VoipBlog

Truphone regala chiamate ai nuovi iscritti

VoipBlog - 120 minuti da spendere in chiacchierate con utenti di mezzo mondo. L'Italia fuori dalla lista ma l'operatore di mobile VoIP resta un ottimo compagno di viaggio

Roma - Dal Regno Unito arriva la promozione estiva di un servizio Mobile VoIP tra i più apprezzati, Truphone.

L'offerta prevede, per i nuovi utenti che si registreranno entro l'11 di luglio, l'erogazione di un credito gratuito di 4 sterline o 8 dollari, pari a circa 120 minuti di chiamate effettuate verso la Tru Zone che comprende Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Colombia, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Guam, Hong Kong, Ungheria, Irlanda, Israele, Giappone, Corea del Sud, Lettonia, Lussemburgo, Malaysia, Olanda, Norvegia, Panama, Polonia, Portogallo, Russia, Singapore, Spagna, Svezia, Thailandia, Turchia, Regno Unito, USA e Venezuela.

La lista non comprende l'Italia (unico neo della promo), tuttavia, oltre al credito gratis, Truphone offre altri vantaggi che lo rendono un pratico compagno di viaggio:
- Il servizio permette di evitare le care e tanto odiate tariffe di roaming quando ci si trova all'estero: basta avere a disposizione una rete WiFi per chiamare in VoIP da qualunque parte del mondo con le stesse tariffe.
- Permette comunque di chiamare in tutto il mondo dal proprio cellulare a tariffe vantaggiose (le telefonate e i messaggi di testo verso altri utenti Truphone sono sempre a costo zero).
- Si può comunicare gratis in VoIP con i contatti Google Talk e ricevere chiamate dagli utenti del social network Facebook.
L'unico limite è la necessità di una connessione ad Internet, a meno che non si sfrutti l'opzione Truphone Anywhere (integrata nell'ultima versione del software), una sorta di modalità "ibrida" con la quale il client VoIP, facendo passare su IP la parte internazionale della chiamata, permette di risparmiare sulle telefonate internazionali anche in assenza di WiFi. In pratica con Truphone Anywhere si passa sulla rete cellulare tradizionale (pagando secondo le tariffe del proprio operatore) fino al punto d'accesso locale di Truphone nel proprio paese, dopodiché la chiamata viene trasferita sulla rete IP e da quel punto in poi il costo è quello di una chiamata con Truphone.

Marco Passanisi
VoipBlog.it