Due nuovi telefonini da Sony Ericsson

Non hanno fronzoli e vantano pochissimi accessori. Ma hanno una buona autonomia e promettono robustezza e qualità. Per tutti i taschini e - viste le tecnologie utilizzate - per tutte le tasche

Roma - Sony Ericsson non è capace soltanto di lanciare telefonini con caratteristiche super-avanzate come il C905 con fotocamera da 8 Megapixel. Sa benissimo che ci sono utenti che vogliono cellulari meno sfiziosi, ma comunque interessanti. Ed è a questi che si rivolge con i nuovi K330 e J132.

il nuovo cellulareIl primo è una barretta Dualband GSM/GPRS dotato di un display TFT da 1,7 pollici con risoluzione 128x160 pixel, memoria interna di 10 MB, radio FM con RDS, Bluetooth e fotocamera da 0,3 Megapixel.

Le sue dimensioni sono di 100x45x12 millimetri e il peso è pari a 75 grammi. L'autonomia massima dichiarata è di 300 ore in standby e 7 in conversazione.
Sul mercato dovrebbe arrivare nel corso dell'estate.
Il J132 è un terminale Dualband GSM dotato di display CSTN da 1,5 pollici (la risoluzione è da 128x128 pixel), memoria interna da 4 MB, radio FM con RDS. Dimensioni compatte (103x45x15,3 millimetri) e peso ridotto (76 grammi) lo caratterizzano. L'autonomia massima dichiarata di 450 ore in standby e 9 ore in conversazione consente anche ai più ciarlieri di dimenticarsi a casa, una volta ogni tanto, il caricabatteria. Il suo arrivo sul mercato è previsto per l'autunno inoltrato.