Firefox Mobile compare in video

Fa capolino l'interfaccia del nuovo browser assieme alle prime funzionalità. È solo un prototipo, ma la strada ormai è aperta. C'è spazio per navigazione su più schede e interfaccia tattile

Mountain View (USA) - Aza Raskin, noto esperto di interfacce utente assunto di recente da Mozilla, ha pubblicato ieri sul proprio blog un video che mostra una versione sperimentale di Firefox Mobile (nome in codice Fennec).

Raskin ha avvisato che le caratteristiche di questo prototipo potrebbero cambiare radicalmente nel corso dello sviluppo, o sparire del tutto. Nonostante questo, il video può fornire preziose informazioni sul futuro identikit della versione mobile di Firefox.

Nel proprio post, il designer ha anche elencato i punti che Mozilla intende seguire per progettare l'interfaccia di Fennec: tra questi c'è il supporto al touchscreen (ma non al multi-touch), allo scrolling inerziale, agli effetti animati, ai tab e alla visualizzazione a piena pagina.
Di seguito il video della demo pubblicata da Raskin.




3 Commenti alla Notizia Firefox Mobile compare in video
Ordina
  • "Raskin ha avvisato che le caratteristiche di questo prototipo potrebbero cambiare radicalmente nel corso dello sviluppo, o sparire del tutto."

    Ah, beh...
    Allora stiamo freschi!!!
    non+autenticato
  • Se tutto va avanti così, mi sa che finalmente ce lo riprendiamo il web.

    Riprendercelo da cosa?

    Ma ovviamente dai formati proprietari e da quei dialetti che si sono discostati dalle raccomandazioni del W3C e che hanno fatto di Internet una babele di rappresentazioni a discapito dell'accessibilità.

    Stiamo parlando di quella fetecchia di Micro$oft Internet Explorer che leggermente fuori standard a portato gli utenti a doversi obbligatoriamente dotare di prodotti Micro$oft per poter accedere a siti di interesse o servizi pubblici.

    Con Firefox ovunque, è lui a dettare gli standard, e siccome il suo scopo è seguire gli standard W3C allora avremo vinto tutti, perché finalmente ci sarà libertà di scegliere qualsiasi browser, purché sia standard, ma uno standard vero, non quello dettato dal monopolista di turno con i suoi prodotti scadenti.
    non+autenticato
  • per ora quello che segue piu gli standard web è safari.
    firefox si prende ancora qualche libertà

    ma a parte questo trovo un po complicata la gestione della sidebar per la navigazione.
    ok il zoom out ma per la side secondo me sarebbe meglio un pannello a scomparsa in alto, vai in alto col mouse e spunta il pannello indietro-avanti-url.
    però così risulterebbe infattibile per i touch.
    allora un altro metodo sarebbe fare in modo che se trascini verso sinistra lo zoomout è a destra e solo a destra in modo che a sinistra ci piazzi quello che ti pare. controlli eventuali estensioni etc...

    insomma il zoomout solo da un lato così da non costringere la gente a misurare il trascinamento delle finestre
    non+autenticato