Dario D'Elia

In galera per pruriti adolescenziali espressi online?

Lui mette le foto osé di lei minorenne sul suo sito MySpace. La Polizia interviene e finisce tutto in tribunale. Ora il protagonista rischia 15 anni di galera per spaccio di pedo-pornografia

Roma - Alex Phillips è un ragazzotto del Wisconsin che rischia una condanna a 15 anni di carcere per essersi vendicato malamente della sua fidanzatina minorenne. Dopo essere stato lasciato, ha avuto la brillante idea di postare sulla sua pagina MySpace le foto nude di lei. Materiale abbastanza esplicito - pare - per di più commentato in maniera cruda.

La stupidata di Phillips è destinata a finire in tribunale, e, con solo 17 anni sulle spalle, a lasciare un brutto segno sulla fedina penale. È stato infatti denunciato per possesso di materiale pedopornografico (massimo 10 mila dollari di multa e 3 anni e 6 mesi reclusione), abuso di minore (massimo 25 mila dollari di multa e 12 anni e 6 mesi di reclusione), e diffamazione (massimo 10 mila dollari di multa e 9 mesi di reclusione).

la denuncia
Leggendo la denuncia ufficiale si intuisce che il giovane avrebbe potuto evitare ogni problema se a seguito del primo incontro con la Polizia avesse accettato il consiglio di togliere subito il materiale fotografico dal web. "Che si fotta, io le tengo su", pare aver dichiarato Phillips durante l'incontro con gli agenti.

La fidanzatina sedicenne, effettivamente, aveva spedito le sue foto osé al ragazzo, ma non allo scopo di diffonderle sulla Rete. Lui si è vendicato maldestramente dopo la rottura, e adesso rischia grosso - a meno che la Corte non gli riconosca delle attenuanti.

Il fenomeno del posting online di foto private e amatoriali è dilagante. È un malcostume assimilabile alla scarsa conoscenza e frequentazione della netiquette e che almeno in parte qualcuno ritiene potrebbe essere contenuto con apposite campagne di sensibilizzazione dei grandi siti di social networking e degli spazi web frequentati in particolare dai più giovani.

Dario d'Elia
145 Commenti alla Notizia In galera per pruriti adolescenziali espressi online?
Ordina
  • Mi ha rimandato ad un sito "pre-porno"!
    ;)
    non+autenticato
  • anche la ragazza e' colpevole di produzione e distribuzione di materiale pedo pornografico lol, anche se e' lei stessa il soggetto delle foto. bah, agli stati uniti conviene cambiare in fretta il limite da 18 a 14 anni perche' se la legge venisse applicata alla lettera risulterebbe che siti come myspace e photobucket sono un ricettacolo di pedoporno, ormai tutte le teenager mettono online foto di nudo per i propri fidanzati o semplicemente per far vedere che sono fighe senza rendersi conto che stanno commettendo un reato (e pure bello grave!)
    non+autenticato
  • - Scritto da: lol
    > anche la ragazza e' colpevole di produzione e
    > distribuzione di materiale pedo pornografico lol,
    > anche se e' lei stessa il soggetto delle foto.

    Probabilmente sarà fatto... e no, non scherzo. La ragazza, se si è scattata tali foto da sola è certamente colpevole di "produzione di materiale pedopornografico" e se le ha mandate anche ad un suo coetaneo è certamente colpevole di "diffusione di materiale pedopornografico" oltre che naturalmente di mero possesso.
    La stessa cosa vale in Italia.

    > bah, agli stati uniti conviene cambiare in fretta
    > il limite da 18 a 14 anni perche' se la legge
    > venisse applicata alla lettera risulterebbe che
    > siti come myspace e photobucket sono un
    > ricettacolo di pedoporno, ormai tutte le teenager
    > mettono online foto di nudo per i propri
    > fidanzati o semplicemente per far vedere che sono
    > fighe senza rendersi conto che stanno commettendo
    > un reato (e pure bello
    > grave!)

