iPhone, con l'update è più lento?

Molti utenti lamentano che la versione 2.0 del firmware rallenti le prestazioni dell'iPhone, sia 2G che 3G. Apple starebbe già lavorando alla 2.0.1

Roma - Non sono tutte rose e fiori nel mondo degli iPhone user, ossia degli utenti dell'iPhone, sia in versione 2G che nella recentissima versione 3G: si stanno registrando numerose lamentele da parte di chi possiede un melafonino con installata la versione 2.0 del firmware, sviluppata da Apple per rendere l'apparecchio più performante. Il problema, a detta degli utenti, è proprio nel fatto che l'apparecchio - dopo l'upgrade - diventa più lento.

Presentato dall'azienda di Cupertino come una soluzione per dare all'iPhone una marcia in più (con la possibilità di scaricare "applicazioni innovative direttamente dall'App Store", tra le quali push email, calendario e collegamento ai server MS Exchange), l'update 2.0 viene accusato del fastidioso effetto collaterale di inchiodare le prestazioni del melafonino.

Product-reviews riferisce le lagnanze di alcuni utenti: la lamentela generale è relativa alla lentezza dell'interfaccia, che può essere risolta momentaneamente con il riavvio dell'apparecchio (l'effetto positivo dell'operazione dura, però, solo poche ore). Per alcuni, i "ritardi" sarebbero particolarmente evidenti durante la digitazione di un testo e in navigazione, con "frequenti crash del browser". Non mancano osservazioni sull'autonomia dalla batteria, che il nuovo firmware dimezzerebbe.
Anche i forum del supporto Apple accolgono le impazienti critiche di utenti iPhone che lamentano i medesimi problemi di lentezza, evidenziando tempi d'attesa inusualmente lunghi nella digitazione di testi e nella consultazione della rubrica dei contatti, con alcuni piccoli "incidenti" di scrolling e clic selvaggi su nominativi selezionati per errore a causa del ritardo nella risposta dell'interfaccia ai comandi impartiti dall'utente.

I problemi sollevati potrebbero però trovare presto soluzione, o almeno così gli utenti sperano: secondo quanto riportato da Macworld, Macrumors, Intomobile e altri siti bene informati, la versione 2.0.1 sarebbe già in fase di test.