Fujitsu Siemens pronta a sfidare Eee PC

Su Internet sono trapelate le prime foto del presunto netbook di Fujitsu Siemens, un subnotebook a basso costo con cui il produttore europeo si preparerebbe a competere con l'Eee PC 900/901 di Asus

Roma - Anche il produttore europeo Fujitsu Siemens sembra pronto a gettarsi nel giovane ed effervescente mercato dei netbook, lo stesso che trova oggi nell'Eee PC di Asus un modello di riferimento. Del nuovo portatilino non si conosce ancora nulla di preciso, ma sul Web sono trapelate due foto che permettono di tratteggiare, seppure a grandi linee, un primo identikit del prodotto.

Il netbook di Fujitsu Siemens, che dovrebbe entrare a far parte della nota linea di laptop Amilo, è stato "ritratto" nella foto accanto vicino ad un notebook da 17 pollici. L'immagine suggerisce che le sue dimensioni siano simili a quelle dell'Eee PC 900, con uno schermo da 8,9 pollici e un touchpad piuttosto ampio.

Nell'immagine si notano anche, sul lato sinistro del sistema, una porta VGA, una porta USB e una griglia di ventilazione. Sulla parte superiore del display si intravede invece l'alloggio della webcam, mentre sulla tastiera si può notare un tasto con il simbolo di Windows: questo sembra fornire un ottimo indizio su quale sarà il sistema operativo pre-installato nel sistema, ma non si può escludere l'esistenza di una versione con Linux.
Stando alle congetture, il prezzo del netbook dovrebbe aggirarsi tra i 299 e 399 euro, una fascia di prezzo oggi occupata nella parte bassa dall'Eee PC 701 e nella parte alta dall'Eee PC 900.

Il Vecchio Continente rappresenta il mercato di casa per Fujitsu Siemens, e per tale ragione gli osservatori europei sono pronti a seguire con grande interesse il suo ingresso nel segmento dei netbook: rispetto ai concorrenti taiwanesi, qui in Europa Fujitsu Siemens potrebbe avvantaggiarsi dei suoi già numerosi e collaudati canali di vendita, garantendo ai retailer forniture più abbondanti e regolari.

(fonte immagine)
36 Commenti alla Notizia Fujitsu Siemens pronta a sfidare Eee PC
Ordina
  • Beh per il netbook guardo il 901 (e vai ha capire perché non si parla mai del supporto al wifi pre N integrato od del Bluethoot) certo che avendo tolto il modem perde un po di interesse ... se non c'è linea non vuoi spendere capitali in connessioni cellulari in Italia od all'estero.

    Per quello che riguarda un buon TouchPad / Netbook date un'occhiata a questo ... direi molto interessante (stimato 450€)

    http://www.engadget.com/2008/07/05/gigabyte-gets-o.../

    ed ha pure la risoluzione 1280x768 ... oltre che il modem.

    bye

    (replica)
    non+autenticato
  • Ormai i nuovi modelli hanno tutti il processore Atom a basso consumo e la durata delle batterie è allineata perche i produttori sono sempre gli stessi.La differenza dove non la fa il prezzo la fa il design.
    ECS G10IL è praticamente un macbook...senza marchio di qualsiasi sorta evidente e più glossato dell'MSI WIND (http://notebookitalia.it/recensione-msi-wind-2449....) sia sullo schermo che nella scocca.Uscirà a settembre a 400 euro.


    http://www.pocket-lint.co.uk/news/news.phtml/12839...
    non+autenticato
  • la verità è che non esistono rivali gli altri sono tutte fotocopie fatte male , nessuno ha un reale interesse a differenza di Asus di portare avanti questa linea di subnotebook

    gli altri lo fanno giusto per essere presenti ma la cosa muore la
    non+autenticato
  • Dire una cosa del genere è nascondere la testa sotto la testa come gli struzzi.


    Partendo dal presupposto che qui in Italia i rivali devono ancora essere commercializzati (l'MSI in italia anche se uscito il 7 luglio avrà una distribuzione capillare a partire da fine mese)....se semplicemente leggessi le recensioni in Internet ti renderesti conto..che quasi tutti quelli che definisci "fotocopie fatte male" migliorano l'originale.L'MSI ha lo schermo piu grande e luminoso del eeepc901, ha la tastiera più comoda e ergonomica, le performance del processore Atom a parità di clock sono migliori.Può forse gareggiare ad armi pari con l'Asus 1000H ma ci sono 150 dollari di prezzo di differenza....che senso ha spenderli?