    La morale sta cambiando e infatti questi episodi diventano sempre più frequenti. Prima o poi la legge dovrà adattarsi (magari quando i cadaveri al governo finalmente se ne staranno giù buoni e immobili come dovrebbe essere da un pezzo secondo le leggi della natura) purtroppo nel mentre molte persone che non stanno facendo del male a nessuno (e non mi riferisco al caso in questione in cui c'è un'evidente voglia di fare del male) finiranno in galera o comunque con accuse infamanti ed indelebili sulla testa.
    Chitto
    2280
  • > La morale sta cambiando e infatti questi episodi
    > diventano sempre più frequenti.
    Non è così, si dice, ma non è così.
    Un tempo le ragazzine si sposavano a 14-15 anni, pensi restassero vergini fino ai 18 anni dopo essersi sposate?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gigi
    > > La morale sta cambiando e infatti questi episodi
    > > diventano sempre più frequenti.
    > Non è così, si dice, ma non è così.
    > Un tempo le ragazzine si sposavano a 14-15 anni,
    > pensi restassero vergini fino ai 18 anni dopo
    > essersi sposate?

    "Un tempo" il matrimonio (spesso combinato, bisogna dire) era l'unico vincolo che sanciva la legittimità o comunque la non punibilità di un rapporto sessuale, e questo a prescindere dall'età. Infatti l'adulterio era pesantemente punito ma non lo era affatto il matrimonio (e i conseguenti rapporti) con ragazzine più o meno giovani.
    Adesso i rapporti si sono liberalizzati per il motivo opposto: l'età per sposarsi si è (tanto legalmente quanto culturalmente) notevolmente alzata rispetto a "un tempo". E contemporaneamente l'istituzione matrimoniale non è più vista (per fortuna) come istituzione obbligatoria e unica per avere rapporti sessuali. Anche la liberalizzazione della donna, e la (tanto pressante quanto necessaria) politica per la prevenzione delle MST (e "tra le righe" per le gravidanze indesiderate), hanno il loro peso in tutto questo.
    Aggiungiamoci il fatto che, se è vero che la vita media si è notevolmente allungata, dall'altra parte il miglior stile di vita (e gli ormoni della crescita nei cibi per bambini e neonati) ha permesso la maturazione biologica (anche, ma non solo, sessuale) prima rispetto a "una volta". Internet poi ha permesso l'accesso alla pornografia (quella legale) da parte dei non maggiorenni come mai prima d'ora. E' ovvio che tutte queste cose messe insieme provochino casi come questo.
    La logica vorrebbe che si abbassasse l'AOC agli standard attuali, al risveglio degli ormoni e ai pensieri degli e delle adolescenti. Ma la logica non è di questo mondo: qualunque proposta in tal senso verrà vista unicamente come propaganda pedofila e non come frutto di un ragionamento che tiene conto di tutti i fattori che ho elencato. Gli psicologi si piegano a negare la realtà perché altrimenti non hanno spazio sui media mainstream, le persone che votano hanno sempre più voglia di essere forcaiole, i politici per attirarsi elettorato alzano l'AOC. Il tutto con le ovvie conseguenze, che certo tutto fanno tranne che andare a faore dei minori.
  • - Scritto da: lol
    > anche la ragazza e' colpevole di produzione e
    > distribuzione di materiale pedo pornografico lol,
    > anche se e' lei stessa il soggetto delle foto.

    Esatto, ci sono purtroppo anche dei precedenti specifici in proposito...

    Aggiungo solo che, per quanto mal fatta, la legge italiana deriva comunque dalle normative europee: è lì che viene indicata la "fatidica" soglia dei 18 senza distinzione (con tutto ciò che ne consegue anche in punto mancato coordinamento con la disciplina nazionale in tema di fatti reali e non solo virtuali).
    non+autenticato
  • > Aggiungo solo che, per quanto mal fatta, la legge
    > italiana deriva comunque dalle normative europee:
    > è lì che viene indicata la "fatidica" soglia dei
    > 18 senza distinzione (con tutto ciò che ne
    > consegue anche in punto mancato coordinamento con
    > la disciplina nazionale in tema di fatti reali e
    > non solo
    > virtuali).
    In fatto di sesso, la soglia non è 18 anni, ma 16, almeno questo ho sempre letto.
    non+autenticato
  • > In fatto di sesso, la soglia non è 18 anni, ma 16,
    > almeno questo ho sempre letto.

