Da Nvidia tre tool di sviluppo per i videogame

Tra i nuovi strumenti anche un plug-in che promette di semplificare l'ottimizzazione e il debugging degli shader. I dettagli

Santa Clara (USA) - Nvidia ha messo a disposizione della comunità di sviluppatori di giochi le nuove versioni di alcuni dei suoi tool di programmazione, gli stessi che, secondo l'azienda, vengono utilizzati da produttori di videogame come Blizzard Entertainment, Crytek, Epic Games e Rockstar Games.

I nuovi strumenti sono composti da PerfHUD 6, un debugger grafico ed un tool di analisi delle performance per le applicazioni DirectX 9 e 10; FX Composer 2.5, un ambiente di sviluppo integrato per la creazione veloce di effetti visivi in tempo reale, e il nuovo Shader Debugger, un plug-in per FX Composer che aiuta gli sviluppatori ad ottimizzare gli shader.

"Questi nuovi tool confermano il nostro impegno di vecchia data per aiutare gli sviluppatori di giochi a creare i loro progetti", ha affermato Tony Tamasi, dirigente Nvidia. "Creare un videogioco tecnologicamente all'avanguardia è un compito incredibilmente difficile. Ecco perché noi investiamo molto nell'implementazione di tool in grado di velocizzare, ottimizzare e rendere più semplice il debug di giochi per console e PC".
La nuova versione di PerfHUD consente di ottimizzare i giochi per l'uso della tecnologia multi-GPU di Nvidia, SLI, ed introduce una nuova gestione della visualizzazione delle texture e una API call list. Nvidia afferma che, rispetto alla precedente versione, PerfHUD 6 è in grado di migliorare mediamente le performance dei giochi di un ulteriore 37%.

FX Composer 2.5 è un ambiente di sviluppo integrato per la creazione veloce di effetti visuali in tempo reale. La nuova release migliora l'usabilità dell'interfaccia e migliora il supporto alle librerie DirectX 10 e alla funzionalità ShaderPerf con le GPU GeForce 8 e 9 Series. Questo programma può ora essere esteso con Shader Debugger, che consente agli sviluppatori di ispezionare il loro codice ed applicare vari shader in tempo reale sulle geometrie. Tali shader possono essere creati con HLSL, CgFX e COLLADA FX Cg sia in DirectX che in OpenGL.

Shader Debugger è il primo prodotto della linea Professional Developer Tools di Nvidia, che comprenderà strumenti diretti agli sviluppatori professionisti. Tutti i software di questa famiglia, incluso Shader Debugger, funzioneranno anche con le GPU di AMD, e saranno disponibili esclusivamente a pagamento. FX Composer e PerfHUD, insieme a Texture Tools e altri toolkit, sono invece accompagnati da una licenza gratuita per uso non commerciale.

Il sito di Nvidia dedicato agli sviluppatori è developer.nvidia.com.
3 Commenti alla Notizia Da Nvidia tre tool di sviluppo per i videogame
Ordina