Computer forensics in universitÓ

Un convegno per esplorarne le best practice e per analizzare il quadro legislativo nel quale operano i cybercop

Roma - Si discuterà di computer forensics nel quadro del convegno organizzato da CFI: si spazierà dalla cornice giuridica nella quale operano gli investigatori alla presentazione di casi di studio, passando per l'analisi della comunità degli operatori della computer forensics.

Si discuterà delle filosofia open source e di come la condivisione della conoscenza possa supportare gli operatori del settore, verrà illustrato il funzionamento del tool italiano Selective File Dumper e si racconterà l'esperienza del CFI Spring Game 2008.

Buona parte dell'evento verrà dedicato a sessioni tecniche e all'analisi del quadro legislativo e delle conseguenze della ratifica della Convenzione di Budapest.
Il convegno si terrà a Roma il 18 giugno, dalle ore 9:30 presso l'aula magna "Francesco Leoni" della Libera Università S. Pio V. Maggiori informazioni relative al convegno e alle modalità di registrazione sono disponibili sulla pagina dedicata.