    Doppio errore... l'età del consenso (ovviamente si parla di rapporto consenziente, non mercenario, non "adescato" etc.), stando al codice penale, è "normalmente" 14 anni, 16 per casi specifici (tutore etc.).

    La soglia dei 18 riguarda la pornografia. Il che, nelle intenzioni originarie, era anche giuridicamente corretto: tutelare soggetti presuntivamente immaturi (e perciò privi della capacità di agire) impedendo loro di entrare negli ingranaggi dell'"industria".
    Poi però su quella stessa soglia si sono costruite le fattispecie incriminatrici, ed ecco nascere l'assurdo -il mancato coordinamento di cui parlavo- secondo cui è illegale "guardare" ciò che è tranquillamente possibile "fare" (ma guai a documentare in qualsiasi modo... la legge punisce anche gli "scritti").
    non+autenticato
  • Certo,
    quel ragazzetto per evitare problemi, doveva trovarsi una bella maggiorenne da sistemare.
    E' stato lui il fesso!
    non+autenticato
  • Ma guarda che se pubblichi delle foto nude di una maggiorenne senza il suo consenso passi dei guai lo stesso.
    Ti dovesse capitare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rduke
    > Ma guarda che se pubblichi delle foto nude di una
    > maggiorenne senza il suo consenso passi dei guai
    > lo
    > stesso.
    > Ti dovesse capitare.

    Vero. Ma come dicevo in un altro thread qui non si sta contestando questo, quanto il fatto che il tipo sia stato accusato di distribuzione di materiale pedopornografico.
    Senza contare che la pena che rischia (15 anni) è assolutamente esagerata.
    Chitto
    2280
  • > Vero. Ma come dicevo in un altro thread qui non
    > si sta contestando questo, quanto il fatto che il
    > tipo sia stato accusato di distribuzione di
    > materiale
    > pedopornografico.
    > Senza contare che la pena che rischia (15 anni) è
    > assolutamente esagerata.
    Pena per aver messo online foto di una minorenne nuda?
    E ti pare non esagerato?
    Quella ragazza avrà a vita le sue foto in Internet, dato che come sappiamo è impossibile bloccare queste cose. E tu dici che 15 anni sono troppi?
    Gli diamo 2 giorni al fresco, quando la ragazza subirà a vita?

    Ricordo poi che non ci sono accuse per l'aver fatto sesso, ma per aver filmato e distribuito materiale pedoporno e per diffamazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Matteo
    > > Vero. Ma come dicevo in un altro thread qui non
    > > si sta contestando questo, quanto il fatto che
    > il
    > > tipo sia stato accusato di distribuzione di
    > > materiale
    > > pedopornografico.
    > > Senza contare che la pena che rischia (15 anni)
    > è
    > > assolutamente esagerata.
    > Pena per aver messo online foto di una minorenne
    > nuda?
    > E ti pare non esagerato?
    > Quella ragazza avrà a vita le sue foto in
    > Internet, dato che come sappiamo è impossibile
    > bloccare queste cose. E tu dici che 15 anni sono
    > troppi?
    > Gli diamo 2 giorni al fresco, quando la ragazza
    > subirà a
    > vita?
    >
    > Ricordo poi che non ci sono accuse per l'aver
    > fatto sesso, ma per aver filmato e distribuito
    > materiale pedoporno e per
    > diffamazione.

