Morse

SDK iPhone: Apple proibisce lo sviluppo di software di navigazione?

Morse - La licenza vieterebbe lo sviluppo di applicazione di supporto alla guida. Cha Apple abbia stipultao accordi di esclusiva? Che intenda sfornare un proprio applicativo?

Roma - Il nuovo iPhone UMTS integra in standard un ricevitore A-GPS, novità che ha incontrato grande favore da parte degli utenti. Ma la novità è che il terminale potrebbe non accogliere tutti i software di navigazione concepiti specificatamente per la sua piattaforma Mac OS X Mobile. Anzi, sarebbe vietato realizzarli!

Difatti, la licenza di utilizzo associata al kit di sviluppo dell'iPhone e dell'iPod Touch nella sua sezione "3.3.7" specifica molto chiaramente che le "applicazioni non possono essere concepite o commercializzate per delle funzioni di guida in tempo reale; con presa di controllo autonomo o automatico dei veicoli, aerei o altri terminali meccanici; spedizioni o gestione di flotte; o urgenze o funzioni di salvataggio". Quindi né navigazione assistita (come fa qualunque software di navigazione), né fleet management.

Il testo della licenza
È un elemento che si aggiunge ai quesiti suscitati dal recente annuncio dell'azienda olandese TomTom circa la compatibilità del suo TomTom Navigator con la più recente versione 3G+ e GPS dell'iPhone ed alla successiva smentita.

Chissà, a questo punto, in quale altra misura Apple potrebbe licenziare il suo sistema di sviluppo per consentire agli sviluppatori di software di navigazione - come TomTom, Navigon, Garmin o Destinator - di concepire in maniera totalmente legale delle applicazioni per il suo Melafonino di ultimissima generazione. Esiste una licenza SDK diversa?

Di sicuro non è molto interessante commercializzare uno smartphone GPS senza un software associato, a meno che Apple non abbia firmato un accordo di esclusiva con un'azienda in particolare, o perfino che speri di sviluppare l'applicativo GPS in proprio. In ogni caso, una limitazione simile, all'interno della licenza, potrebbe risultare in aperta contrapposizione con i più basilari principi antitrust.

L'iPhone v2 verrà rilasciato in commercio con Google Maps ed una funzione per essere localizzati in tempo reale su una mappa, software che non include però né la guida vocale né le indicazioni sull'itinerario ancora da percorrere. E sembrerebbe, infine, che la licenza di utilizzo del kit di sviluppo dell'iPhone/iPod Touch pubblicata da Apple sia la medesima utilizzata da Google per le API del suo software Google Maps.

Si attendono chiarimenti da Apple, o aggiornamenti sulla sua licenza che risolvano i quesiti aperti.

Morse
107 Commenti alla Notizia SDK iPhone: Apple proibisce lo sviluppo di software di navigazione?
Ordina
  • E' POSSIBILE UPGRADARE UN TELEFONO DA 8gB A 16gB?


    GRAZIE
    SAL
  • Questa clausola è nella licenza d'uso di google maps, secondo me non potevano fare diversamente...
    non+autenticato
  • - Scritto da: micche
    > Questa clausola è nella licenza d'uso di google
    > maps, secondo me non potevano fare
    > diversamente...

    Certo è sempre colpa di google, anche quando gli asini volano
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mah
    > - Scritto da: micche
    > > Questa clausola è nella licenza d'uso di google
    > > maps, secondo me non potevano fare
    > > diversamente...
    >
    > Certo è sempre colpa di google, anche quando gli
    > asini volano

    ti sembra che qualcuno abbia dato la COLPA a google?? semplicemente e' stato fatto notare che la licenza d'uso di google maps contiene una clausola simile...

    http://maps.google.com/help/terms_maps.html
    "In addition, the Service may not be used: (a) for or with real time route guidance (including without limitation, turn-by-turn route guidance and other routing that is enabled through the use of a sensor), or (b) for, or in connection with, any systems or functions for automatic or autonomous control of vehicle behavior."

    gli asini nn volano ma ogni tanto il cervello delle person emette il pilota automatico...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mah
    > - Scritto da: micche
    > > Questa clausola è nella licenza d'uso di google
    > > maps, secondo me non potevano fare
    > > diversamente...
    >
    > Certo è sempre colpa di google, anche quando gli
    > asini
    > volano

    e dove l'avrebbe scritto?

    sei un altro membro del gruppo ricreativo "VANVERA"?
    non+autenticato
  • Ma cosa centra l'iphone con google maps?
    non+autenticato
  • - Scritto da: MFechecaso
    > Ma cosa centra l'iphone con google maps?

    cito dall'articolo:
    "L'iPhone v2 verrà rilasciato in commercio con Google Maps"
    non+autenticato
  • Era chiaro!

