Alfonso Maruccia

Silicon Valley, no donne inside

L'eccellenza tecnologica degli Stati Uniti Ŕ allergica al gentil sesso? Ai piani alti delle maggiori societÓ della Valley le donne non ci sono. Quelle brave vengono fatte fuori in dispute sulle strategie d'affari

Roma - Donne e business tecnologico, negli States, è un binomio che funziona solo fino a un certo punto. Ai piani alti un executive femminile ancora ci arriva con difficoltà, e una volta raggiunti scatta la lotta per la sopravvivenza alla carica. Secondo le ultime stime disponibili, sulle maggiori 150 società della Silicon Valley nessuna ha un CEO donna.

l'ex dirigente VMWareL'ultima chief executive officer è stata "espulsa" la settimana scorsa: Diane Greene, CEO e co-fondatrice della società VMWare, ha perso il posto apparentemente a causa di contrasti sulle strategie aziendali, una motivazione che non ha evidentemente niente a che fare con il fatto che si tratti di una donna manager. Ma la sua fuoriuscita porta appunto a zero il numero di donne impegnate alla guida dell'eccellenza della Valley, dopo che la sola altra CEO, Meg Whitman, aveva lasciato eBay a inizio anno.

Sulla faccenda, Vallewag imbastisce un post non particolarmente edificante per la posizione del sesso debole negli uffici dirigenziali dell'hi-tech, talmente debole da essere "più preoccupato delle sue relazioni pubbliche che dei noiosi ma importanti problemi operativi" di cui si dovrebbe occupare.
Non la vede alla stessa maniera Wendy Beecham, alla guida dell'organizzazione Forum for Women Entrepreneurs and Executive di Palo Alto pensata per supportare le donne impegnate nel business nella Bay Aria della California del nord. "Non è una bella immagine" quella restituita dalla condizione femminile nei posti che contano della Silicon Valley, dice Beecham.

Il licenziamento di Diane Greene "è certamente un colpo mortale per le donne che la vedono come un modello a cui ispirarsi" gli fa eco Nicole Woolsey Biggart, responsabile dell'istituto di specializzazione nel management della University of California-Davis.

I dirigenti femminili nella Valley non mancano, basti pensare al presidente di Yahoo! Susan Decker, al CFO e co-presidente di Oracle Safra Catz e al vice-presidente esecutivo di HP Ann Livermore. Ma i ruoli esecutivi di primo piano continuano ad essere appannaggio esclusivo dei maschi.

"╚ più facile per una donna cominciare da una sua propria società piuttosto che salire i gradini di una grossa corporation. Non hai bisogno di chiedere il permesso a nessuno in una start-up" evidenzia Jessica Livingston, responsabile della società di credito per start-up Y Combinator.

Anche qui, però, il problema è il numero particolarmente esiguo di donne tra le fila di ingegneri e scienziati laureati che chiedono finanziamenti: in tre anni di attività, Y Combinator ha contribuito economicamente all'avvio di 250 progetti societari, solo sette dei quali portati avanti da donne.

Secondo Cindy Padnos, ex-CEO ora alle prese con la fondazione di una società di capitali di ventura dedicata esclusivamente alle donne, chi deve decidere di assumere i CEO o deve scegliere i progetti da finanziare appartiene generalmente al sesso maschile, con tutte le conseguenze del caso...

Alfonso Maruccia
227 Commenti alla Notizia Silicon Valley, no donne inside
Ordina
  • la pagnotta.

    Clicca per vedere le dimensioni originaliEbbravo il T-1000, sempre occupato con letture impegnative, eh?



    Sono già pronto a ricevere il messaggio di moderazione,
    particamente questo è un post (e un soldino per te) regalato.



    Poi dì che non ti voglio beneInnamorato
  • Se c'è chi la chiede in ambito matrimoniale, perchè non posso averla in ambito lavorativo? Donne, lavorate con le donne e vedrete che nessun maschio cativo vi romperà le scatole (e soprattutto non le romperete voi a noi).

    P.S: perchè avete censurato il mio intervento quando ne avete lasciati di ben più irrispettosi? Siete degli adepti di Rasa Von Werder voi di PI? Comunque dal tono degli altri post, posso dormire sonni tranquilli: l'italico orgoglio maschile si sta risvegliando!

    Tremate, tremate, i cavernicoli son tornatiiii!!
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • >
    > Tremate, tremate, i cavernicoli son tornatiiii!!

    magari: nun se ne so' mai annatiiiiii A bocca aperta (purtroppo)
    non+autenticato
  • Lo so, ma bisogna pur avere uno slogan. Le donne lo avevano e guarda che hanno combinato. Occhiolino
    non+autenticato
  • Ah, per quello che mi ha sgamato oggi: sì, ci avevi preso. Occhiolino
    Oh, ma mica era difficile neh?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Er Puntaro
    > Ah, per quello che mi ha sgamato oggi: sì, ci
    > avevi preso.
    >Occhiolino
    > Oh, ma mica era difficile neh?

