli di loro, oltre a spendere tanti soldi in pubblicità diretta, si impegnano in iniziative di solidarietà e progetti no profit solo per far "girare" il proprio marchio. Il punto non è se lei o io andremo o meno in questa palestra, ma che i lettori di PI residenti a Modena, potrebbero farci un pensierino oppure parlare ad amici e conoscenti di questa struttura, vista la presentazione dell'articolo. Come ho già detto non critico il fatto che si sia riportata la notizia ne il nome della palestra, ma che trasparisse l'effetto "brochure informativa".

    Zeno
    non+autenticato
  • Anch'io sono d'accordo con la redazione dato che questa rientrava fra le curiosità (anche se sottolineare la parte in cui usano il Mac NON era fondamentale)
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • Sono d'accordo sul fatto che sia una notizia curiosa, come altre ne erano state date in tante altre occasioni. Quello che notavo era lo spazio dedicato alla presentazione della palestra, ho espresso la mia opinione come altri, commentando la notizia.
    Sul discorso, MAC only concordo, ma del resto, a ognuno il suo: Fan Commodore64.

    Zeno
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alessio
    > Ma pensate veramente che la Palestra possa avere
    > un qualsiasi ritorno da questa
    > notizia?
    > Pensate che qualcuno dei lettori di PI andrá mai
    > ad iscriversi in quella
    > palestra?
    > Che prenda la macchina e vada a Modena in
    > palestra? Siete
    > normali?

    No, sono lettori di PI, quindi ben lontani dalla normalita'.
    non+autenticato
  • La notizia è a forte rischio bufala? All'anonimo redattore non è venuto nessun sospetto?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Romualdo Grillo
    > La notizia è a forte rischio bufala? All'anonimo
    > redattore non è venuto nessun
    > sospetto?
    Come diceva un'altro se c'è la denuncia e il furto non c'è so' cazzi....
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)