Ho perso i miei 50 euro di ricarica

Un lettore racconta come ha ricaricato con il Bancomat il proprio cellulare. Avendo poi una bruttissima sorpresa. Ha ricaricato il telefonino di uno sconosciuto

Roma - Gentile Redazione, Vi scrivo per sottoporvi il mio problema sperando di avere qualche spiegazione o quanto meno un po' di conforto. Alcuni giorni or sono mi sono recato presso uno sportello Bancomat per effettuare la ricarica della mia scheda prepagata e come al solito ho eseguito le operazioni indicatemi dal sistema e sono rimasto in attesa del messaggio di avvenuta ricarica.

Dopo aver atteso troppo tempo senza ricevere nulla mi sono insospettito e ahimè! ricontrollando lo scontrino rilasciatomi dal Bancomat mi sono accorto di aver invertito due numeri, scusate il gioco di parole, del mio numero di telefono e di aver quindi ricaricato la scheda di un'altra persona rendendola probabilmente molto felice.

Ho provato a telefonare a questo numero augurandomi che rispondesse una persona sufficientemente ragionevole da comprendere l'accaduto e restituirmi, seppur con dispiacere, la ricarica, ma al momento il telefono poteva essere spento o non raggiungibile. Ho provato per tre giorni di seguito a richiamare ottenendo sempre lo stesso risultato.
Il quarto giorno ho composto il 190 per capire se ci fosse stato modo di recuperare la benedetta ricarica e una signorina gentilissima mi ha spiegato che l'unica soluzione possibile è quella di riuscire a mettersi in contatto con il possessore di quel numero e sperare di avere a che fare con una persona onesta. Nel frattempo ho continuato a chiamare il numero e inviare messaggi, ma quel telefono proprio non lo accendono mai!

Ho richiamato il 190 chiedendo se potevano verificare in qualche modo se quel numero qualcuno lo usa anche perché, ho fatto presente, quella scheda potrebbe tranquillamente "riposare" in fondo a un cassetto o comunque non essere più utilizzata e un'altra signorina, gentilissima anche lei, ha controllato due cose; 1) la scheda è attiva e in ogni caso con la mia ricarica ho rinnovato la validità per altri 12 mesi; 2) effettivamente è da molto tempo che quel numero non viene utilizzato.

Mi rendo conto che la faccenda è spiacevole e delicata ma in questi casi non potrebbe Omnitel contattare l'intestatario del contratto e verificare l'utilizzo o meno di quella scheda? Anche perchè nella peggiore delle ipotesi e cioè che nessuno usi quel numero la mia ricarica di 50 Euro rimarrà innazitutto nelle tasche di Omnitel per così dire a gratis, insomma se non posso recuperarla che almeno la utilizzi qualcun'altro!

Cordiali saluti
Lorenzo Baroni

Caro Lorenzo, a parte naturalmente la massima solidarietà per lo sconforto dell'aver speso inutilmente quella cifra, c'è da dire che i sistemi con cui gli operatori hanno reso più semplice effettuare le ricariche vengono utilizzati quotidianamente da migliaia di persone. E' certo che il tuo non è un caso isolato e sarebbe senz'altro un segno di disponibilità verso i clienti offrire una qualche possibilità di "rientro" all'utente che ha sbagliato nell'inserimento del numero. Il problema, ovviamente, è il come evitare in questo caso abusi e illeciti mantenendo la comodità del servizio... Un saluto, a presto, la Redazione
96 Commenti alla Notizia Ho perso i miei 50 euro di ricarica
Ordina
  • una volta ho sbagliato a leggere le misure delle gomme dell'auto, ho comprato gomme sbagliate, ho fatto un incidente e ho distrutto l'auto...adesso ki denuncio secondo te?

    [...]
    La ricarica di 50 EURO verrà effettuata sul numero:
    300-1234567
    Premere esegui per confermare, annulal per annullare
    [...]
    I MESSAGGI SONO FATTI PER ESSERE LETTI!
    non+autenticato
  • Al CCM OmnitelVodafone 800-034626

    Spazio Omnitel online c/o Direct Plus, via G. di Vittorio 10, 20094 Corsico-Milano 02-44810246



    p.c. Unione Consumatori



    Mitt. NOME COGNOME

    Rif. VOSTRO TELEFONO

    VOSTRO INDIRIZZO







    Il giorno XXX tramite la procedura guidata per l?acquisto di una ricarica di lire YYY al numero assegnato da Voi e intestato a NOME COGNOME NUMERO CELL ho erroneamente invertito due cifre e pagato questa ricarica accreditandola ad un altro utente.

