Via gli asterischi dalla bolletta

Salvo esplicita richiesta degli utenti, da oggi le compagnie telefoniche indicheranno in bolletta i numeri telefonici chiamati in modo completo, senza asterischi sulle ultime tre cifre

Roma - La bolletta telefonica diventa più leggibile: nel conto telefonico destinato agli utenti il dettaglio delle telefonate effettuate riporterà i numeri chiamati per intero, senza alcun asterisco che "copre" le ultime tre cifre.

La novità scatta da oggi e recepisce il provvedimento con cui il Garante della Privacy, alcuni mesi fa, ha stabilito che le compagnie telefoniche debbano dare completa informazione delle chiamate effettuate, indicando i numeri integralmente.

Nel fissare questa nuova regola, il Garante della Privacy aveva inoltre imposto alle compagnie telefoniche che tutti gli abbonati ne venissero preventivamente informati, "mediante un'apposita informativa da inserire all'interno di almeno due fatture e nel sito web del fornitore".
Gli utenti potranno ora verificare meglio la precisione degli addebiti inseriti nelle bollette, a condizione di aver portato i propri utenti a conoscenza della nuova possibilità: la ratio di questa clausola sta nel fatto che la nuova regola consente - a chi lo desidera - di mantenere la bolletta con i numeri parzialmente "asteriscati", per mantenerne la... privacy.