Nikon D700, la sorellina della D3

La nuova fotocamera reflex digitale eredita un corpo molto simile a quello della D300 celando però al proprio interno lo stesso sensore full-frame alla base dell'ammiraglia D3

Amsterdam - Sul sempre più dinamico mercato delle fotocamere reflex digitali (DSLR) sta per fare il suo debutto una nuova macchina targata Nikon, la D700, la cui peculiarità è quella di portare il sensore full-frame della D3 in un corpo praticamente identico a quello della D300.

Il prezzo della D700, pari a 2600 euro, si pone esattamente a metà strada fra quello delle due succitate e più giovani DSLR di Nikon. In un certo senso, la nuova reflex giapponese può essere considerata la versione full-frame della D300, sebbene l'elettronica interna abbia molto più a che spartire con l'ammiraglia di Nikon, la D3. Con quest'ultima, infatti, la D700 condivide il sensore CMOS full-frame (formato FX) da 12,1 megapixel, la circuiteria per l'elaborazione delle immagini, e la capacità di spingersi a 6400 ISO con possibilità di boost fino a 25600.

La D700 eredita inoltre dalle due fotocamere che l'hanno preceduta uno schermo LCD da 3 pollici e 922mila pixel, la funzionalità Live View, il sistema autofocus a 51 punti, il sistema di rimozione della polvere dal sensore già visto nella D300, e l'uscita video digitale HDMI.
Tutto nuovo l'otturatore, realizzato in kevlar e in grado di fornire una velocità di scatto di 5 frame al secondo con la sola batteria inclusa nel corpo macchina e 8 FPS con il battery grip opzionale. Il mirino è simile a quello della D3, ma copre il 95% dell'inquadratura invece del 100%.

Nikon D700La macchina può montare anche lenti per il formato DX, ma in questo caso la risoluzione delle immagini viene ridotta a 5 megapixel. Le foto vengono registrate su una scheda CompactFlash per mezzo di uno slot compatibile anche con le più recenti memory card UDMA 300x.

Il corpo è in magnesio, tropicalizzato, ed il suo peso, senza batteria, è di 995 grammi contro gli 825 della D300. La fonte di alimentazione è data da una batteria EN-EL3e da 1500 mAh, ma è possibile montare lo stesso battery grip della D300, l'MB-D10, compatibile con le più capienti batterie EN-EL4a da 2500 mAh.

Insieme alla D700, Nikon ha anche lanciato il nuovo flash Speedlite SB-900 e gli obiettivi 45mm f/2.8D ED e 85mm f/2.8D ED. Le caratteristiche dei tre prodotti, che saranno introdotti sul mercato a fine luglio, sono illustrate nei comunicati in italiano pubblicati su Nital.it.
47 Commenti alla Notizia Nikon D700, la sorellina della D3
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)