iPhone, update quasi gratis al 3G

Ci prova O2: ai suoi clienti britannici propone un upgrade a due lire

Roma - Molti utenti dell'attuale iPhone, fin qui venduto solo in pochi paesi, dovranno decidere cosa fare con l'arrivo di iPhone 3G sul mercato: per venire incontro alle loro esigenze alcuni operatori hanno deciso di cambiare marcia.

Lo sta facendo O2 nel Regno Unito, uno dei primi paesi ad essere "baciati" dal melafonino, nel quale abbondano risiede un numero consistente di iPhone user. A loro, 02 propone un iPhone 3G nuovo di zecca a costo "zero".

In cambio però l'operatore chiede che gli utenti 3G sottoscrivano contratti da 45 o 75 sterline al mese, dalla durata di almeno 18 mesi. Con tariffe meno esose si può ottenere la versione 8 giga dell'iPhone 3G a 99 dollari.
"Tutte le tariffe - avverte l'operatore - includono navigazione illimitata via iPhone, accesso wifi illimitato, voicemail visuale e tariffe di roaming ridotte".

In Italia, dove l'iPhone fino ad oggi non è mai ufficialmente sbarcato, prezzi e tariffe saranno probabilmente ben altri.