Anche Motorola ha il suo dual-SIM

Doppia SIM card, due utenze, due identità: il nuovo cellulare dell'azienda americana le può gestire contemporaneamente senza problemi

Roma - Non sono solamente asiatiche le aziende che producono telefoni cellulari dual-SIM: anche Motorola è pronta a calcare le scene di questa sempre più affollata nicchia di mercato con il suo nuovo VE75. Che sta per essere lanciato in Cina.

il dispositivoTerminale Triband GSM/GPRS/EDGE, il nuovo cellulare del produttore USA si presenta con un display da 2,6 pollici con risoluzione QCGA e 262mila colori, fotocamera da 2 Megapixel, supporto USB e Bluetooth 2.0, slot per schede di memoria MicroSD, player multimediale.

Sui sito cinese di Motorola, l'azienda evidenzia come il telefono consenta di utilizzare le due SIM card contemporaneamente, un vantaggio che altri telefoni non offrono, costringendo l'utente a switchare da un'utenza all'altra e riavviare l'apparecchio ogni volta.
MotorolaVE75Il VE75 misura 111,5x50,6x19,4 millimetri, pesa 137 grammi ed è dotato di una batteria al litio da 850 MAh che promette un'autonomia massima di 190 ore in standby e 6 ore in conversazione. Il prezzo a cui viene venduto sul mercato cinese corrisponde a circa 285 euro. Attualmente non è possibile sapere se e quando potrebbe essere commercializzato in occidente.

(fonte immagini)
3 Commenti alla Notizia Anche Motorola ha il suo dual-SIM
Ordina
  • ... la Motorola 10 anni fa, se non sbaglio, ne aveva già
    fatto uno dual sim...
    non+autenticato
  • Sicuramente le compagnie telefoniche europee e sopratutto nazionali, non permetteranno la commercializzazione di un prodotto del genere.
    Con questo terminale, dato che si possono avere due sim diverse magari di due diversi operatori sempre attive, si può chiamare sempre con la tariffa più conveniente per il cliente a seconda dei numeri chiamati e delle fasce orarie.
    Questo, loro, non lo vogliono!!!
    non+autenticato
  • Veramente nei centri commerciali della mia zona vendono già da alcune settimane il Samsung, ben pubblicizzato da un cartello "DUAL SIM"..
    Potrebbe anche essere che questi modelli non vengano venduti legati ad un operatore specifico, ma tanto si potranno comunque trovare No-Brand senza grossi problemi!
    Basta girare con 2 cellulari, 2 caricabatterie e relative 2 ricariche, 2 auricolari, ecc... Si potrà avere una sim personale e una sim lavorativa da disattivare nelle ferie e nel week end... il tutto senza avere le tasche piene (e non solo quelleCon la lingua fuori)