Il computer parla come un bimbo

Un'azienda israeliana afferma di aver sviluppato un programma in grado di conversare come un bambino di 15 mesi. Prossimo obiettivo, mettere 5 candeline sulla torta di questo bimbo virtuale

Tel Aviv (Israele) - Un computer che parla come un bambino di 15 mesi? Se fosse vero, come sostiene l'azienda israeliana Artificial Intelligence Enterprises (AIE), sarebbe un passo avanti non indifferente nella ricerca di algoritmi di intelligenza artificiale che portino le macchine ad interagire nel modo pi¨ naturale possibile con gli uomini.

La AIE sostiene infatti di aver sviluppato un programma in grado di conversare in modo convincente utilizzando il vocabolario e la capacitÓ di comprensione di un bambino di 15 mesi.

Il prossimo obiettivo Ŕ quello di portare la capacitÓ di dialogo del programma a quella di un bambino di 5 anni, una meta che probabilmente richiederÓ ancora anni per essere raggiunta.
Sono dunque ancora lontani i tempi in cui i computer si rivolgeranno a noi con l'acume e l'intelligenza di un HAL9000, e di certo questi livelli si raggiungeranno non soltanto attraverso la pura potenza di calcolo, ma attraverso algoritmi di intelligenza artificiale sofisticatissimi, gli stessi che la AIE sta sviluppando da anni nei suoi laboratori.
TAG: ricerca
8 Commenti alla Notizia Il computer parla come un bimbo
Ordina
  • il computer cretino...

    piango e mi faccio la cacca addosso come un bambino. Costo 15 miliardi. Perchè non mi comprate?


    non+autenticato
  • Non ti compro perchè non sorridi alla mamma e al papàSorride
    non+autenticato
  • Hai mai sentito parlare di Eliza? Ecco hai idea di quanto sia vecchia? Eppure funziona bene. L'unico problema è che fino ad ora i programmi di IA sono stati concepiti con un set di frasi standard, che prima o poi finiscono, o che non sono sempre adatte al 100% a quello che scrive l'interlocutore umano (un tipico esempio è l'italiana Eloisa).
    Ora, già Eliza parlava meglio di un bambino di 15 mesi, ma forse (dico forse perchè nell'articolo non c'è scritto, peccato) ora quei ricercatori stanno sviluppando un algoritmo in grado di costruire autonomamente le frasi (un bambino di 15 mesi ha un vocabolario ridotto ma sa benissimo come si costruisce una frase). In questo modo la conversazione sarebbe sì credibile, e magari in pochi anni potremmo già avere un computer in grado di parlare come un adulto.
    Sarebbe un bel passo verso HAL9000 ma per favore non fategli guidare gli aerei !Occhiolino


    - Scritto da: ahah
    > il computer cretino...
    >
    > piango e mi faccio la cacca addosso come un
    > bambino. Costo 15 miliardi. Perchè non mi
    > comprate?
    >
    >
    non+autenticato
  • Ma voi fareste pilotare la vostra astronave ad un computer con l'intelligenza di un bambino di 15 mesi!?!
    non+autenticato

  • Se leggi bene la notizia, vedi scritto: se fosse vero, sarebbe un passo avanti... Roma non è stata fondata in un giorno...

    - Scritto da: James T. Kirk
    > Ma voi fareste pilotare la vostra astronave
    > ad un computer con l'intelligenza di un
    > bambino di 15 mesi!?!
    non+autenticato
  • Per maggiori informazioni sull'intelligenza artificiale, si consiglia di partire da qui:
    http://dir.yahoo.com/Science/Computer_Science/Arti.../


    - Scritto da: marco f.
    >
    > Se leggi bene la notizia, vedi scritto: se
    > fosse vero, sarebbe un passo avanti... Roma
    > non è stata fondata in un giorno...
    >
    > - Scritto da: James T. Kirk
    > > Ma voi fareste pilotare la vostra
    > astronave
    > > ad un computer con l'intelligenza di un
    > > bambino di 15 mesi!?!
    non+autenticato

  • > Ma voi fareste pilotare la vostra astronave
    > ad un computer con l'intelligenza di un
    > bambino di 15 mesi!?!

    Consolati: i piloti automatici degli aerei sono computer che a parità di capacità sono ben più stupidi di un bambino di 15 mesi..
    Semplicemente si concentrano su un lavoro paricolare!
    non+autenticato
  • Intelligenza artificiale??? Non ci credo neanche se la vedo... e mi sembra assurdo che algoritmi assemblati in modo più o meno efficente dall'uomo ci facciano credere che si possa creare l'intelligenza artificiale... mi sa che crediamo troppo alla fantascienza... E' semplicemente un programma che risponde in base a dei dati immessi da chi lo ha scritto e/o ricavati dall'interazione con l'ambiente esterno, ma sempre una interazione prevista da chi ha scritto il software... e questa sarebbe una macchina intelligente? Diciamo che è una macchina che accetta una grande varietà di input e in base a delle regole logiche impostate tramite algoritmi da in output delle informazioni assemblate partendo da alcuni elementi predisposti... tra questo e l'intelligenza dell'uomo ce ne corre... e anche tanto...

    - Scritto da: James T. Kirk
    > Ma voi fareste pilotare la vostra astronave
    > ad un computer con l'intelligenza di un
    > bambino di 15 mesi!?!
    non+autenticato