Chiacchieri gratis se ti curi la TBC

Il trattamento della malattia prevede una cura che richiede costanza. Dal MIT di Boston un progetto che prevede di premiare i pazienti più virtuosi con bonus in traffico telefonico

Roma - Qual è il trattamento più efficace contro la tubercolosi? Ovviamente la soluzione migliore è la presenza di un medico e un'adeguata terapia farmacologica. Che solitamente si articola su svariate medicine, da assumere per mesi o per anni. Una cura che richiede costanza e che non sempre viene rispettata dai pazienti, ma al MIT di Boston hanno pensato a una soluzione: le telefonate gratuite.

Qualcuno potrà chiedersi, non a sproposito, quale sia il nesso tra il trattamento e le telefonate. Come spiegato da Wired, per molto tempo i medici hanno faticato a convincere i propri pazienti a seguire con precisione la cura prescritta, che solo se presa con meticolosità può portare buoni risultati.

Ora, un gruppo di ricerca del MIT dichiara di aver sviluppato un sistema di motivazione per i pazienti affetti da tubercolosi, in grado di dare risultati molto incoraggianti. La procedura è semplice: il paziente deve sottoporsi ad un auto-test delle proprie urine, utilizzando una strip che mostra un codice numerico qualora vengano rilevate le tracce di un farmaco per la TBC. Inviando un SMS con tale codice ad un determinato numero telefonico, potrà ottenere una sorta di incentivo, ad esempio un bonus in traffico telefonico.
Il dottor Mario Raviglione, responsabile di un programma per combattere la TBC condotto per l'Organizzazione Mondiale della Sanità, ha definito "creativo" il progetto proposto dal MIT, che prevede l'impiego di strumenti di test che evitano al paziente monitoraggi assistiti da personale medico, ma avverte che spesso i programmi basati sull'auto-diagnosi e i test svolti in autonomia non vanno a buon fine: "Potrebbe essere un gioco pericoloso contare su incentivi come questi" ha dichiarato.

Il gruppo di lavoro che ha curato questo modello per il MIT lo ha presentato in occasione della competizione IDEAS, che chiede ai partecipanti di proporre soluzioni per problemi di rilevanza globale. Jose Gomez-Marquez, uno dei project leader, ha dichiarato che la scelta è caduta sui bonus in traffico telefonico perché si tratta di un servizio che ha un mercato di grande rilievo, con una domanda sempre in crescita, legato alla possibilità di avere un contatto umano. Che per un paziente in cura per una grave malattia può rivelarsi un'efficace medicina.
3 Commenti alla Notizia Chiacchieri gratis se ti curi la TBC
Ordina