Uno smartphone sottiletta per Samsung

Sottile e compatto, i200 resta un supercellulare. Che monta Windows Mobile. E supporta HSDPA, che non guasta mai

Roma - Chissà se è davvero "lo smartphone più sottile al mondo", come dichiara Samsung nel presentarlo. Un fatto è certo: esteticamente ha una linea invidiabile, una silhouette che molti colleghi potrebbero raggiungere solo dopo una dieta ferrea che rischierebbe di privarli però di molte feature. Invece il nuovo i200 del produttore coreano non se ne fa mancare, pur tenendole dentro la pancia.

Il nuovo Samsung i200Degne di uno smartphone, infatti, sono le caratteristiche del nuovo Samsung. A cominciare dal sistema operativo Windows Mobile 6.1 (con suite Office inclusa, ossia Outlook, Word, Excel e PowerPoint) e proseguendo con il display TFT da 2,3 pollici con risoluzione QVGA (con sensore di luminosità power-saving), la fotocamera da 2 Megapixel, il browser WAP 2.0/xHTML, HTML (PocketIE), memoria interna di 26 MB integrata da uno slot per schede microSD, player multimediale (MP3/WMA/AAC/MPEG4).

Telefonicamente parlando, il modello i200 è un terminale Triband con supporto HSDPA (fino a 3,6 Mbps), connettività USB + Bluetooth 2.0 con A2DP, messaggistica SMS, EMS, MMS ed email.
Tutto questo in soli 116,7x50,8x11,8 millimetri. Per un prezzo che sarà reso noto nelle prossime settimane.