Il BlackBerry Thunder sarà aptico

Saranno due le tastiere virtuali del nuovo smartphone di casa RIM, che offrirà molte opzioni e funzionalità ormai standard sui nuovi touch-phone

Roma - Il BlackBerry Thunder rappresenta sicuramente la risposta di RIM all'imperante dilagare dei touch-phone, supertelefonini tutti tattili e privi di tastiera "fisica". E le nuove immagini in circolazione in rete sembrano dare un'ulteriore dimostrazione del fatto che l'azienda canadese voglia inserirsi nella nuova tendenza inaugurata dall'iPhone. Con due tastiere, naturalmente virtuali.

Le nuove foto, diffuse da CrackBerry.com, mostrano un Thunder vivo, più che vegeto e funzionante, con un display su cui fanno capolino - a seconda dell'occorrenza - due tipi di tastiera: una estesa con layout QWERTY, adatta all'impiego come smartphone e per la messaggistica, e un'altra più "telefonica".

Non solo: in omaggio alle più recenti tecnologie applicate sui touchscreen di nuova generazione, il Thunder offrirà un feedback tattile grazie ad un'interfaccia aptica che darà all'utente una sensazione analoga a quella promessa, ad esempio, anche dagli apparecchi di nuova generazione di Nokia e di Samsung): l'utente, in pratica, percepirà una micro-vibrazione dopo aver esercitato la pressione di un tasto o di un'icona, come se questi esistessero fisicamente e non fossero, semplicemente, una rappresentazione grafica sullo schermo.
Anche a bordo del Thunder non mancherà la funzione di orientamento automatico del display: quando l'utente lo maneggerà in modalità "landscape", ossia in orizzontale, la schermata si regolerà di conseguenza offrendo la possibilità di utilizzare la tastiera estesa. In modalità "portrait" (verticale), la tastiera proposta sarà quella con il layout SureType tipico di altri BlackBerry.



CrackBerry.com spiega che le immagini fanno riferimento alla versione 4.7 del Thunder OS: potrebbero non mostrare ciò che sarà rilasciato nella versione definitiva, ma mostrano il salto di qualità tecnologico che i dispositivi dell'azienda canadese stanno per compiere, anche se molte opzioni sembrano essere mutuate da iPhone.