    Per parlare così devi essere un fiero acquirente dell'Asus eepc 701 che anche secondo me è stato e sarà il modello che rimarrà nella storia.300 euro per un portatile sotto il chilogrammo dal design eccellente e dalle prestazioni dignitose.Aveva la pecca dello schermo lillipuziano ma era il sogno di ogni smanettone.Levavi Linux, mettevi xp, aggiungevi ram, collegavi espansioni usb, monitor o tv lc esterno e ci facevi quello che volevi tranne giochi dell'ultima generazione e editing, rendering o montaggi multimediali.
    L'errore della Asus (che ormai non potrà più colmare perchè i rivali stanno cannibalizzando il suo mercato) è stato quello di abbandonare il progetto originale (portatili minuscoli con accessori all'osso venduti a poco)per strizzare l'occhio all'utenza dei notebook tradizionali.
    Ma quando l'utente medio in negozio si vede un subnotebook venduto 450-500 euro...e di fianco altri computer un po piu grandi con masterizzatore integrato, 2 gb ram, 250 gb hard disk, vista....e lo stesso prezzo....stai certo..che nemmeno uno su 10 si compra l'eeepc.
    L'asus...ha fatto il passo piu lungo della gamba.In questo momento non c'è la tecnologia per miniaturizzare ancora di più un notebook a prezzi convenienti.L'hard disk tradizionale consuma troppa energia delle batterie..ma le memorie a stato solido costano ancora un sacco di soldi.Le batterie agli ioni litio più durano più pesano.Il design dell'eepc...è già stato superato da quello dell'msi e da quello dell'ecs g10il.
    Doveva continuare a vendere computer come l'eepc 701 ...netpc che collegati in rete possono fare tutto...che scollegati possono lavorare benissimo per l'ufficio e per ascoltare musica o vedere film...e doveva continuare a venderli a 300 euro.
    non+autenticato
  • Contentissimo del mio Amilo Si1520: 12" sono il giusto rapporto mobilità/usabilità, IMHO.
    non+autenticato
  • Si anche io sono contento della mia station wagon
    ma comunque non è una city car
    se voglio una city car mi compro una smart
    e me ne frega 0 che le sw sono mille volte più comode
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giuseppe
    > Si anche io sono contento della mia station wagon
    > ma comunque non è una city car
    > se voglio una city car mi compro una smart
    > e me ne frega 0 che le sw sono mille volte più
    > comode

    Be daccordo, ma anche io sono contento del mio Mac G5.. certo pesa 16 Kg e non è portatile... ma visto che stiamo parlando di preferenze... Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: quoto
    > - Scritto da: Giuseppe
    > > Si anche io sono contento della mia station
    > wagon
    >
    > > ma comunque non è una city car
    > > se voglio una city car mi compro una smart
    > > e me ne frega 0 che le sw sono mille volte più
    > > comode
    >
    > Be daccordo, ma anche io sono contento del mio
    > Mac G5.. certo pesa 16 Kg e non è portatile... ma
    > visto che stiamo parlando di preferenze...
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere

    Vero, però io preferisco sempre la Ferilli... A bocca aperta
  • Vedo che di questo concorrente si parla poco.
    Cos'è, è passata la novità? O magari la marca non è quella iniziale?
  • hai letto l'articolo? Tutte le informazioni sono "per sentito dire".
    Se vuoi discutiamo di aria fritta, ma non è molto produttivo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Un utente
    > hai letto l'articolo? Tutte le informazioni sono
    > "per sentito
    > dire".
    > Se vuoi discutiamo di aria fritta, ma non è molto
    > produttivo

    Proprio ieri ho fatto richiesta di brevetto per l'aria fritta... oh se passa divento ricco qui su PI Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Un utente
    > hai letto l'articolo? Tutte le informazioni sono
    > "per sentito
    > dire".
    > Se vuoi discutiamo di aria fritta, ma non è molto
    > produttivo


    lasciate perdere giocatore110 che si diverte solo a vomitare cazzate.
    non+autenticato
  • Senti chi parla, l'ignorante che si rifiuta di aprire un libro di storia usando una funzione random e che definisce scentifica l'adulazione di un personaggio universitario.
  • Perchè no? E' esattamente quello che si è fatto con il prodotto Asus prima del lancio.

