Zopa vittoriosa al Webby Award

Per il secondo anno consecutivo, il servizio di social lending si aggiudica il premio. La finanza dal basso si impone sul web

Roma - Dopo aver conseguito il il suo primo Webby Award nel 2007 anche per il 2008 Zopa si conferma al vertice, quest'anno nella categoria financial services. Il sito per il social lending, nato nel Regno Unito e sbarcato lo scorso gennaio anche in Italia, si impone dunque tra i siti dedicati alla finanza personale presenti sul web.

"Il Webby Award premia l'unicità e l'eccellenza dell'esperienza web del modello di social lending introdotto da Zopa in Inghilterra nel 2005 - ha dichiarato l'AD di Zopa.it, Maurizio Sella - Anche qui in Italia ci rendiamo conto, giorno dopo giorno, che il nostro sistema piace alla gente, perché si dimostra davvero vantaggioso e allo stesso tempo umano e coinvolgente".

Il premio conseguito si va a sommare ai molti altri riconoscimenti ottenuti da Zopa sin dalla sua nascita, venuti sia dal mondo finanziario che da quello del web, a testimonianza del successo di una idea che coniuga, grazie alla capacità di socializzazione e di incontro del web, domanda e offerta.
L'azienda fa sapere che i risultati da gennaio ad oggi sono stati incoraggianti: quasi 1,5 milioni di euro di prestiti erogati, più di 15mila iscritti e traffico in crescita, con visitatori provenienti da ogni regione di Italia.