Magnavox porta Blu-ray sotto i 300 dollari

Il produttore americano ha lanciato in Nord America un nuovo lettore Blu-ray entry-level con prezzo al di sotto dei 300 dollari, una soglia a cui in precedenza era possibile trovare solo unità HD DVD

Roma - Magnavox ha introdotto sul mercato nordamericano quello che Blu-ray Disc Association ha definito, nella sua ultima newsletter, il primo player Blu-ray da salotto a scendere sotto la soglia dei 300 dollari.

Magnavox NB500MG9Il lettore, dal nome poco amichevole di NB500MG9, viene attualmente venduto sul sito di Wal-Mart a 298 dollari, ed è probabilmente destinato a scendere ulteriormente di prezzo già entro la fine dell'estate.

L'NB500MG9 fornisce un'uscita video full-HD (1080p), risoluzione a cui è in grado di portare anche i normali DVD, e supporta lo Standard Profile 1.1, che si traduce nella possibilità di avvalersi della funzionalità picture-in-picture: questa consente, con alcuni film, di visualizzare due video (con audio) contemporaneamente.
Il lettore supporta infine l'audio surround Dolby Digital 5.1, integra una porta HDMI 1.3 e dispone di uno slot per schede di memoria SD. È in grado di leggere dischi BD, BD-RE (single/dual), BD-R (single/dual), DVD, DVD-R/RW CD, CD-R e CD-RW.

Il nuovo player manca invece del supporto alla tecnologia BD-Live, che come noto offre funzionalità interattive online come il download di contenuti e materiale bonus. Non è noto se questa funzionalità potrà essere introdotta da Magnavox con un futuro aggiornamento del firmware.

Tra gli altri player Blu-ray più economici c'è il Samsung BD-P1400 di Samsung, che su Amazon viene venduto a circa 330 dollari e in Italia a partire da 300 euro. Nel nostro Paese il player apparentemente più economico è al momento il BD-HP20S di Sharp, che è possibile trovare online a circa 250 euro.
17 Commenti alla Notizia Magnavox porta Blu-ray sotto i 300 dollari
Ordina