Dario Bonacina

Alice vien di notte

Una forbice notturna più ampia per scaricare con la tariffa Night&Weekend. Ma occhio alla tariffa diurna: cresce del 75 per cento

Roma - Dal 22 giugno le giornate cominceranno ad accorciarsi, cedendo ogni giorno qualche istante in più alla notte. Per favorire gli internauti serali e notturni, Telecom Italia ha pensato di allungare le nottate dell'offerta Alice Night&Weekend: da luglio la navigazione serale e notturna inclusa nel canone si allungherà di qualche ora, ma navigare alla luce del sole costerà molto di più.

"A partire dal 1 luglio 2008 - annuncia la compagnia telefonica - si amplierà la fascia oraria serale dei giorni feriali in cui la navigazione è compresa nell'abbonamento mensile del servizio, estendendosi dalle ore 21.00 alle ore 8.00". Attualmente questa fascia oraria va dalle 23 alle 6, quindi questa novità garantirà ogni giorno altre quattro ore di Internet incluse nel costo dell'abbonamento mensile (che comprende anche sabati, domeniche e festività nazionali).

A fronte dell'estensione notturna, c'è però uno scotto da pagare: a chi "scapperà" una navigatina diurna, Internet costerà più caro. Oggi, chi naviga nei giorni feriali tra le 6 e le 23 paga 2 euro all'ora, mentre da luglio navigare dalle 8 alle 21 del giorno costerà 3,5 Euro l'ora (IVA inclusa), con tariffazione anticipata di 0,875 Euro ogni intervallo di 15 minuti.
Invariate le altre caratteristiche dell'offerta, che per 9,95 euro al mese offre:

- una casella di posta da 3 Giga con protezione Antivirus e Antispam, con la possibilità di inviare allegati fino a 2 Giga di dimensioni e una rubrica online
- 5 GB di spazio per l'album fotografico
- 300 MB di spazio su web
- Alice Messenger, che permette di inviare e ricevere messaggi con utenti di Alice, Virgilio, Tin.it, TIM, MSN/Windows Live Messenger.

Dario Bonacina