    Sono uno sgamatroll efficiente io! Ficoso
    non+autenticato
  • - Scritto da: sgamatroll
    > - Scritto da: Er Puntaro
    > > Ah, per quello che mi ha sgamato oggi: sì, ci
    > > avevi preso.
    > >Occhiolino
    > > Oh, ma mica era difficile neh?
    >
    > Sono uno sgamatroll efficiente io! Ficoso

    E sono efficiente anche come troll: il mio thread ha totalizzato ben 36 risposte, il massimo in questa notizia! Ficoso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > E sono efficiente anche come troll: il mio thread
    > ha totalizzato ben 36 risposte, il massimo in
    > questa notizia!
    >Ficoso

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereGrandeee!!
    Mi chiedevo di chi era quel post (era troppo trollante)!
    Lo hai preso da un video di Rasa Von Werder, giusto? Che mossa, caXXo, non c'ho mica pensato!
    36 risposte, hai praticamente sbancato! Da una parte ti invidio, ma dall'altra ... ti stimo tantissimo!
    Mi resta solo da capire chi è quel troll che si firma come CollaPritt!

    P.S: Mi spiegate come si fa a sincronizzare le faccine per non farle roteare contemporaneamente?
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Una donna ha appena partorito.
    Subito dopo che si è ripresa dal parto,il medico la visita e le dice:
    - "Il suo bambino è in buona salute, però le devo dire qualcosa di importante a suo riguardo."-

    La donna si spaventa:
    - "Cos' ha il mio piccolo? Su dottore, mi dica!
    Cosa c'è che non va? "
    - Il dottore - "Ebbene, nulla di grave, in realtà, ma il suo piccolo è un po' ... diverso. A dire il vero è ermafrodita."
    -E lei:-" Ermafrodita ........ che vuol dire????"-

    Il dottore :"- ebbene, vuol dire che il vostro piccolo .......
    ha ....... tutto l' equipaggiamento di un uomo,ma anche quello di una donna! "-

    La neomamma, sconvolta, grida:
    - "Oh mio Dio! Vuol dirmi che ha un pene ...... e anche un CERVELLO???????"----
    non+autenticato
  • Ti rispondo qui visto che hanno bloccato le risposte. In Italia un blogger ha fatto una parodia di un'intercettazione mai avvenuta. Molti l'hanno presa per vera, nonostante fosse chiaramente una presa per i fondelli e anche palesemente innaturale. Però intanto tramite Internet si è diffusa la voce tramite copia e incolla che fosse vera. Ho visto io sui dei forum di politica della gente che la incollava e nascevano discussioni su discussioni senza che nessuno pensasse fosse falsa.
    Il giornale argentino come tutti i giornali stranieri avrà avuto la notizia di riflesso e come nel gioco del telefono senza fili è tornata da noi come notizia vera.
    Cmq se un giornale argentino un domani dovesse scrivere che la Carfagna ha ammazzato Kennedy, poi mica vuol dire che sia vero.

    Per il resto del discorso: quanti ministri neanche laureati hanno ottenuto la poltrona? La Carfagna non è magistrato? Prima ci si lamenta dei magistrati che si danno alla politica e poi si pretende che una prima di fare il ministro abbia trattati internazionali e sia stata magistrato. No! Per fare il politico basta una certa cultura e una certa sensibilità verso i problemi che ti presentano gli elettori. Elettori che ti danno il voto e a loro devi rispondere e per il momento si sta comportando in modo molto coerente.
    Cmq se ci tieni a saperlo non faceva interviste sceme andava in diverse aziende che producevano ogni tipo di cosa.
    La Guzzanti poi è una comica che non fa ridere da secoli, in fatti come Grillo si è buttata sulla politica, ma senza neanche fare più battute, usa solo la volgarità sparando anche un sacco di cazzate tipo quella del giornale argentino. La fonte, la prova del fatto non c'è da nessuna parte, sono solo squallidi pettegolezzi.

    ps: non usa il gobbo
    non+autenticato
  • - Scritto da: OHOH
    > Ti rispondo qui visto che hanno bloccato le
    > risposte. In Italia un blogger ha fatto una
    > parodia di un'intercettazione mai avvenuta. Molti
    > l'hanno presa per vera, nonostante fosse
    > chiaramente una presa per i fondelli e anche
    > palesemente innaturale. Però intanto tramite
    > Internet si è diffusa la voce tramite copia e
    > incolla che fosse vera. Ho visto io sui dei forum
    > di politica della gente che la incollava e
    > nascevano discussioni su discussioni senza che
    > nessuno pensasse fosse
    > falsa.
    > Il giornale argentino come tutti i giornali
    > stranieri avrà avuto la notizia di riflesso e
    > come nel gioco del telefono senza fili è tornata
    > da noi come notizia
    > vera.
    > Cmq se un giornale argentino un domani dovesse
    > scrivere che la Carfagna ha ammazzato Kennedy,
    > poi mica vuol dire che sia
    > vero.