    Ma sai ormai nel mondo commerciale moderno, tutto poteva sembrare...
    Di litigiosità e clausole vessatorie nei contratti è pieno il mondo.

    Comunque meglio così, ossia che si può tranquillamente scrivere software di navigazione e controllo purché da questi non dipenda la vita di esseri umani.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Era chiaro!
    >
    > Ma sai ormai nel mondo commerciale moderno, tutto
    > poteva
    > sembrare...
    > Di litigiosità e clausole vessatorie nei
    > contratti è pieno il
    > mondo.
    >
    > Comunque meglio così, ossia che si può
    > tranquillamente scrivere software di navigazione
    > e controllo purché da questi non dipenda la vita
    > di esseri
    > umani.

    In realtà, la clausola non fa menziona da nessuna parte della distinzione fra aggeggi salvavita e aggeggi di navigazione. Parla solo di real-time route guidance, che potrebbe benissimo essere un sistema gps. L'interpretazione di quel sito, per quanto valida, è arbitraria e non rispondente a ciò che sta scritto sulla clausola.
    non+autenticato
  • La puzza di hype ormai un esperto di tecnologia la dovrebbe annusare a distanza.

    E l'iPhone non è che hype. Moda passeggera, oggetto figo per l'utente esteta senza velleità tecniche da smanettamento.

    In poche parole una completa schifezza blindata dove non sarai mai più di un utilizzatore passivo. Un utente, anzi un utonto, modaiolo.

    Le vere macchine interessanti saranno Android, ma ancor di più Openmoko. Le statistiche danno Linux su smartphone una spanna oltre gli altri nel mondo di questi apparecchi entro i prossimi anni.

    Quello che è interessante non è solo l'avere Linux, ma l'apertura delle piattaforme, la disponibilità di documentazione e quello che si potrà realmente farci dal punto di vista dello sviluppo di applicazioni e funzionalità.
    non+autenticato
  • onestamente cosa c'azzecca il tuo pamflé con la news che oltretutto non apporta grandi novità in materia di prassi adottata dalle aziende a scopo cautelativo?
    non+autenticato
  • Il fatto che è una tecnologia chiusa e che utenti e sviluppatori non avranno mai le stesse libertà che avranno con Android o meglio con Openmoko.

    l'iPhone è un figlio del marketing e della moda per i babbaloni modaioli e consumatori passivi.

    Android e Openmoko possono essere di più soprattutto molto più stimolanti anche per gli sviluppatori. E più aziende li potranno produrre, a differenza dell'iPhone che è pericolosamente monopolizzante a favore di Apple. Come lo è stato iPod.
    non+autenticato
  • vero che gli sviluppatori non avranno mai la liberta' che hanno con android/opnmoco falso e miope dire che iphon e' solo hype e moda... avessi trattenuto le dita sulla tastiera t'avrei dato pienamente ragione... sullo stimolante... be... quello e' un fattore relativo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Il fatto che è una tecnologia chiusa e che utenti
    > e sviluppatori non avranno mai le stesse libertà
    > che avranno con Android o meglio con
    > Openmoko.
    >

    ecchissenefrega, no?

    se devi vivere con questi assilli sei masso male visto come gira il mondo.


    > l'iPhone è un figlio del marketing e della moda
    > per i babbaloni modaioli e consumatori
    > passivi.
    >

    e queste sono frasi figlie dell'ignoranza!


    > Android e Openmoko possono essere di più
    > soprattutto molto più stimolanti anche per gli
    > sviluppatori. E più aziende li potranno produrre,
    > a differenza dell'iPhone che è pericolosamente
    > monopolizzante a favore di Apple. Come lo è stato
    > iPod.

    te credo è un suo prodotto.

    onestamente datti una svegliata perché vivere di utopie non giova molto alla salute.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Il fatto che è una tecnologia chiusa e che utenti
    > e sviluppatori non avranno mai le stesse libertà
    > che avranno con Android o meglio con
    > Openmoko.

