Yahoo, via MS, dentro Google

Si chiudono tutti i negoziati con Microsoft e il titolo scende rapidamente in Borsa. Dopo qualche ora l'annuncio della partnership con Google

Roma - Yahoo e Google annunciano una partnership strategica sul fronte pubblicitario che va a confermare le molte ipotesi e idee messe in campo nelle scorse settimane. Si tratta di un accordo non esclusivo che in buona sostanza consegna a Google la gestione di molti degli interessi della (ex?) rivale.

L'atteso annuncio era tanto più atteso dopoché nelle scorse ore era emerso con chiarezza definitiva che qualsiasi negoziato tra Microsoft e Yahoo era fallito, una chiarezza che si è riverberata sul mercato, accelerando notevolmente la discesa dei titoli Yahoo, condizionati probabilmente anche dalle contemporanee dimissioni di due ulteriori alti dirigenti dell'azienda.

L'accordo spingerà gli spot di Google sulle pagine di Yahoo in diversi paesi, a partire da USA e Canada. Non si tratta, come detto, di un accordo esclusivo, e questo consentirà a Yahoo di continuare a utilizzare la propria raccolta e quella dei propri partner.
"Secondo l'accordo - recita la nota diffusa da Yahoo - Yahoo selezionerà i termini di ricerca per i quali, o le pagine nei quali, Yahoo offrirà i risultati di ricerca sponsorizzati di Google". L'intesa, inoltre, si riferisce esclusivamente ai link sponsorizzati e al content match, ossia non si applica alla pubblicità associata al search algoritmico.
3 Commenti alla Notizia Yahoo, via MS, dentro Google
Ordina