Un MMS può minare il RAZR

Una falla nel software degli apparecchi della popolare gamma Motorola potrebbe aprire le porte del telefonino ad un malintenzionato. La Casa: niente paura, il nuovo software è sicuro. Scaricatelo

Roma - Non si accettano caramelle MMS dagli sconosciuti. La regola vale per tutti, ma soprattutto per i possessori di un Motorola RAZR: è stata rilevata una vulnerabilità sull'apparecchio, che potrebbe consentire l'installazione di un malware pervenuto via MMS.

Tech News, citando una segnalazione di Zero Day Initiative, spiega infatti che una falla nel software del telefonino potrebbe consentire ad un malintenzionato di attivare un'applicazione malevola e avere accesso alle informazioni memorizzate nel RAZR.

L'utente correrebbe questo rischio solamente nel caso in cui accettasse il download di un'immagine ricevuta via MMS da un mittente sconosciuto. Per cautelarsi, dunque, è sufficiente ignorare questo tipo di messaggi.
Motorola ha comunque segnalato di aver tappato la falla, assicurando che le nuove release non correranno questo rischio e invitando i proprietari di uno smartphone della gamma RAZR ad aggiornare il software dell'apparecchio all'ultima versione disponibile. Per tutte le informazioni sull'update, la pagina web da visitare è questa.