    Leggi anche gli altri miei interventi.
    Io non metto in dubbio che ciò che la ragazza ha subito è una violenza. Né metto in dubbio che il ragazzo debba essere punito. Quello che si sta criticando qui è l'accusa riguardante il pedoporno perché è assurdo considerare un 16enne alla pari di un bambino, così come sono assurdi 15 anni di galera per una cosa simile.
    Chitto
    2280
  • - Scritto da: Chitto
    > - Scritto da: Matteo
    > Quello che si sta
    > criticando qui è l'accusa riguardante il
    > pedoporno perché è assurdo considerare un 16enne
    > alla pari di un bambino, così come sono assurdi
    > 15 anni di galera per una cosa
    > simile.
    Un 16enne è un bambino e poco più. Capisco che se tu hai 16 anni ti sembra di essere un adulto, ma non lo sei ancora. Sei un adolescente. Si hanno i caratteri di un adulto (e neanche tutti li hanno), si è fisicamente pronti per tutto, ma mentalmente non lo si è ancora, non del tutto. È una cosa che imparerai crescendo.
    non+autenticato
  • a 16 anni non sei un bambino, manco per il razzo, non diciamo fesserie, perfavore.....

    negli usa a 16 puoi farti la patente....danno la patente ai bambini ? Certo che no.....
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Matteo
    > Un 16enne è un bambino e poco più.

    TrollTrollTrollTrollTroll
  • - Scritto da: Chitto
    > Vero. Ma come dicevo in un altro thread qui non
    > si sta contestando questo, quanto il fatto che il
    > tipo sia stato accusato di distribuzione di
    > materiale
    > pedopornografico.
    > Senza contare che la pena che rischia (15 anni) è
    > assolutamente
    > esagerata.

    Il problema è che si dimostra sempre di più che la realtà (tecnologica in questo caso)ha superato di gran lunga le leggi che dovrebbero regolamentarla. E quando le leggi sono inadeguate alla realtà, si verificano questi orrori.

    Mutatis mutandis, assomiglia alla lapidazione delle adultere nei paesi islamici.
    non+autenticato
  • se considerano poi 16 enne = Bambina e poi accusano di pedofilia uno che di pedofilia non c'entra nulla, campa cavallo...
    Sgabbio
    26178
  • La verità è che considerare PEDOFILO uno di 17 anni che ipoteticamente va con una minorenne è altamente STUPIDO sopratutto se la minorenne ha almeno 14 anni.

    Rendersi conto invece che almeno un 80 % delle ragazzine di oggi a 15 anni hanno già fatto TUTTO e anche più a livello sessuale significa essere OGGETTIVI e REALISTI.

    Punire per pedofilia in un mondo dove le ragazzine ti danno anche il CU..... ORE perchè hai la macchina figa o perchè gli fai fare una striscia di coca è l'equivalente di rompere l'allarme antincendio e tornare a dormire quando invece sta andando a fuoco casa !!!!

    Il problema è ben altro !

    Si parla tanto di youtube, di telefonini e fotocamere e il mondo degli adulti non accettano la realtà !!!

    SIGNORI BENVENUTI NEL MONDO REALE !!!!!!!!
    non+autenticato
  • Questo la dice lunga sul tipo di ragazze che frequenti... Sorride

    Comunque, se ti imbatti sempre in queste minorenni, sta a te - che sei maggiorenne e dovresti essere piu responsabile di loro - declinare l'offerta e "socializzare" solo con ragazze 18+.

    Anche se e' vero che i tempi cambiano, serve sempre uno spartiacque tra minore e maggiore eta'.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Riccardo
    > Questo la dice lunga sul tipo di ragazze che
    > frequenti...
    > Sorride
    >
    > Comunque, se ti imbatti sempre in queste
    > minorenni, sta a te - che sei maggiorenne e
    > dovresti essere piu responsabile di loro -
    > declinare l'offerta e "socializzare" solo con
    > ragazze
    > 18+.
    >
    > Anche se e' vero che i tempi cambiano, serve
    > sempre uno spartiacque tra minore e maggiore
    > eta'.