    Già, ma in cambio avranno i soldi.
    Gli sviluppatori.
    Che quindi svilupperanno roba buona.
    Perché ne ricaveranno soldi.
    E noi utenti avremo roba buona. E subito.
    ruppolo
    33147
  • Perché vuoi dire che gli sviluppatori non possono fare software e farsi pagare anche su Android e Openmoko?

    Anzi possono farne meglio su queste piattaforme dato che hanno accesso gratuito a tutti gli strumenti e la documentazione inerente a framework e architetture...
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Perché vuoi dire che gli sviluppatori non possono
    > fare software e farsi pagare anche su Android e
    > Openmoko?
    >
    > Anzi possono farne meglio su queste piattaforme
    > dato che hanno accesso gratuito a tutti gli
    > strumenti e la documentazione inerente a
    > framework e
    > architetture...
    Anche l'SDK di Apple è gratuito.

    Ad ogni modo, forse non hai ancora realizzato che tra un mese tutti gli iPhone vecchi e nuovi (tranne quelli sbloccati, pero ora) avranno un'icona in più: AppStore. Parliamo quindi di qualche milione di clienti potenziali. Clienti che per acquistare non dovranno fare altro che un tap sullo schermo, nemmeno una virgola in più.
    E lo sviluppatore, senza nemmeno l'incombenza e l'onere di gestire un sito e-commerce, senza l'onere di operazioni di marketing per far conoscere il suo prodotto, senza l'onere di proteggersi da copie pirata, nonché l'onere di realizzare un sistema di gestioni dei numeri di serie, di gestione della distribuzione... insomma senza rotture di palle alcuna si vedrà i soldi accreditati sul conto, in banca.

    Hai realizzato?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: iRoby
    > La puzza di hype ormai un esperto di tecnologia
    > la dovrebbe annusare a
    > distanza.

    Suppongo che tu lo sia...

    > E l'iPhone non è che hype. Moda passeggera,
    > oggetto figo per l'utente esteta senza velleità
    > tecniche da smanettamento.

    Io di smanettamenti sull'iPhone ne ho visti parecchi, ma proprio tanti.
    Ma l'esperto qui sei tu...Con la lingua fuori

    > In poche parole una completa schifezza blindata
    > dove non sarai mai più di un utilizzatore
    > passivo. Un utente, anzi un utonto,
    > modaiolo.

    Ovviamente non c'è uno straccio di motivazione, Mr Esperto

    > Le vere macchine interessanti saranno Android, ma
    > ancor di più Openmoko. Le statistiche danno Linux
    > su smartphone una spanna oltre gli altri nel
    > mondo di questi apparecchi entro i prossimi
    > anni.

    Ovvio, Tu hai la Verità in mano. Android e Openmoko *devono* essere per forza migliori in tutto e per tutto.
    Non c'è scampo!

    > Quello che è interessante non è solo l'avere
    > Linux, ma l'apertura delle piattaforme, la
    > disponibilità di documentazione e quello che si
    > potrà realmente farci dal punto di vista dello
    > sviluppo di applicazioni e
    > funzionalità.

    Che ci sia hype intorno all'iPhone è fuori di dubbio, che non sia la soluzione a tutti i problemi anche, che abbia delle limitazioni è sotto gli occhi di tutti.

    Ma un po' di spirito critico, diamine.
    Non è più di moda essere ANTI-Qualcosa/Qualcuno, aggiornatiSorride
    Uby
    893
  • - Scritto da: Uby

    >
    > Ma un po' di spirito critico, diamine.
    > Non è più di moda essere ANTI-Qualcosa/Qualcuno,
    > aggiornati
    >Sorride

    quoto...dar contro per il gusto di far passare il tempo è ormai diventato sport olimpico.

    invece apprezzare che arrivano sempre nuovi prodotti ( indipendentemente dalla marca e seppur con tutti i loro pregi e difetti) sembra peccato mortale.

    evviva il ciclismo dove il tifo contro è cosa rara.
    non+autenticato
  • > evviva il ciclismo dove il tifo contro è cosa
    > rara.

    in compenso pero' ci si dopa di brutto.
    non+autenticato
  • noto con piacere che la maggioranza di chi ha commentato fin'ora e pi˙ aggiornata... si tratta al 90% di una mossa cautelativa onde evitare rogne...
    MeX
    16902
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)