Da Sega nuovi cuccioli di robot

Si tratta di tenerissimi robottini capaci ognuno di sfoggiare una caratteristica umana, come l'esprimere emozioni attraverso un display o camminare su due piedi. Più sofisticati dei Furby, ma altrettanto economici

Tokyo (Giappone) - Dopo il grande successo ottenuto in Giappone dal suo cane-robot, Poo-chi, Sega ci riprova con una nuova serie di robot umanoidi che, a detta dell'azienda, sono in grado di ridere, piangere e persino? amare (!).

Questi cuccioli meccanici, chiamati "BOT", sono al momento in quattro esemplari: C-BOT, in grado di comunicare attraverso un telefono cellulare; Y-BOT, in grado di parlare e imparare nuove parole; Z-BOT, capace di ballare a ritmo di danza; Robo-chi, un robot in "tenera età", incapace di camminare.

Fra i quattro robot il più interessante appare C-BOT, che con i suoi 21 cm di altezza e 400 grammi di peso è capace di esprimere emozioni attraverso espressioni "facciali" e parole visualizzate sul suo piccolo display LCD. Questo robottino è anche in grado di muovere mani e testa ed emettere suoni.
Prima dell'estate, Sega conta di rilasciare un altro membro della famiglia, il W-BOT, fra le cui peculiarità vi sarà quella camminare su due piedi evitando gli ostacoli.

Il prezzo di questi cuccioli hi-tech, distribuiti da Tiger Electronics, saranno popolari: si parte dai 17$ del piccolo M-BOT per finire ai 42$ del più sofisticato W-BOT. Sega spera di vendere 1,5 milioni di "pezzi" durante il primo anno.
TAG: hw
1 Commenti alla Notizia Da Sega nuovi cuccioli di robot
Ordina