    Si, ma cerciamo di usare il cervello. Non è possibile che, estremizzando, trombare una ragazza di 17 anni, 11 mesi e 30 giorni sia pedofilia mentre solo il giorno dopo sia tutto regolare.
    Senza contare poi che si vedono in giro certe quindicenni che portano la quarta. Evidentemente, Madre Natura ha altri parametri, non per questo uno deve essere malato...
    non+autenticato
  • - Scritto da: PeeBee
    > - Scritto da: Riccardo
    > > Questo la dice lunga sul tipo di ragazze che
    > > frequenti...
    > > Sorride
    > >
    > > Comunque, se ti imbatti sempre in queste
    > > minorenni, sta a te - che sei maggiorenne e
    > > dovresti essere piu responsabile di loro -
    > > declinare l'offerta e "socializzare" solo con
    > > ragazze
    > > 18+.
    > >
    > > Anche se e' vero che i tempi cambiano, serve
    > > sempre uno spartiacque tra minore e maggiore
    > > eta'.
    >
    > Si, ma cerciamo di usare il cervello. Non è
    > possibile che, estremizzando, trombare una
    > ragazza di 17 anni, 11 mesi e 30 giorni sia
    > pedofilia mentre solo il giorno dopo sia tutto
    > regolare.
    > Senza contare poi che si vedono in giro certe
    > quindicenni che portano la quarta. Evidentemente,
    > Madre Natura ha altri parametri, non per questo
    > uno deve essere
    > malato...

    Sono perfettamente d'accordo.
    Chitto
    2280
  • - Scritto da: PeeBee
    >
    > Si, ma cerciamo di usare il cervello. Non è
    > possibile che, estremizzando, trombare una
    > ragazza di 17 anni, 11 mesi e 30 giorni sia
    > pedofilia mentre solo il giorno dopo sia tutto
    > regolare.

    Lo ripeto perché c'è bisogno di ripeterlo. Trombare una diciassettenne è perfettamente legale, fare sesso andale e bondage con una quattordicenne è perfettamente legale.

    Quello che è illegale è produrre o possedere una foto di nudo di una diciassettenne.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Vihai Varlog
    > - Scritto da: PeeBee
    > >
    > > Si, ma cerciamo di usare il cervello. Non è
    > > possibile che, estremizzando, trombare una
    > > ragazza di 17 anni, 11 mesi e 30 giorni sia
    > > pedofilia mentre solo il giorno dopo sia tutto
    > > regolare.
    >
    > Lo ripeto perché c'è bisogno di ripeterlo.
    > Trombare una diciassettenne è perfettamente
    > legale, fare sesso andale e bondage con una
    > quattordicenne è perfettamente
    > legale.
    >
    > Quello che è illegale è produrre o possedere una
    > foto di nudo di una
    > diciassettenne.

    Qui si sta criticando la legge. Non si sta dicendo che ciò che hai affermato è falso.
    Chitto
    2280
  • è interessante vedere come i tempi siano cambiati, forse a causa di troppi mal'intenzionati, grazie ai quali sono state create queste leggi...

    fino a non molti anni fa, una ragazza, appena avuto il mestruo era, ed è, considerata donna, e quindi, "abile" per il matrimonio.

    vero, ci sarebbe sempre da discutere se è/era giusto il fatto dei matrimoni combinati, in particolare tra bambine/donne con uomini di 40/50 anni o più, ma non si sta parlando di questo qui.

    come mai, 50 anni fa, una ragazza che aveva avuto il mestruo era considerata donna a tutti gli effetti (e poteva anche sposarsi, etc etc) mentre ora se non ha almeno 30 anni non puoi nemmeno guardarla?Sorride (in faccia intendoCon la lingua fuori)
  • - Scritto da: Riccardo
    > Questo la dice lunga sul tipo di ragazze che
    > frequenti...
    > Sorride

    Le ragazze che frequenta lui non sono argomento di discussione.

    > Comunque, se ti imbatti sempre in queste
    > minorenni, sta a te - che sei maggiorenne e
    > dovresti essere piu responsabile di loro -
    > declinare l'offerta e "socializzare" solo con
    > ragazze 18+.

    Rotola dal ridere

    In base a quale principio? La tua fobia verso il sesso? Rotola dal ridere

    > Anche se e' vero che i tempi cambiano, serve
    > sempre uno spartiacque tra minore e maggiore
    > eta'.

