Abruzzo, in universitÓ il VoIP targato Fastweb

L'UniversitÓ degli Studi Gabriele D'Annunzio di Chieti e Pescara adotta la soluzione VoIP dell'operatore

Milano - Fastweb porta il suo VoIP all'università. Per la precisione all'Università degli Studi Gabriele D'Annunzio di Chieti e Pescara, che ha deciso di utilizzare la tecnologia VoIP per le comunicazioni telefoniche dell'Ateneo.

L'accordo rientra nel quadro della convenzione Consip e - spiega una nota - "rispecchia l'attenzione che l'Università dedica all'innovazione tecnologica e al contenimento dei costi", obiettivo peraltro fissato a livello di Finanziaria 2008 (digital divide e copertura broad band permettendo).

Per Marco Napoleone - direttore Generale dell'Ateneo - "i vantaggi concreti che si possono ottenere dalla convergenza tra le reti di dati e voce si riflettono non solo in una riduzione dei costi ma anche nell'adozione di modelli di lavoro più efficienti e produttivi".
"La scelta di adottare il VoIP da parte dell'Università di Chieti e Pescara - ha dichiarato Claudio Pellegrini, Direttore mercato Pubblica Amministrazione Locale di Fastweb - denota il forte orientamento all'efficienza e all'attenzione ai costi da parte dell'ateneo abruzzese che in questo modo si è anche dimostrato aperto all'innovazione tecnologica. L'Università G. D'Annunzio è stato il primo Ente in Abruzzo ad avere la lungimiranza di sfruttare la rete di nuova generazione di Fastweb per la telefonia".