    No senza dubbio ma sai com'e' non credo che la Guzzanti sia talmente stupida da fare dichiarazioni simili senza sapere che quello che e' stato dichiarato sia stato supportato dalle fonti.
    Insomma io a dire che la carfagna ha ucciso kennedy prima di fare una dichiarazione pubblica davanti a milioni di italiani farei parecchia attenzione.

    Comunque la frase tra un po' dovremmo usare i piccioni viaggiatori a me ha dato da pensare, saro' io diffidente che ti devo dire

    > Per il resto del discorso: quanti ministri
    > neanche laureati hanno ottenuto la poltrona? La
    > Carfagna non è magistrato? Prima ci si lamenta
    > dei magistrati che si danno alla politica e poi
    > si pretende che una prima di fare il ministro
    > abbia trattati internazionali e sia stata
    > magistrato. No! Per fare il politico basta una
    > certa cultura e una certa sensibilità verso i
    > problemi che ti presentano gli elettori. Elettori
    > che ti danno il voto e a loro devi rispondere e
    > per il momento si sta comportando in modo molto
    > coerente.

    Appunto quelli che ti danno il voto, ma la carfagna chi l'ha votata?
    Lo sai meglio di me che con le votazioni di oggi voti il simbolo mi chiedo chi l'avrebbe mai votata?
    dai siamo sinceri
    quanti voti avrebbe potuto prendere se ci fosse stata l'elezione con la preferenza nominale.
    Comunque e' vero che ci sono politici ignoranti nei partiti
    uno guarda gasparri e pensa eh beh... non ti posso dar torto, per par condicio guardi topo gigio e pensi eh beh...
    Diciamo che se era davvero brava non e' che andava a fare il balletto su mediaset la domenica del villaggio o il calendario.
    Penso che una donna preparata avrebbe pensato a fare carriera magari scrivendo pamphlet e articoli.
    Non mi pare che la carfagna abbia mai scritto per limes
    ti risulta?


    > Cmq se ci tieni a saperlo non faceva interviste
    > sceme andava in diverse aziende che producevano
    > ogni tipo di
    > cosa.

    si ma questa non e che la fa diventare una statista.
    Voglio dire, offendiamo Margareth Tacher cosi'
    Scusa ma c'erano tante persone con qualifiche migliori e con esperienza un po' piu grandina di quella di aver fatto interviste per le fattorie o su come si cucina la trota ai ferri.

    > La Guzzanti poi è una comica che non fa ridere da
    > secoli, in fatti come Grillo si è buttata sulla
    > politica, ma senza neanche fare più battute, usa
    > solo la volgarità sparando anche un sacco di
    > cazzate tipo quella del giornale argentino. La
    > fonte, la prova del fatto non c'è da nessuna
    > parte, sono solo squallidi
    > pettegolezzi.
    >
    > ps: non usa il gobbo

    Si comunque la scelta e' stata infelice in specialmodo per la figura comica che stiamo facendo in giro.
    non+autenticato
  • Ma scusate con tutte le donne in carriera che ci sono avete il coraggio di lamentarvi pure?

    Ecco alcuni nomi a caso:

    Ciocciolina
    Jenna Jameson
    Moana Pozzi
    Eva Henger
    Michelle Ferrari
    Le 20.000 miss <paese>
    Le veline
    Martina Stella
    Asia argento
    Sylvia Saint
    Tera Patrick
    e moltissime altre


    Non siete già abbastanza? Ingorde, lasciateci un po' di lavoro!
    non+autenticato
  • IMHO

    gli uomini hanno 1 solo processore ma molto potente:
    - Fanno 1 sola cosa alla volta, ma la fanno bene. Ma se provano, ad esempio, a parlare al cellulare mentre leggono il giornale e mescolano una padella si ingrippano (lo scheduling del processore non gli funziona bene evidentemente!)

    le donne hanno più processori, ma di potenza ridotta:
    - Possono tranquillamente fare tante cose insieme a livelli accettabili, ma se si concentrano su una singola cosa (guidare) non raggiungono lo stesso livello degli uomini.

    Può essere plausibile?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 29 discussioni)