    Essì, è passato l'effetto novità.
  • se io fossi un produttore farei uno di questi gingilli con touch screen e allo stesso tempo con lo schermo tipo XO-1 in modo che possa anche essere non retroilluminato, per poter leggere gli e-book. metti pure che possa costare 50 euro in più ma sbaraglierebbe la concorrenza.

    poi se magari ci mettono pure un bel joypad integrato stile Psp o anche con più tasti tanto si recupera spazio se si toglie il touchpad(sull' eee pc girano un sacco di giochi, anche usciti di recente come Pes o Fifa...).


    io chiedo magari qualcuno passa da PI e viene illuminato,
    non+autenticato
  • > se io fossi un produttore farei uno di questi
    > gingilli con touch screen e allo stesso tempo con
    > lo schermo tipo XO-1 in modo che possa anche
    > essere non retroilluminato, per poter leggere gli
    > e-book. metti pure che possa costare 50 euro in
    > più ma sbaraglierebbe la
    > concorrenza.

    Già costano troppo così, figurarsi con un touch screen!

    > poi se magari ci mettono pure un bel joypad
    > integrato stile Psp o anche con più tasti tanto
    > si recupera spazio se si toglie il touchpad(sull'
    > eee pc girano un sacco di giochi, anche usciti di
    > recente come Pes o
    > Fifa...).

    Esiste già, si chiama PSP Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubu
    > > se io fossi un produttore farei uno di questi
    > > gingilli con touch screen e allo stesso tempo
    > con
    > > lo schermo tipo XO-1 in modo che possa anche
    > > essere non retroilluminato, per poter leggere
    > gli
    > > e-book. metti pure che possa costare 50 euro in
    > > più ma sbaraglierebbe la
    > > concorrenza.
    >
    > Già costano troppo così, figurarsi con un touch
    > screen!


    mah, credo che non costi molto inserire un touch screen e conta che risparmi nel touchpad e guadagni tantissimo in prestazioni e vendite.

    >
    > > poi se magari ci mettono pure un bel joypad
    > > integrato stile Psp o anche con più tasti tanto
    > > si recupera spazio se si toglie il
    > touchpad(sull'
    > > eee pc girano un sacco di giochi, anche usciti
    > di
    > > recente come Pes o
    > > Fifa...).
    >
    > Esiste già, si chiama PSP Con la lingua fuori

    la Psp non è purtroppo un Pc, ha poca memoria, non ha il touch screen , per farla funzionare vagamente come un pc devi smanettarci sopra...
    invece con un bel pc a 350 euro, oneste ti fai il tuo bel computerino iperportatile, buono come terzo o quarto per chi può o come pc unico per esempio per il classico studente universitario.
    non+autenticato
  • > > > poi se magari ci mettono pure un bel joypad
    > > > integrato stile Psp o anche con più tasti
    > tanto
    > > > si recupera spazio se si toglie il
    > > touchpad(sull'
    > > > eee pc girano un sacco di giochi, anche usciti
    > > di
    > > > recente come Pes o
    > > > Fifa...).
    ...
    > tuo bel computerino iperportatile, buono come
    > terzo o quarto per chi può o come pc unico per
    > esempio per il classico studente
    > universitario.

