Dario Bonacina

Antitrust, multa per l'899 hot

Doppia multa per il quiz TV che vendeva loghi e suonerie con il paravento di un concorso a premi. Punite la società responsabile della televendita, e l'emittente che ha mandato in onda la trasmissione

Roma - Dopo aver disposto la sospensione di un quiz televisivo legato ad un numero 899, l'Autorità garante della Concorrenza e del mercato ha multato per pubblicità ingannevole sia la società legata al quiz, sia l'emittente locale che lo mandava in onda. Un monito per chi usa in modo non corretto i numeri a sovrapprezzo.

Come riportato nell'ultimo bollettino dell'Antitrust, l'intervento dell'authority è stato richiesto nello scorso settembre dal Ministero dello Sviluppo Economico, che - su indicazione di alcune associazioni di consumatori - aveva segnalato la presunta ingannevolezza di un messaggio televisivo trasmesso tramite l'emittente televisiva locale la 9 Live dalla società Chimera SRL.

Oggetto del messaggio, la partecipazione ad un concorso a premi intitolato El Quiz Caliente, previo contatto telefonico da rete fissa a tre numerazioni a sovrapprezzo. Il messaggio invitava gli spettatori a telefonare a uno di tali numeri per partecipare al quiz che metteva in palio una vincita del valore di 5mila euro in carte prepagate, descritta come una forma di "Super Bonus". Il sospetto (poi accertato dall'Antitrust) era che la trasmissione, sotto le mentite spoglie di un quiz, nascondesse in realtà la vendita di loghi, suonerie e contenuti per cellulari.
In realtà, durante la trasmissione, oltre ad alcune informazioni sul quiz, un messaggio (molto) scorrevole recitava in sovraimpressione: "Televendita di loghi e suonerie offerta da Chimera Srl. La telefonata ha il costo di 15 euro IVATO e assicura l'acquisto di 20 tra loghi e suonerie e dà solo la possibilità di essere estratti di entrare in diretta e partecipare gratuitamente al concorso a premi. Servizio vietato ai minori di 18 anni". Un messaggio ritenuto però ai limiti della (il)leggibilità, difficilmente percettibile da uno spettatore e - di conseguenza - non idoneo a rivelare la vera natura della trasmissione.

Il Garante della Concorrenza del Mercato aveva così deciso di "spegnere" in via cautelare il Quiz Caliente, che ora subisce una punizione definitiva. Il messaggio veicolato è stato giudicato ingannevole dall'Autorità per vari aspetti: in primis, la non corrispondenza tra il valore dei premi pubblicizzati durante la trasmissione e quelli effettivamente messi in palio; in secondo luogo, la tecnica di comunicazione utilizzata, che lasciava intendere che la finalità della telefonata fosse quella di partecipare al gioco e non l'acquisto di loghi e suonerie al rilevante costo di 15 euro a chiamata (come avveniva in realtà).

Per questo motivo l'Antitrust, confermando il parere dato dall'Authority TLC, ha deciso di irrogare due sanzioni pecuniarie: 41.100 euro alla società Chimera SRL e altrettanto alla società La 9 SPA.

Dario Bonacina
2 Commenti alla Notizia Antitrust, multa per l'899 hot
Ordina
  • 41 mila euro??? Ridicolo, non copre le spese e tanto meno tutto 'sto lavorio di enti e garanti.

    Buffe, poi, le descrizioni tecnico-legali delle truffe, che sono tali a ogni evidenza... questi "sospettano" e poi laboriosamente "accertano" ciò che è del tutto palese a tutti da anni e anni...

    Multe del genere sono la beffa che si aggiunge al danno, personale e collettivo, e un incentivo, un aiuto concreto a continuare per i truffatori. E così gli si fa pure pubblicità...
  • - Scritto da: Emmett Brown
    > 41 mila euro??? Ridicolo, non copre le spese e
    > tanto meno tutto 'sto lavorio di enti e
    > garanti.

    mah, viste le dimensioni delle due aziende, proprio ridicolo non e', sai...
    non+autenticato