Casa Bianca: niente email backup

Lo staff di George W. Bush conferma che alcuni mesi di messaggi email sono andati perduti per sempre

Roma - Non è una novità ma ora è quantomeno ufficiale: la Casa Bianca si è persa almeno due mesi di messaggi email ricevuti dai cittadini americani, email delle quali non c'è più traccia e che non è più possibile recuperare perché non ci sono backup.

la casa biancaA dichiararlo, qui il PDF, è proprio lo staff della Casa Bianca, che ha così risposto alle richieste di informazione avanzate, tra gli altri, da CREW, l'associazione Citizens for Responsibility and Ethics in Washington.

In buona sostanza, lo staff ammette che fino ad ottobre 2003 i nastri di backup venivano riutilizzati costantemente, cancellando così i contenuti precedenti. E dichiara che i messaggi giunti alla Casa Bianca tra il primo marzo di quell'anno e il 22 maggio 2003 sono andati perduti per sempre.
A causa di queste "sparizioni", l'amministrazione è già stata denunciata in passato da due diverse authority di controllo.
2 Commenti alla Notizia Casa Bianca: niente email backup
Ordina