Wind rimodula mail e MMS per i-mode

Dal 9 giugno l'azienda arancione cambierà il listino dei messaggi spediti dai clienti della sua piattaforma multimediale

Roma - Rimodulazioni tariffarie in vista per il parco clienti i-mode di Wind: le modifiche tariffarie riguardano i servizi Mail e MMS

Oggi, per questa piattaforma, inviare una mail costa un centesimo di euro a KB spedito. Spedire un MMS comporta lo stesso costo se il messaggio è destinato ad un altro utente i-mode, mentre verso utenti non i-mode (di Wind o di altri operatori) costa 1 cent a KB, più 30 centesimi per ogni MMS.

Le tariffe cambieranno dal 9 giugno 2008: più precisamente, le mail di solo testo passeranno al costo flat di 15 centesimi a messaggio (come un SMS), mentre le mail con allegati costeranno 30 centesimi di euro. Più articolata la tariffazione degli MMS:
- verso cellulari Wind, costeranno ognuno 30 centesimi di euro;
- verso cellulari di altri operatori, altre destinazioni e indirizzi email, costeranno 60 centesimi di euro;
- mail e MMS dall'estero costeranno invece 1,5 euro.
2 Commenti alla Notizia Wind rimodula mail e MMS per i-mode
Ordina