    Ho chiamato il 190 per chiedere di sospendere il pagamento e mi hanno detto che non c?era niente da fare, negandomi la possibilità di rivolgermi all?ente che si occupa delle transazioni e dei pagamenti.

    Vorrei far presente che questo tipo di acquisto come ogni qualsiasi bene che viene acquistato su Internet gode da tempo di diritti che tutelano il consumatore in quanto in Italia qualsiasi pagamento di qualsiasi bene può essere annullato con il diritto di rivalsa entro 7 giorni.

    Inoltre è evidente che il pagamento da me effetuato è stato si per desiderio (anche se errato) assegnato ad un altro utente. E? anche vero che il sottoscritto non intende riavere il controvalore indietro ma essendo dimostrabile che sono stato IO attraverso una transazione sicura a decidere come spendere il denaro è quindi un mio diritto in quanto UNICO e solo acquirente pretendere nel tempo successivo al pagamento in questo caso 1 giorno la rivalsa e la rettifica dell?assegnazione del credito. L?utente che ne ha beneficiato non può esercitare nessun diritto di tenere il denaro perché il bene in oggetto non l?ha richiesto e non l?ha acquistato. E? quindi un bene di mia proprietà per un pagamento che ho fatto a Voi tramite VISA carta di credito e del quale essendone unico proprietario intendo usufruirne.

    Chiedo con la presente di avvalermi dei miei diritti e riottenere il valore da me pagato accreditandolo al numero di telefono NUMERO CELL attestato a me NOME COGNOME.

    Altrimenti questa non disponibilità da parte vostra mi vedrà naturalmente costretta a rivolgermi all?unione consumatori e a vie legali.

    E? certo che il tempo che è trascorso dall?acquisto del bene all?invio di questa richiesta è dovuto al tempo per procurarmi le adeguate informazioni per comprendere la natura del problema. Inoltre durante tutta la procedura di pagamento non vi sono indicazioni o riferimenti a restrizioni a norme che riguardano il pagamento on line di beni tramite commercio elettronico bensì soltanto l?articolo 12 che prevede il rimborso di carte ricaricabili :

    (CARTE OMNITEL RICARICABILI:
    Non devono essere stati cumulati periodi di conversazione dalla Carta Omnitel Ricaricabile)
    ad oggi 8/12/2001 ho verificato che l?utente che ha beneficiato del credito non ha ancora esaurito il vecchio credito.







    Grazie e arrivederci
    non+autenticato
  • Cioè, bastano 50 euro e una telefonata per farsi dire da quanto tempo il telefono di uno sconosciuto non viene acceso?
    non+autenticato
  • non basterebbe un sms per chiedere di reinserire per la seconda volta il codice? e dopo questo il terzo di conferma (come capita di norma)
    non+autenticato
  • scusa... quando ricarichi .. gia ti ridice il numero prima di confermare... e credo che basti...


    1° inserisci il numero
    2° quello che ti mostra lui x conferma...

    se no uno sta mezzora solo pe fa na ricarica.. aooooooo mica semo diventati scemi di tutto insieme...
    non+autenticato


  • - Scritto da: bbb
    > scusa... quando ricarichi .. gia ti ridice
    > il numero prima di confermare... e credo che
    > basti...
    >
    >
    > 1° inserisci il numero
    > 2° quello che ti mostra lui x conferma...

    non è vero....io quando ricarico non inserisco mai il mio numero,lo riconosce automaticamente...quindi non posso fare ricariche per terzi dal mio cell.....e comunque quando si ricarica con bancomat non so se si faccia "telefonicamente"

    > se no uno sta mezzora solo pe fa na
    > ricarica.. aooooooo mica semo diventati
    > scemi di tutto insieme...

    uhm....boh....
    non+autenticato
  • Voglio dire... ha sbagliato lui e pure si lamenta?

    Di ricariche con lo sportello bancomat ne ho fatte piu' di una e l'unica cosa a cui c'e' da prestare attenzione e' la digitazione del proprio numero di telefono.

    Tra l'altro, volevo sottolineare, prima di effettuare l'operazione il bancomat chiede di confermare il numero immesso.
    Lui ha confermato il numero sbagliato.

    Se riesce a mettersi in contatto con il tizio, buon per lui, ma lamentarsi con il gestore perche' il telefono che ha ricaricato per errore e' sempre spento mi sembra piuttosto da stupido.

    Scrivere poi a pi per una cosa simile... mah, secondo me avrebbe fatto una figura migliore a stare zitto.

    bye,

    > Dave <
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Successiva
(pagina 1/8 - 37 discussioni)