    Il classico studente universitario dovrebbe usare il pc per studiare e non per giocare a fifa, pes o altro... squattrinato com'è (in fondo ci sono passato anche io, so di cosa parlo), al max può permettersi una psp, mica spendere 450€ in un netbook che dopo 1 anno non vale più niente come hw e se lo rivende non ci prende nulla..... ah, già, scusa ma ho sbagliato il ragionamento, ci sono sempre i soldi di mamma e papà!
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubu
    > > > > poi se magari ci mettono pure un bel joypad
    > > > > integrato stile Psp o anche con più tasti
    > > tanto
    > > > > si recupera spazio se si toglie il
    > > > touchpad(sull'
    > > > > eee pc girano un sacco di giochi, anche
    > usciti
    > > > di
    > > > > recente come Pes o
    > > > > Fifa...).
    > ...
    > > tuo bel computerino iperportatile, buono come
    > > terzo o quarto per chi può o come pc unico per
    > > esempio per il classico studente
    > > universitario.
    >
    > Il classico studente universitario dovrebbe usare
    > il pc per studiare e non per giocare a fifa, pes
    > o altro... squattrinato com'è (in fondo ci sono
    > passato anche io, so di cosa parlo), al max può
    > permettersi una psp, mica spendere 450€ in un
    > netbook che dopo 1 anno non vale più niente come
    > hw e se lo rivende non ci prende nulla..... ah,
    > già, scusa ma ho sbagliato il ragionamento, ci
    > sono sempre i soldi di mamma e
    > papà!

    i soldi si possono anche guadagnare lavorando. non è vero che dopo un anno sarebbe vetusto. io col mio pc di 4 anni fa ancora ci navigo e guardo film, non esageriamo. non ho capito perchè uno studente non dovrebbe giocare ogni tanto, bah!
    non+autenticato
  • > non ho capito perchè uno studente non
    > dovrebbe giocare ogni tanto,
    > bah!

    mai detto che uno studente non possa giocare, però l'interpretazione che tu fai di quanto ho scritto io è ampiamente fuorviante. Per giocare una psx o simili và + che bene, è inutile prendersi un netbook, lo sanno anche i muri che già le prestazioni sono quelle che sono, e non sono in grado di reggere gli ultimi giochi (a meno che tu non decida una bella risoluzione 320x200 a 4 fps!)

    ri-bah! Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubu
    > > non ho capito perchè uno studente non
    > > dovrebbe giocare ogni tanto,
    > > bah!
    >
    > mai detto che uno studente non possa giocare,
    > però l'interpretazione che tu fai di quanto ho
    > scritto io è ampiamente fuorviante. Per giocare
    > una psx o simili và + che bene, è inutile
    > prendersi un netbook, lo sanno anche i muri che
    > già le prestazioni sono quelle che sono, e non
    > sono in grado di reggere gli ultimi giochi (a
    > meno che tu non decida una bella risoluzione
    > 320x200 a 4
    > fps!)
    >
    > ri-bah! Con la lingua fuori

    guardati i video su youtube dei giochi che girano con l'asus eee, non sono mica dei fake. il concetto è di avere tutto in un kg. la tecnologia per farlo a prezzi contenuti c'è.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gix
    > invece con un bel pc a 350 euro, oneste ti fai il
    > tuo bel computerino iperportatile, buono come
    > terzo o quarto per chi può o come pc unico per
    > esempio per il classico studente
    > universitario.

    Ma se già con un 'normale' portatile si soffre a far girare certi software di modellazione/simulazione/cad ecc ecc, con un EeePC cosa si dovrebbe fare? Scriverci la tesi col notepad? Geek
    O forse si parlava di universitari a lettere e/o giurisprudenza?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giuseppe Musumeci
    > - Scritto da: Gix
    > > invece con un bel pc a 350 euro, oneste ti fai
    > il
    > > tuo bel computerino iperportatile, buono come
    > > terzo o quarto per chi può o come pc unico per
    > > esempio per il classico studente
    > > universitario.
    >
    > Ma se già con un 'normale' portatile si soffre a
    > far girare certi software di
    > modellazione/simulazione/cad ecc ecc, con un
    > EeePC cosa si dovrebbe fare? Scriverci la tesi
    > col notepad?
    > Geek
    > O forse si parlava di universitari a lettere e/o
    > giurisprudenza?
    >A bocca aperta


    lettere, giurisprudenza, economia, lingue, filosofia, storia, scienze politiche,scienze della comunicazione etc... sono molte le facoltà che non necessitano di computeroni di cad e roba varia.
    non+autenticato
  • Complimenti, hai scelto tutte facoltà dove la risoluzione e dimensione dello schermo dell'EEEPC lo rende completamente INUTILIZZABILE.
    Vedo che sei esperto.
  • esiste gia un bell prodoto di elonex

    eco link:
    http://www.elonex.co.uk/

    si chiama elonexONE
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)