USA, Apple terzo produttore di computer

I dati di Gartner per il mercato USA sembrano chiari: l'8,5 per cento del settore č Mela

Roma - L'espansione del mercato di Apple e la sua rinnovata capacità di raggiungere anche utenti che fino ad oggi si sono serviti di altri sistemi sembrano testimoniati da un passaggio per certi versi storico, quello che vede la Mela terzo costruttore di computer negli Stati Uniti.

A dare la palma della terza posizione ad Apple sono ancora una volta gli analisti di Gartner, i cui dati preliminari - anticipati da AppleInsider - indicano che nei tre mesi conclusi a giugno le vendite di Mac sono salite di quasi il 38 per cento a quota 1,4 milioni di unità.

Al contempo, le consegne di Dell e HP sono giunte a 5,25 e 4,167 milioni rispettivamente: nel complesso lo share di Apple è salito del 2 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
Apple, insomma, è oggi il terzo produttore di computer con uno share sul totale del settore dell'8,5 per cento, distanziando così Acer, che si trova al quarto posto e Toshiba, le cui quote pure stanno crescendo. A livello globale HP domina su Dell e Acer mentre Apple per il momento ancora non appare nella top 5.
10 Commenti alla Notizia USA, Apple terzo produttore di computer
Ordina
  • Speriamo di raggiungere una quota dignitosa da accalappiare l'interesse di tanti sviluppatori.

    Ci fosse la stessa percentuale di Mac anche in Italia anche le localizzazioni sarebbero maggiormente supportate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MarcOsX
    > Speriamo di raggiungere una quota dignitosa da
    > accalappiare l'interesse di tanti
    > sviluppatori.
    >
    > Ci fosse la stessa percentuale di Mac anche in
    > Italia anche le localizzazioni sarebbero
    > maggiormente
    > supportate.
    Sei un azionista? Io invece spero che prenda fuoco proprio la apple, così steve jobs finalment epuò dedicarsi all'ippica
    non+autenticato
  • Io spero che ti cresca il cervello....
    non+autenticato
  • quale parte del pluralismo ti dà fastidio? Io non è che mi immolerei per salvare Jobs, però credo che avere 2 sistemi operativi dominanti nel mondo sia meglio che averne uno solo (poi se fossero anche 3 o N tanto meglio!)
  • Hai qualche deficit mentale?

    Non ho detto "Spero che Apple cresca perché così siamo più fighi" ho detto che spero cresca per avere ancora più programmi e sviluppatori dedicati.

    Non ci vuole molto eh.
    non+autenticato
  • Io spero invece prenda fuoco chi vuole che sia Apple a prendere fuoco! pensa un pò!
    non+autenticato
  • Se Apple abbassasse i prezzi per fare concorrenza ai "sistemi del popolo", invece che rimanere un prodotto di nicchia, la percentuale salirebbe!
    Peccato che Jobs non è scemo, e il prodotto di nicchia (una grossa nicchia per carità) è un gran vantaggio competitivo!
    Abbassando il prezzo perderebbe valore, peccato che non tutti sono disposti a spendere così tanto per avere un apple (che poi è la stessa gente che del marchietto sul computer non frega assolutamente niente).
    Apple rispetto agli altri produttori i cui prodotti si rivolgono a tutte le tasche, deve mantenere un delicato equilibrio; mentre HP, Dell etc. cercano di vendere il più possibile al prezzo più alto possibile, Apple deve cercare di vendere il giusto (non poco, nè troppo) al prezzo più alto possibile, e mai arrivare al punto che il portatilino con la mela se lo possano permettere tutti per non svilire la brand equity!
    Apple non vuole clienti, vuole tifosi! La fedeltà di marca di un cliente HP, Dell, Vattelapesca non ha niente a che vedere con la fede cieca e religiosa dei clienti Apple.
    Ecco perchè i prezzi degli Apple non scendono mai (non abbastanza comunque per attirare la maggioranza).
    Complimenti a Steve Jobs che finora c'è riuscito!
    non+autenticato
  • Solito discorso da persona che per valutare un computer guarda solo processore, scheda video e ram.

    Tastiera retroilluminata?
    Sensore di luminosità?
    Trackpad multitouch?
    Sensore di movimento?
    iLife?

    Basta con la storia "costa di più perché è Apple".
    Costa quello che vale. E il mercato (crescita dieci volte tanto la concorrenza http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2359941 ) gli sta dando ragione.
    Evidentemente NON SONO SOLO I FAN a comprare mac, ma c'è gente che ha capito che sono una VALIDISSIMA alternativa.

    E poi "When you get a mac you never come back"Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: MarcOsX
    > Solito discorso da persona che per valutare un
    > computer guarda solo processore, scheda video e
    > ram.
    >
    > Tastiera retroilluminata?
    > Sensore di luminosità?
    > Trackpad multitouch?
    > Sensore di movimento?
    > iLife?
    >
    > Basta con la storia "costa di più perché è Apple".
    > Costa quello che vale. E il mercato (crescita
    > dieci volte tanto la concorrenza
    > http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2359941 )
    > gli sta dando ragione.
    >
    > Evidentemente NON SONO SOLO I FAN a comprare mac,
    > ma c'è gente che ha capito che sono una
    > VALIDISSIMA
    > alternativa.
    >
    > E poi "When you get a mac you never come back"Sorride

    Vero, ma in parte.

    Che il software che gira su Mac sia prestazionalmente migliore e più duraturo, non ci sono dubbi.

    Però sul fatto che "costa quello che vale" non ne sarei così sicuro..

    Ho un piccolo studietto di registrazione (homemade) e utilizzo tutti e tre i sistemi operativi (macOSX, winXP e ubuntu 8.04) con diversi ambienti diversi (logic, protools e ableton su mac, FL8 e nuendo su win e Ardour su Ubuntu)..

    E, malgrado l'altissima qualità di protools e la relativa mancanza di bug e rallentamenti, è a mio parere comunque un applicativo TROPPO costoso per quello che offre..

    Cosi come la maggioranza dei prodotti apple, inutile dire come quest'azienda sfrutti la qualità e la facilità d'uso per "gonfiare" i propri prezzi (stesso dicasi per prodotti per "visuals" come Modul8..)
    non+autenticato
  • ProTools mica è della AppleSorride

    La Apple fa Logic (circa 500 euro per la versione Studio, non molto costoso per una suite professionale)
    non+autenticato