Linux e volontariato a Firenze

Evento Software Libero per le Associazioni di Volontariato

Firenze - Nella Fortezza da Basso, dal 6 al 10 novembre avrà luogo una presentazione delle potenzialità del Software Libero e in particolar modo di Linux/GNU, diretta all'utente generico, alle aziende ed in particolar modo alle Associazioni di Volontariato che, in quanto tali, necessitano maggiormante di software gratuiti, dotati di una maggiore stabilità, e personalizzabili in base alle specifiche esigenze.

"Un parco macchine Linux, un'area stampa ed uno staff altamente qualificato - si legge in una nota - saranno a disposizione degli interessati per uno scambio reciproco tra un'ideologia di Volontariato ed un'ideologia di Libertà delle idee e del software".

"Gratuità di scambi, umanità, professionalità - continua la nota -: questi i densi contenuti dell'evento toscano, i cui maggiori interpreti saranno i vari LUG (Linux User's Group), protagonisti inoltre il 23 novembre di una manifestazione che si terrà nelle maggiori città italiane, il LinuxDay 2002.
7 Commenti alla Notizia Linux e volontariato a Firenze
Ordina
  • Mi sembra un progetto sensato. L' Open Source si sta diffondendo a macchia d' olio ed è giusto che gli utenti tocchino con mano questi prodotti. Visto che i budget annuali a disposizione di queste associazioni dedite al volontariato sono, in generale, piuttosto magri l' unica valida alternativa ai sistemi proprietari sono proprio quelli OS.
    non+autenticato
  • Propagandisti da centro sociale!

    - TOC TOC
    - Sii? Chi è?
    - Siamo del LUG di Firenze, signora. Vorremmo installarle gratuitamente linux su suo personal computer?
    - NO GRAZIE! ANDATE VIA! (slammm)
    non+autenticato


  • - Scritto da: Lu Pen
    > Propagandisti da centro sociale!
    >
    > - TOC TOC
    > - Sii? Chi è?
    > - Siamo del LUG di Firenze, signora.
    > Vorremmo installarle gratuitamente linux su
    > suo personal computer?
    > - NO GRAZIE! ANDATE VIA! (slammm)

    "propagandisti da centro sociale"
    Purtroppo è questa l'idea che si fanno la massa di utenti poco o niente esperti (utonti per i Linuxari).
    E cioè che Linux sia roba da centro sociale.
    E il bello è che sono proprio le persone esperte, quelle che vogliono promuovere Linux a diffondere questa sensazione.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Lu Pen
    > Propagandisti da centro sociale!
    >
    > - TOC TOC
    > - Sii? Chi è?
    > - Siamo del LUG di Firenze, signora.
    > Vorremmo installarle gratuitamente linux su
    > suo personal computer?
    > - NO GRAZIE! ANDATE VIA! (slammm)

    Io mi chiedo perchè sono sempre quelli che capiscono "Roma per Toma" che commentano...

    Qui si parla di software UTILIZZATO all'interno delle associazioni non VENDUTO/PROPOSTO dalle stesse e, come giustamente diceva l'autore del post cui hai risposto, i $$$ in quegli ambienti sono davvero pochi, IMHO soprattutto a causa di quelli che la pensano come te.
    Un software gratuito è una manna, come qualsiasi altra donazione.

    Comunque, andando OT, pare chiaro che non ne hai mai vista una di queste associazioni, neanche da lontano altrimenti non diresti certe scemenze.
    Riflettici e augurati di non averne mai bisogno!

    non+autenticato
  • ... soprattuto farlo alla Fortezza da Basso tra il 6 novembre e il 10, quando ho visto le date e il luogo non potevo crederci....

    Buona fortuna ai partecipanti...
    non+autenticato

  • > magri l' unica valida alternativa ai sistemi
    > proprietari sono proprio quelli OS.

    Ti ricordo che software OS != gratis

    Non è quindi detto che economicamente convenga Linux rispetto a Windows...


    non+autenticato
  • > Non è quindi detto che economicamente
    > convenga Linux rispetto a Windows...

    Infatti NON è un problema di soldi, altrimenti il Software Libero non sarebbe proposto al Social Forum, ma allo SMAU.

    Linux non è neutro rispetto allo sviluppo, alla diffusione e alla "ricaduta" del sapere. Qualcuno, ovviamente, ritiene interessante che un modello di sviluppo del Software così innovativo sia chiaramente comunicato ai partecipanti al Social Forum.
    non+autenticato