    Anche qui, per quale assurda ragione? Il tuo considerare il sesso "immorale"?
    Chitto
    2280
  • Qui non si parla di un maggiorenne che va con una minorenne. Si parla di un minorenne considerato pedofilo perchè va con una ragazza della sua età.

    Quindi, un minore che vuole fare sesso, per non essere accusato di pedofilia deve andare con un maggiorenne (che diventa a sua volta pedofilo).

    Sembra il codice sorgente di un virus...Sorride
    za73
    109
  • - Scritto da: za73
    > Qui non si parla di un maggiorenne che va con una
    > minorenne. Si parla di un minorenne considerato
    > pedofilo perchè va con una ragazza della sua
    > età.
    >
    > Quindi, un minore che vuole fare sesso, per non
    > essere accusato di pedofilia deve andare con un
    > maggiorenne (che diventa a sua volta
    > pedofilo).
    >
    > Sembra il codice sorgente di un virus...Sorride

    L'assurdità della legge corrente è anche peggio.
    Tempo fa (nel 2005 mi sembra) un ragazzo di 15 anni (di Rovigo se non erro) fu accusato di essere "il più giovane pedofilo d'Italia" perché scambiava foto online.
    Chitto
    2280
  • > L'assurdità della legge corrente è anche peggio.
    > Tempo fa (nel 2005 mi sembra) un ragazzo di 15
    > anni (di Rovigo se non erro) fu accusato di
    > essere "il più giovane pedofilo d'Italia" perché
    > scambiava foto
    > online.

    Beh, in questo caso non mi sembra un'assurdità: un conto è "essere pedofilo per definizione di legge", un conto è esserlo perchè si scambiano volontariamente foto di minori...

    Hmm.. meglio che tolga la foto di mia figlia in bicicletta dal portafoglio...
    za73
    109
  • 1) possession of child pornography

    per me child = bambino = <12 anni. Quindi ti metto il materiale in qulo.

    ma invece ha 16 anni sarebbe ora di differenziare <12 e >12 e che diamine. Bambino != adolescente



    p.s. ma ste foto?A bocca aperta vediamo il CORPO del reato asd asd asd

    p.s.s. la ragazza (Se e' bona) ha un futuro nel porno! lavoro assicurato come attrice, con i tempi che corrono non e' che poi sia tanto male
    non+autenticato
  • - Scritto da: MeMedesimo
    > 1) possession of child pornography
    >
    > per me child = bambino = <12 anni. Quindi ti
    > metto il materiale in
    > qulo.

    Purtroppo non è quello che dice la legge. Inoltre sarebbe anche da differenziare su che genere di immagini siano visto che per CP si intende anche il semplice nudo.

    > ma invece ha 16 anni sarebbe ora di differenziare
    > <12 e >12 e che diamine. Bambino !=
    > adolescente

    Vallo spiegare ai vecchi rincoglioniti che fanno le leggi che si ritengono in diritto di insegnare la loro estinta morale agli altri.
    Chitto
    2280
  • - Scritto da: Chitto
    > - Scritto da: MeMedesimo
    > > 1) possession of child pornography
    > >
    > > per me child = bambino = <12 anni. Quindi ti
    > > metto il materiale in
    > > qulo.
    >
    > Purtroppo non è quello che dice la legge. Inoltre
    > sarebbe anche da differenziare su che genere di
    > immagini siano visto che per CP si intende anche
    > il semplice
    > nudo.
    >
    > > ma invece ha 16 anni sarebbe ora di
    > differenziare
    > > <12 e >12 e che diamine. Bambino !=
    > > adolescente
    >
    > Vallo spiegare ai vecchi rincoglioniti che fanno
    > le leggi che si ritengono in diritto di insegnare
    > la loro estinta morale agli
    > altri.
    Oh, l'essere vecchi non è conditio sine qua non, basta essere stronzi e con gli appoggi economici giusti.
    Ehy, chi ha detto "Chiesa Cattolica"?
    Su, su che vi ho sentiti...A bocca aperta
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)